Acqua micellare BIO 3 in 1 all’Aloe Vera Geomar

Dall’esperienza Geomar nasce la prima acqua micellare biologica all’Aloe Vera del marchio, parte della speciale gamma BIO lanciata l’autunno scorso e che ben riassume tutta la qualità del brand.

La natura come fonte preziosa per la salute della pelle, formulazioni ad hoc per rispettare e trattare anche le cuti più sensibili: è questo l’intento della linea biologica di prodotti per la skin care di tutti i giorni firmata Geomar.

Acqua micellare BIO 3 in 1 all’Aloe Vera Geomar

L’acqua micellare biologica del marchio è una gradevolissima sorpresa in grado di stupire perfino i più scettici al riguardo. Merito della formulazione al 98% naturale e dell’elevata concentrazione di Aloe Vera, il 90% sul totale che rendono il prodotto efficace tre volte tanto. Deterge, strucca, idrata con delicatezza e tutta l’essenzialità dell’eco green certificato dai più alti standard del settore. Ma sarà davvero così? Scopriamolo insieme! 😉

Acqua micellare BIO all’Aloe Vera Geomar- Caratteristiche, dove acquistare e prezzo

Dopo averti parlato del siero all’Aloe Geomar appartenente alla stessa gamma, è ora di focalizzarci sull’acqua micellare bio del marchio. Un infuso naturale la cui peculiarità più evidente è quella di contenere il 90% di Aloe Vera, presente in formulazione sotto forma di succo.

Il prezioso elemento naturale le conferisce una tripla azione di tutto rispetto, concentrata sul potere idratante, struccante e detergente. Tutta la freschezza dell’Aloe ma non solo: la formulazione è ulteriormente impreziosita dall’Acqua di Hamamelis  biologica, efficace tonificante e decongestionante, e dall’Acqua di Camomilla bio, calmante naturale.

Acqua micellare bio Geomar aloe vera review

La pelle viene dunque struccata delicatamente ma con un’efficacia  che nulla ha da invidiare ai concorrenti più agguerriti. L’azione del prodotto non si limita unicamente allo struccaggio ma abbraccia quelle che sono detersione e idratazione, due costanti sulle quali Geomar ha lavorato per ottenere il massimo dei risultati.

L’acqua micellare biologica Geomar è un prodotto leggero, indicato per la detersione di tutti i tipi di pelle, anche per quelle più sensibili. Dona freschezza, rimuove ogni traccia di make up e sporcizia con estrema semplicità.

Prezzo

Circa 10 euro per 200 ml di prodotto.

Comparatore prezzi online:

Dove acquistare

Negli ipermercati, supermercati e stores dedicati alla cura della persona come Acqua&Sapone, La Saponaria e Tigotà. Presente anche nelle bio profumerie ed erboristerie. Su internet puoi trovarla su Amazon.

La prova

Prime impressioni

Da qualche mese uso giornalmente l’acqua micellare. Dopo aver concesso una possibilità ad un brand conosciutissimo con un’acqua micellare a dir poco efficace e rispettosa della mia pelle più che delicata, ho colto al volo la possibilità di provare questa di Geomar. E devo dirti la verità: mi è proprio piaciuta. Anzi: mi piace ancora adesso con tutto l’uso massiccio che ne faccio giorno dopo giorno!

Leggera, fresca e delicata. In un unico prodotto ho trovato il modo indolore per struccarmi senza troppe scuse, concedendomi un momento di vero relax prima della consueta skin care serale d’ordinanza a fine della giornata.  Vediamo un po’ cosa nel dettaglio mi ha convinto di questa acqua micellare e cosa, invece, mi ha convinto meno.

Il Packaging

Uno squillante verde smeraldo richiamante tutte le sfaccettature dell’omonima pietra si nota e si fa notare. Nel complesso però abbiamo un flacone di basilare essenza, realizzato in plastica dura e dotato di tappo bianco con meccanismo flip on.

Acqua micellare bio Geomar aloe vera review

Dosa bene il prodotto, non ci sono sprechi né fragilità da segnalare. Ricca l’etichetta, contenente tutte le informazioni di cui si ha bisogno durante l’uso. Zero fronzoli, dritti al sodo. Un po’ come ormai Geomar ci ha abituati.

Acqua micellare gialla? No problem!

