Labbra screpolate: Potrebbe essere il dentifricio la causa

Chi ha le labbra costantemente secche e soggette a screpolature è sempre alla ricerca delle cause che possono provocare questa problematica che tende a ripresentarsi con una cadenza ricorrente, additando nelle temperature rigide dalla stagione invernale e nell’uso di un rossetto dal finish opaco i principali responsabili di tale condizione.

Labbra screpolate per colpa del dentifricio

Dalla testimonianza di una consumatrice è stato possibile individuare nel dentifricio uno dei principali nemici delle labbra in quanto colpevole di renderle troppo secche e screpolate, dopo questo annuncio il brand ha iniziato a sperimentare degli specifici prodotti per la pulizia della cavità orale con lo scopo di formulare un prodotto che risulti in grado di risolvere questa problematica, arrivando a lanciare sul mercato un apposito dentifricio per denti sensibili capace allo stesso tempo di eliminare le screpolature sulla bocca in tempi alquanto rapidi.

labbra screpolate dentifricio

Un professore di dermatologia spiega la possibile causa

Le esperienze di altri consumatori, che sono passati nella pratica quotidiana all’uso di un dentifricio per denti sensibile in sostituzione ad uno normale, ha avvalorato il ruolo centrale di questo prodotto nella risoluzione del problema delle labbra secche e screpolate; a confermare questa azione benefica del dentifricio si è aggiunto anche l’autorevole spiegazione di Neil Sadick M.D., un professore di dermatologia clinica al Weill Cornell Medical College, che ha chiarito come alcuni ingredienti alla base del dentifricio per denti sensibili siano in grado di evitare la formazione di taglietti sulle labbra come conseguenza della loro secchezza eccessiva; in genere infatti la gente che sviluppa ipersensibilità al dentifricio è più preponso a risentire delle labbra screpolate, inoltre il dottor Sadick ha spiegato che alcuni individui possono presentare allergia nei confronti di un agente schiumogeno come il solfato di sodio oppure nei confronti di un componente chiamato aldeide cinnamica, una sostanza organica comunemente presente nell’olio di cannella.

In alcuni casi la formulazione del dentifricio che si utilizza quotidianamente per provvedere alla propria igiene orale può rendere ancora più secche le labbra, un punto sottolineato dallo stesso dottor Sadick il quale ha spiegato come le basi di alcuni dentifrici possono essere poco idratanti e come conseguenza possono causare la formazione di screpolature o scagliette.

Il professore di dermatologia clinica al Weill Cornell Medical College consiglia così di verificare se il dentifricio che si utilizza causa questo tipo di problemi, ed eventualmente cambiare marca prestando attenzione agli ingredienti, appurando infine di non aver sviluppato  nessun tipo di ipersensibilità nei confronti di uno degli ingredienti proposti all’interno della composizione del proprio dentifricio.

 

Potrebbe interessarti anche: Come avere labbra sempre morbide in 9 step

11 Comments

Leave a Reply
  1. Non avrei mai pensato che una delle cause delle labbra secche possa essere il dentifricio… a volte diamo per scontato e sottovalutiamo ciò che apparentemente possa sembrare irrilevante… che dire starò più attenta al dentifricio! Grazie per questo articolo! 🙂

  2. Non avevo messo in rapporto le due cose, ma non mi stupisce più di tanto se penso a certi ingredienti presenti nei comuni dentifrici…purtroppo certi agenti schiumogeni sono davvero troppo aggressivi, per non parlare di chi ancora utilizza triclosan e altre amenità simili, che fanno danni anche maggiori, per cui è importante scegliere dentifrici più delicati, dato anche il fatto che in minima parte viene assorbito da gengive e mucose!

  3. Interessantissimo! Proverò a farci caso d’ora in poi… Grazie per l’articolo, davvero utile! :)))

  4. in effetti dovrei fare dei test su me stessa per capire se le screpolature che ho sulle labbra siano causate/peggiorate dal dentifricio… grazie della dritta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *