Skincare: qual è la differenza tra Essenze, Sieri e Fiale?

La cura di noi stesse è un lavoro infinito; ogni giorno il mercato offre nuove possibilità, prodotti ed invenzione a cui spesso non sappiamo resistere. Conosciamo davvero le esigenze della nostra pelle? Sappiamo quali differenze ci sono tra i vari cosmetici e qual è il giusto ordine di applicazione?

Essenze, Sieri e Fiale di bellezza. Ne avete mai sentito parlare? Da dove vengono?

Forse non tutte ne avrete sentito parlare; è del tutto normale! La Beauty Routine in 3 Step arriva dalla Corea del Sud e si sta rapidamente diffondendo in Europa e Stati Uniti. In quella parte del mondo le donne hanno una cura maniacale della propria pelle e compiono ogni possibile gesto per averla sempre perfetta. Vediamo di che si tratta!

differenza tra Essenze, Sieri e Fiale

1. Essenze

Dopo aver deterso e tonificato il viso, giunge l’ora dell’Essenza! Non è necessariamente studiata per risolvere un singolo problema estetico; è infatti un mix di ingredienti comuni, utili per soddisfare più esigenze.
Nei negozi di bellezza vengono spesso chiamate col nome di “Acqua Miracolosa”; sono simili ai Sieri ma risultano più leggere. Forniscono un ulteriore apporto di idratazione alla pelle dopo l’applicazione del tonico (che in Corea viene anche nebulizzato in versione spray).

Nonostante le Essenze posseggano una formulazione liquida, sono veri e propri concentrati di idratazione e vitamine; vengono vendute in flaconi grandi, simili alle confezioni dei tonici. Si applicano con dischetti di cotone o picchiettando delicatamente il viso con i polpastrelli bagnati.

Pro delle Essenze:

  • Sono leggere e possono essere applicate con generosità
  • Vengono vendute in confezioni grandi, a lunga durata
  • Non sono molto costose
  • Idratano magnificamente la pelle

Contro delle Essenze:

  • Non mostrano un risultato immediato
  • Non penetrano nei livelli più profondi della pelle

2. Sieri

Come appena detto, parliamo di cosmetici molto simili alle Essenze, ma più concentrati e “pesanti“. Spesso sono prodotti mirati a risolvere specifici problemi della pelle come colorito spento, macchie scure, segni dell’età ecc. Possono avere una consistenza oleosa o più fluida, sono racchiusi in flaconi molto più piccoli rispetto all’Essenza. I Sieri sono già ampiamente diffusi anche in Occidente, io stessa li utilizzo spesso.

Pro dei Sieri:

  • Garantiscono idratazione extra al viso, aumentando il tasso di umidità nella pelle
  • Raggiungono strati della pelle più profondi rispetto alle Essenze, fornendo maggiori principi nutritivi
  • Sono studiati per le diverse problematiche della pelle
  • Rappresentano un ottimo rimedio per contrastare l’invecchiamento cutaneo

Contro dei Sieri:

  • Sono più costosi rispetto ad altri cosmetici per la skincare. Ciò è dovuto alla ricca lista di ingredienti da cui sono composti e l’alta concentrazione di principi attivi.
  • Possono curare solo uno (o massimo due) problematiche per volta

3. Fiale

In seguito al lungo lavoro con detergenti, tonici, essenze e sieri, arriviamo alle Fiale! Ancora più concentrate rispetto ai Sieri, sono da considerarsi prodotti molto forti per trattare problematiche più serie. Molte case cosmetiche ne sconsigliano l’utilizzo quotidiano.

Gli ingredienti solitamente presenti nelle Essenze si moltiplicano nella sola goccia di una Fiala. Ecco perchè si considera il cosmetico quasi fosse un medicinale, ottimo per combattere inestetismi molto accentuati e persistenti. Le formulazioni penetrano negli strati più profondi della pelle, risultando più efficaci. Agiscono rapidamente mostrando velocemente gli effetti benefici… A patto che abbiate scelto un buon prodotto per la vostra pelle!

Maggiore è la concentrazione di ingredienti attivi, minore è la quantità necessaria! I flaconi delle Fiale si fanno infatti piccoli piccoli, solitamente sono dotati di contagocce per evitare il minimo spreco di prodotto (che spesso costa un occhio della testa!).

Pro delle Fiale:

Curano in modo intensivo importanti problematiche della pelle
Sono ottime contro acne e pori occlusi
Mostrano risultati apprezzabili in breve tempo

Contro delle Fiale:

Se ne sconsiglia l’uso prolungato e quotidiano
Non sono versatili per le diverse problematiche
Sono costose

Nonostante l’idea di spalmare sul viso numerosi profumati prodotti risulti allettante, non abusatene! Trattate una problematica alla volta ed acquistate esclusivamente cosmetici studiati per le vostre esigenze. Non comprate inutili mix di ingredienti casuali sovraccaricando la pelle, ciò finirebbe per divenire controproducente. I prodotti applicati vengono assorbiti solo per il 65% dall’epidermide, inutile quindi accanirsi in modo ossessivo. Meglio acquisti mirati e studiati al minimo dettaglio, soprattutto se consigliati da un esperto!

Quanti prodotti di skincare utilizzate nella vostra beauty routine?

Patrizia

Aspetta, c’è ancora qualcosa da leggere:

11 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. leggo adesso questo articolo, ho scoperto da poco la qualità di una essenza, prodotto che non avevo mai provato, ma che da ora in poi userò sempre

  2. Le essenze sono una novità anche per me! Non ne avevo mai sentito parlare prima, e non saprei neanche dove reperirle, grazie delle info! 😀

  3. Davvero interessante questo articolo, mi ha chiarito alcune differenze tra questi prodotti che spesso non sono molto conosciuti, grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.