Questo è un problema che mi è stato segnalato spesso sotto la foto postata su Instagram qualche mese fa, quando ho cominciato a testarla. Più utenti avevano notato come l’acqua micellare di Geomar fosse praticamente giallognola. Un bel dramma se consideriamo che solitamente questa tipologia di prodotto è praticamente incolore e non gialla.

swatch Acqua micellare bio Geomar aloe vera

In realtà l’arcano è stato presto svelato. Così come riportato sull’etichetta e come confermato poi da Geomar stessa, la colorazione giallognola è dovuta alla naturalezza del prodotto. Trattandosi di un’acqua micellare naturale, è naturale trovarsi sul pot di cotone un’insolita chiazza gialla.

Si tranquillizzi dunque chi ha provato il prodotto e inorridito se n’è tornato sui propri passi: niente paura, il giallo non fa male. Anzi! Il prodotto è sicuro, tratta la pelle in maniera delicata e non provoca nessuna reazione avversa.

Utilizzo

Veniamo adesso al succo della questione, analizzando l’utilizzo step dopo step. Come qualsiasi altra acqua micellare si usa piacevolmente, il suo utilizzo è intuitivo e non servono indicazioni aggiuntive a quanto descritto sulla confezione.

Basta versarne un po’ su un dischetto di cotone e con questo tamponare l’area interessata. Generalmente ne basta poca, ma per le quantità è bene basarsi sul tipo di trucco. Infatti il prodotto mostra un’invidiabile capacità struccante sul make up normale che rimuove senza troppe difficoltà senza alcun bisogno di strofinare o ripassare più volte.  Il discorso muta leggermente quando si strucca il make up wateproof: è qui che l’acqua micellare mostra alcune incertezze, necessitando di una dose maggiore e di più ripassate.

Ad ogni modo il prodotto si comporta molto bene, non v’è il bisogno di strofinare o comunque esagerare con dosi massicce di acqua micellare. E per quanto riguarda la sensazione di pulito? Anche qui l’opinione è con riserva. Trattandosi di un prodotto senza risciacquo, se si seguono tutte le indicazioni il rischio di ritrovarsi la faccia ben struccata ma appiccicosa è alto.

Proprio per questo preferisco sempre risciacquarla. Evito il fastidioso appiccicume ed ottengo tutti i benefici del prodotto senza comprometterne alcun risultato.

Effetti sulla pelle

Liscia e morbida, la pelle dopo l’utilizzo dell’acqua micellare bio Geomar è perfettamente detersa. Molto buona l’idratazione, non esagerata e per questo adatta anche alle pelli miste e grasse che non appesantisce e non lucida.

Immediata la sensazione di freschezza data dall’Aloe Vera mentre evidente è anche l’azione calmante suggerita dall’Acqua di Camomilla in formulazione. Proprio perché delicata, l’acqua micellare del marchio tende a lenire ogni infiammazione cutanea diminuendo sensibilmente i rossori presenti e prevenendone altri.

Cosa mi è piaciuto?

La delicatezza della formulazione. Validissima, tratta con rispetto tutti i tipi di pelle e rende il momento dello struccaggio una vera coccola da concedersi in ogni momento della giornata. Promossa a pieni voti anche la profumazione, naturale e fresca. Un surplus che si accompagna bene a tutto il resto, rendendo il prodotto Geomar un’armonia di idratazione e detersione tutte al naturale.

La profumazione è invece molto fresca, con le classiche note di aloe che possono piacere o non piacere. Questo è un aspetto abbastanza soggettivo: a molti ha fatto molto storcere il naso ma personalmente l’apprezzo, non la considero un elemento di disturbo.

Usata sulla zona perioculare non brucia né si rende eccessiva. In un’acqua micellare questo è un fattore da non sottovalutare.

Cosa non mi è piaciuto?

Sebbene si consiglia di non risciacquare dopo l’uso, credo fermamente sia necessario fare il contrario. Purtroppo dopo l’uso la pelle tende a risultare appiccicosa, quindi è bene risciacquare per godere dei benefici del prodotto.

Poche ma presenti le incertezze sul make up waterproof. Mentre su quello classico strucca senza intoppi, su quello più resistente necessita di più passate.

INCI e PAO

PAO

6 mesi dall’apertura.

INCI

INCI

ALOE BARDADENSIS LEAF JUICE- GLYCERIN- AQUA-CAPRYLYL- BETAINE- HAMAMELIS VIRGINIANA WATER- ANTHEMIS NOBILIS FLOWER WATER- COCO GLUCOSIDE- TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE- SODIUM HYDROXIDE- BENZYL ALCOHOL- SODIUM BENZOATE- SODIUM DEHYDROACETATE- PHENETHYL ACETATE- DEHYDROACETIC ACID

15 ingredienti di cui 12 verdi e 3 gialli.

