Tutte le verità sulle Maschere labbra coreane patch hydrogel – Recensione

Cosa sono, come funzionano e come si usano le maschere labbra coreane in patch idrogel. Funzionano davvero? Scoprilo in questa recensione!

Sui social spopolano grazie alla forma, al colore e al profumo accattivanti. E sono in molti a dire che le maschere labbra coreane saranno il trend beauty dei prossimi anni perché versatili e capaci di dare alle labbra un aspetto tutto nuovo in 10 minuti. 

Il siero di cui sono imbevute è infatti un mix di attivi in grado di idratare, nutrire e rimpolpare le labbra screpolate, secche e messe a dura prova dal freddo. Se poi aggiungiamo che sono contenute in una jar a forma di labbra il successo è servito. 

Le ho messe alla prova e te le racconto in questa recensione speciale: funzioneranno davvero? Continua a leggere per saperne di più.

Maschera per Labbra multi funzione - più vendute su Amazon

15,99  in stock
Amazon.it
as of Dic 6, 2021 17:30

Il fenomeno tutto coreano delle Lip Masks Jar: cosa sono e a cosa servono

Esordiscono per la prima volta sui social tramite uno scatto di Jessica Alba e diventano immediatamente virali, fino ad approdare su Tik Tok dove sono le protagoniste indiscusse delle beauty routine dei giovanissimi. 

Le maschere labbra in patch hydrogel sono dei trattamenti labbra intensivi che si applicano per dieci minuti e sono utili per idratare, nutrire, rimpolpare e rendere le labbra più morbide. Imbevute di siero dalla formulazione idratante e rimpolpante, sono particolarmente instagrammabili e contenute in una jar a forma di labbra che le rende un oggetto di culto che sulla postazione skincare di una beauty addicted non può decisamente mancare. 

Maschere labbra coreane patch hydrogel

Diversamente da altre lip mask in tessuto, queste sono in hydrogel, una sostanza morbida e confortevole il cui principale vantaggio è quello di aderire meglio alla pelle e rilasciare con più efficacia gli attivi della formula. Maggiore praticità, migliori prestazioni.

Come si usano le maschere labbra coreane in patch

Si applicano su labbra precedentemente struccate ed esfoliate con uno scrub specifico e lasciate in posa per 10-15 minuti. Le tempistiche variano in base all’entità del problema e alle condizioni delle labbra.  

Ogni patch va prelevata con l’ausilio della spatolina in dotazione e poggiata immediatamente sulle labbra. Una volta trascorso il tempo di posa, si massaggia il siero residuo sulla pelle fino a completo assorbimento.

Maschere labbra coreane patch hydrogel

Possono essere usate in base alle proprie necessità, anche tutti i giorni per idratare e riparare le labbra screpolate. 

Cosa contengono

La formula varia in base alla versione. Ne esistono tanti tipi con ingredienti che spaziano dalla rosa alla ciliegia, passando dal collagene all’acido ialuronico, spesso presenti in questo tipo di prodotto. 

In linea generale si tratta di formule idratanti e nutrienti, mirate per dare immediato sollievo alle labbra e migliorarne l’aspetto generale in maniera intensiva.

Opinioni online sulle maschere coreane in hydrogel

Ma cosa dicono gli utenti? 

Le più famose sono quelle Kokostar, rivendute anche su Douglas e molto note tra il pubblico. Vengono soprattutto consigliate perché comode, profumate, confortevoli e realmente idratanti. Su alcune labbra screpolate sono state determinanti per rimuovere la pelle morta e dare un aspetto più morbido e levigato. 

Ogni jar contiene in media 20 patch labbra imbevute di molto siero che si conservano per 12 mesi dall’apertura. 

Recensione Maschere labbra coreane in patch idrogel

Per la prova ho testato le lip mask Mroobest, tra le più vendute su Amazon e con un buon riscontro di pubblico. 

La versione scelta è quella alla ciliegia con effetto anti-età, rassodante e idratante grazie alla formula a base di collagene di cui sono composte. Le mie sono labbra molto secche, che necessitano di trattamenti nutrienti e idratanti in grado di mantenerle morbide e soffici anche in caso di freddo. O in caso di tinta labbra usata tutti i giorni. 

Vediamo com’è andata. 

Il packaging

La jar a forma di labbra è graziosa e può essere comodamente trasportata in viaggio date le dimensioni compatte. 

Maschere labbra coreane patch hydrogel

Rimosso il tappo superiore, si trova immediatamente un separatore sagomato e una spatolina utile per prelevare le singole patch. La conservazione delle maschere è ottimale, non c’è alcuna dispersione di siero e ogni maschera si mantiene umida fino all’utilizzo successivo. 

Le patch

Sono in hydrogel, un materiale morbido dalla consistenza gelatinosa che aderisce bene sulle labbra e rilascia prima – e meglio- il siero di cui sono imbevute. 