Valutazione 7

Giudizio complessivo

Il voto finale è 7. Indubbiamente l’acqua micellare Bio di Geomar è un bel prodotto, formulato con elementi naturali dalle proprietà benefiche sulle quali assolutamente non si discute. Strucca bene, deterge in maniera eccelsa, idrata nel modo giusto anche le pelli più problematiche. E soprattutto si può utilizzare per struccare anche gli occhi senza ritrovarsi poi con uno sguardo provato poco dopo.

Gli unici nei riguardano delle incertezze in fase di struccaggio del make up waterproof- ovviabili con più passate del prodotto- e la sensazione di appiccicume diffuso se non si risciacqua. Due problemi forse di poco conto ma che nel complesso rendono il prodotto migliorabile.

Per oggi è tutto, alla prossima! 😉

Dove acquistare questa Acqua Micellare dal prezzo più basso:


Potrebbe interessarti anche:

  • Acqua micellare Uriage per pelli arrossate
  • Tutte le recensioni che argomentano l’acqua micellare

€ 6.00
7

Buono

7.0/10

Pro

  • Strucca e deterge bene
  • Qualità/prezzo
  • Non provoca irritazioni
  • INCI

Contro

  • Non strucca bene prodotti Waterproof

10 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Appena finisco quelle che ho a casa Aq10 e Giardino dei sensi, vorrei proprio provare questa ! A suo tempo avevo testato crema viso bio e scrub !

  2. non conoscevo quest’acqua micellare ma mi incuriosisce molto, ne ho provato in passato bio pensando di andare sul sicuro ma spesso mi provocavano bruciore, e da come ne parli questo problema non si pone. Adoro l’aloe vera e adesso che hai spiegato della colorazione gialla se dovessi comprarla non mi spaventerò sicuro! Grazie per la recensione 😉

  3. Sinceramente neanche io avevo mai visto un’ acqua micellare giallognola, Poi dici anche che lascia la pelle appiccicosa, perciò non credo faccia al caso mio,però ho letto volentieri la tua recensione!:D

  4. La Geomar non delude mai 🙂 Certo non mi aspetto che un’acqua micellare rimuova il trucco waterproof 🙂

  5. D’accordo anch’io sull’esigenza che sento proprio sempre e comunque di risciacquare, seguo sempre con interesse i prodotti con buon inci. Non amo però lo scarso potere struccante che di solito hanno le acque micellari, ma questa non sembra male.

  6. Entrata ormai da tempo nel mondo delle acque micellari, quando anche Geomar ha deciso di lanciarla ero super curiosa di provarla. E che dire, dopo la tua recensione, la voglia è rimasta. Sul fatto del risciacquo obbligato non è un problema, anche perché sono solita farlo sempre, nonostante non sia indicato. È per un fatto mio, non riesco a rinunciarci. La mia titubanza rimane solo per quanto concerne lo struccaggio degli occhi. Testerò 🙂

  7. Già incuriosita dalla recensione di Matutteame per la crema viso, mi piacerebbe provare un prodotto Geomar che fin’ora conosco solo per i trattamenti corpo.
    Anche l’acqua micellare sembra un buon prodotto.
    Grazie della recensione dettagliata 🙂

  8. non amo particolarmente i prodotti che dopo non lasciano una bella sensazione di pelle asciutta dopo l’utilizzo, cioè sinceramente mi annoia proprio rilavare il viso dopo… non credo che l’acquisterò però è cmq un prodotto interessante che non va scartato, devo cmq ricordarmene per ogni evenienza

  9. Chissà perchè man mano che leggevo “appiccicume” pensavo “tanta glicerina”, ed infatti eccola al secondo posto:-))))) A parte questo aspetto che può risultare fastidioso, ma di certo ci troviamo davanti ad un ingrediente innocuo (al massimo potrebbero bilanciare meglio ed ovviare il problema che, ripeto, è solo sensoriale), mi sembra un prodotto interessante, l’ennesima conferma che Geomar cerca di migliorarsi costantemente! In generale,però, appiccicume o meno condivido il tuo pensiero: ogni detergente, di qualunque forma esso sia, andrebbe SEMPRE risciacquato;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.