Si indossa con piacere anche se ciò comporta starsene zitti per una decina di minuti: un po’ perché altrimenti rischi di smuovere il patch, un po’ perché non muovere le labbra consente di fare agire meglio il siero e ottenere così migliori risultati. 

Maschere labbra coreane patch hydrogel

Una volta usate possono essere gettate poiché monouso. Sconsiglio vivamente di riutilizzarle perché tendono a rovinarsi. 

La profumazione

Incisiva la fragranza, in questo caso alla ciliegia: c’è e si sente, un tocco fruttato che rimane però molto soggettivo. A me è piaciuta, ad altri potrebbe risultare sgradevole e/o eccessiva. 

Esperienza d’uso: come e quando ho usato le maschere labbra coreane

Avendo labbra tendenti a screpolarsi con il freddo e, in generale, molto secche, ho usato queste patch ogni due giorni per avere maggiore idratazione e dare sollievo. 

Prima di ogni utilizzo ho effettuato un delicato scrub naturale alle labbra in modo tale da rimuovere la pelle morta e prepararle al trattamento. Sull’utilizzo non c’è molto da dire: le maschere sono ricche di siero e si applicano facilmente sulla pelle grazie alla spatolina in dotazione. 

Maschere labbra coreane patch hydrogel

Purtroppo però risultano difficili da mantenere in posa perché tendono a scivolare durante i primi minuti. Il consiglio è quello di tenere le labbra ben ferme e aiutarsi con le dita per fissarle del tutto. 

I tempi di posa possono variare in base alla necessità e all’effetto desiderato, nel mio caso 10-15 minuti.

Efficacia: risultati del test

Il test si è svolto in tre settimane con uso quasi continuativo delle patch per trattare labbra secche e screpolate. 

Purtroppo nel mio caso l’esperienza non è stata del tutto positiva. L’efficacia non mi ha soddisfatta: le labbra dopo l’applicazione non sono migliorate ma sono rimaste pressoché identiche a prima. Non ho riscontrato maggiore idratazione né un miglioramento in termini di rassodamento ed effetto riempitivo. 

Utilizzandole dopo una giornata di tinta labbra danno sollievo alla pelle e, in maniera comunque molto leggera, rimuovono del tutto le pellicine lasciando le labbra lisce per una ventina di minuti. Personalmente preferisco altro ma si tratta di gusti. 

La mia esperienza è totalmente soggettiva e non determina l’efficacia del prodotto che, in altri casi, si è rivelato utile come specificato da numerosi utenti in rete. Molto dipende dal tipo di labbra e dal problema riscontrato.

Maschere labbra coreane patch idrogel: promosse o bocciate?

Coloratissime, profumate, comode. Le maschere in hydrogel per labbra sono il beauty trend coreano del momento e impazzano sui social ma non vanno bene per tutti. 

In caso di labbra molto secche e screpolate il trattamento potrebbe non essere sufficiente, mentre come idratante prima del make-up su labbra normali sono una buona soluzione per prepararle a tinte labbra e rossetti. Molto dipende dalle necessità, dal tipo di problema che si vuole risolvere e- non meno importante- dal tipo di pelle. 

Per un momento di puro relax e per una skincare coreana con le amiche a prova di Instagram, come simpatica idea regalo o come trattamento anti-età per prevenire le rughette, le patch labbra coreane sono una buona idea da provare assolutamente. 

Maschera per Labbra multi funzione - più vendute su Amazon

15,99  in stock
Amazon.it
as of Dic 6, 2021 17:30

Le hai mai provate? Ti piacciono? Dimmi la tua con un commento, ti aspetto! 


Potrebbe interessarti anche:

Maschere labbra coreane patch hydrogel

15.99 EUR
7.5

Valutazione complessiva

7.5/10

Pro

  • Profumazione 
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Packaging con spatolina inclusa
  • Ogni patch è ricca di siero
  • perienza d’uso

Contro

  • Efficacia soggettiva: varia in base al tipo di labbra
  • Tendono a non fissarsi molto bene a inizio applicazione
  • Non adatte a labbra sensibili

6 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Ma che originali, mai visto nulla di simile! Conoscevo solo i patches per le labbra, in ogni caso non ho ancora provato nulla di specifico.

  2. Ho provato le versioni in hydro gel di Sephora, concordo che sono un buon trattamento per levigare ed idratare ma in caso di labbra particolarmente secche e da nutrire sono necessari trattamenti più strong!
    Questo kit è molto molto carino…

  3. Ho usato delle maschere labbra in hydrogel di un altro brand e un po’ si staccavano, infatti preferisco quelle in tessuto che aderiscono meglio, quelle provate da te in compenso sono più grandi

  4. Personalmente ho usato spesso maschere labbra ma in tessuto (come quelle della Pupa) mai in hydrogel. Devo dire che bene o male ho riscontrato anche io la tua stessa non piena soddisfazione anche se erano di un materiale diverso. Comunque il prezzo non è alto e si possono provare anche perché poi il contenitore rimane ed è molto carino da tenere sulla scrivania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *