Recensione Crema Nutriente Skin Food di Weleda

Ben trovati, dopo quasi un mese di accurato test sono pronta a raccontarvi la mia esperienza con la Skin Food di Weleda, uno dei “must have” del brand che viene prodotta dal 1926.

Da amante di questa Azienda, ero curiosissima di provare uno dei loro pezzi forti, e ringrazio innanzitutto Beautytester per la possibilità che mi ha offerto.

Letteralmente, Skin Food significa “cibo per la pelle”. Il trattamento base, infatti, si propone come nutriente e lenitivo per le zone più secche e bisognose di cure, come mani, piedi e gomiti. Ma andiamo a conoscerla più da vicino!

Weleda Skin Food

Il prodotto: come si presenta, caratteristiche tecniche:

Come buona parte delle creme Weleda, anche la Skin Food viene proposta in un tubetto di alluminio che va gradualmente spremuto come un dentifricio, soluzione totalmente riciclabile, ed esiste nei formati da 30 e 75ml, quest’ultimo quello che ho ricevuto.

Il prezzo di vendita per il formato da 75ml varia, in base ai canali di acquisto, tra gli 8 e i 10 euro, ed è possibile recuperarla nelle farmacie su ordinazione, nelle bioprofumerie/shop  fisici e online, nei negozi Naturasì.

Weleda Skin Food Crema Nutriente - 30 ml

7,95  in stock
4 new from 7,95€
Spedizione gratis
Amazon.it
as of Mag 21, 2022 17:36

Descrizione

  • Ricca, nutriente e di facile assorbimento migliora le funzioni della barriera protettiva della pelle.
  • Dona un'idratazione intensa, riduce il prurito e lascia la pelle morbida ed elastica.
  • Dal 1926 Skin Food è amata in tutto il mondo come soluzione efficace a cui affidare la pelle secca e screpolata. Estratti di viola trivolor, camomilla e calendula sono il cuore di questa formula esclusiva Weleda.
  • Applicare al bisogno sulle parti secche e screpolate come mani, piedi, gomiti, lasciando assorbire bene.
  • L'articolo contiene 1x Weleda Skin Food Crema Multifunzione 30 ml, crema multifunzione per il nutrimento di pelli secche, ruvide e screpolate

Come si presenta

Il trattamento vero e proprio consiste in una crema di colore bianco dalla profumazione erbosa molto gradevole e rilassante, nella quale spiccano le note della Viola Tricolor, del Rosmarino, della Camomilla e della Calendula, oltre agli oli di mandorle e girasole.

La consistenza è molto densa, sembra quasi un burro o un unguento, ed essendo molto concentrata, andrà prelevata in piccolissime quantità e massaggiata per qualche minuto sulle zone bisognose fino ad assorbimento.

Non lascia scie bianche, bensì una sensazione di rivestimento protettivo che si avvertirà fino al giorno successivo.

Ma eccovi dei cenni sulla formulazione e la foto con l’Inci completo del prodotto:

Questa formulazione, come si può notare, è piuttosto breve ma ricca del mix funzionale atto allo scopo.

L’unico ingrediente “controverso” sarebbe la Lanolina, spesso contenuta nei prodotti Weleda.

Si tratta di una cera che viene prodotta dalle ghiandole sebacee della pecora, si accumula sul manto e la sua funzione consiste nel proteggere l’animale dalla disidratazione e dalle condizioni atmosferiche avverse.

Purtroppo è soggetta ad assorbire i pesticidi che vengono sparsi per i campi e che le pecore frequentano giornalmente.

Poichè queste sostanze durano tantissimo e portano inevitabilmente residui che non possono essere purificati del tutto, sussiste l’ipotesi che possano quindi finire nei prodotti che la contengono.

INCI skin food Weleda

Qualche appunto su questo ingrediente: Lanolina

Il Biodizionario la segnala con doppio bollino rosso, non perché sia allarmante in sé e per sé, bensì, come spiega lo stesso Dr.Zago, andrebbe quantomeno appurata la sua origine e tipologia.

Personalmente, nel dubbio, cerco di limitare l’uso di tale ingrediente affidandomi solo ad alcuni prodotti come nel caso di Weleda.

Purtroppo, infatti, per quanto la dicitura Inci “Lanolin” sottintenda in campo farmaceutico e dermatologico la cera di lana suddetta, con la stessa dicitura si può purtroppo intendere anche la più (ahimè) comune miscela di Lanolina+Paraffina+Acqua.

Andare poi a ricostruire la filiera di fornitori, confezionatori, etc..sarà praticamente impossibile, ecco perché le leggi dell’Unione Europea obbligano, nonostante la sicurezza circa il suo uso, a specificarne la presenza in Inci e la materia è ancora oggetto di dibattito.

Weleda, in ogni caso, dichiara che la materia prima utilizzata risponde ai criteri della certificazione Natrue e proviene da fornitori selezionati rigorosamente dopo attenti controlli di qualità.

Io non ho riscontrato alcun tipo di allergia o problematica e nutro, date le esperienze positive, una discreta fiducia nei confronti del brand, in ogni caso, in generale, quando si hanno dei dubbi è sempre suggeribile contattare il servizio clienti di un’azienda e chiedere delucidazioni.

La mia esperienza col prodotto, per cosa è consigliata, suggerimenti d’uso:

Ho iniziato ad usare Skin Food la stessa sera del giorno che l’ho ricevuta, avevo la pelle molto secca e desquamata sulle gambe e un po’ di ruvidità sui talloni, insomma dei bei ricordini delle giornate al sole dell’estate.

Azione nutriente

L’azione nutriente si nota sin dalle prime applicazioni, in particolare dal terzo giorno ho iniziato a notare che la pelle desquamata si rinnovava progressivamente e dopo una settimana le gambe erano già di nuovo lisce e nutrite, presentando solo piccole chiazze di secchezza progressivamente sparite.

La definizione di “cibo per la pelle”, quindi, ha calzato a pennello con le mie esigenze!

Trovo che questo prodotto non sia una comune crema nutriente, bensì un trattamento “urto” di quelli che non dovrebbero mai mancare nell’angolo dell’armadietto tra le scorte per l’inverno.

Per quanto sia indicata anche su tutto il viso, io non ne suggerisco l’uso in quelle zone perché davvero troppo ricca e potrebbe ungere, ideale sarebbe invece per screpolature e rossori ai lati del naso causa raffreddore, nel caso di zone localizzate problematiche.

L’azione nutriente la riscontro appieno, così come quella di rigenerare e favorire il rinnovamento della pelle.

L’Azienda inoltre suggerisce tra i diversi usi anche quello come maschera per le mani, applicando un impacco generoso da accompagnare ai classici guantini di cotone e lasciarla agire tutta la notte.

Sarà un’opzione che sperimenterò di sicuro, dato che ho quasi terminato questa confezione ed intendo sicuramente ricomprare il prodotto in vista dei mesi rigidi.

Considerazioni finali:

Dopo averla toccata con mano, riesco finalmente a spiegarmi il perché di tanto successo del prodotto in tutti questi anni. Pensate che ha spopolato persino tra le dive di Hollywood, che rivelano in alcune interviste di tenere il prodotto sempre a portata di mano come segreto di bellezza!

Non sono un’attrice famosa, ma nel mio piccolo non posso che riconfermare la qualità di Weleda, che con questo prodotto ha attraversato epoche e generazioni. Voto 8,5.

Prodotti Weleda:


Recensioni correlate:

8.5

Molto Buono

8.5/10

Pro

  • Qualità/prezzo
  • Efficacia
  • INCI buono

Contro

  • Nessuno

23 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Solo la sua traduzione letterale mi aveva convinto “cibo per la pelle ” per un prossimo acquisto, se poi unisco la profumazione erbosa , quasi quasi mi vesto ed esco a cercarla subito, scherzi a parte credo proprio che questo prodotto sia adatto a me e se quando passo su un prato appena tagliato mi fermo e chiudo gli occhi per respirare profondamente la fragrana delle varie erbe cercando di distinguerle ,mi ritrovero’ di sicuro ad applicarla con gli occhi chiusi allo stesso modo,speriamo solo di non fare pasticci e di non riempire al posto dei piedi la coperta di cremina . Grazie mille Sun !!!!

    • L’odore è sia erboso che con note di viola che spiccano sulle altre, un mix non precisamente definibile ma molto rilassante! No, non è così ricca vai tranquilla, riveste ma non unge, al massimo su mani o piedi basta il solito antico trucchetto dei calzini o guantini in cotone che, tra l’altro, creando calore, aumentano i benefici del prodotto! Grazie come sempre a te cara Novi!;-)

  2. Eccomi presente con i problemi di screpolatura ai lati del naso, proprio ora ho la pelle di questa zona tutta screpolata, potrei prendere in considerazione questa crema visto che comunque soffro spesso di questo problema

    • Beh, questo è un prodottino con tanti ingredienti funzionali allo scopo, seppur nella sua semplicità…farebbe sicuramente al caso tuo!;-)

  3. non sarai un’attrice famosa ma sei la nostra famosa esperta bio 😀
    coomunque… non è proprio adattissima a me se non per la questione naso screpolato.. proprio oggi non ti dico che orribile raffreddore mi è venuto, mi servirebbe proprio un trattamento come questo.. magari il pensierino ce lo faccio

    • Si, infatti, a pelli tipo la tua questo prodotto può giovare in caso di naso spellato (e sai che siamo colleghe in questo;-), talloni, gomiti e zone localizzate del genere. Grazie degli apprezzamenti cara, sempre troppo carina!:-*

  4. Che dire, sei la maggiore fonte di prodotti per la mia wishlist, non so davvero come faccio ancora a volerti internet frequentare così. Grazie anche per questa ennesima stupenda e utile recensione.

    • Ahahahahahah, ormai le nostre rispettive liste si rimpinguano scambiandoci dritte a vicenda, ma il bello, come nella vita reale, è anche questo!:-)))))))

  5. Ciao cara Sun! Il brand Weleda è davvero una garanzia. Dovrà essere ottima nel periodo invernale, soprattutto per coloro che hanno la pelle secca. Ottima review e sicuramente lo saprai, che Weleda è utilizzatissimo per le mamme e bimbi. Intanto questa crema la inserisco nella mia lista beauty.
    Grazie ancora

    • Ciao e benvenuta tra noi!!! Si, Weleda è ottima e la linea per l’infanzia l’ho conosciuta non personalmente ma attraverso mia cugina che l’ha usata in gravidanza (quella per le mamme in allattamento) e con la bimba appena nata. Questa Skin Food è un valido rimedio tipo unguento o burro di karitè che tu ben conosci, di quei prodotti che aiutano quando ci sono zone da rigenerare… Grazie a te e buona permanenza sulla community!:-)

  6. Insomma è un prodotto che tutti dovrebbero avere e da utilizzare nel momento del bisogno! Interessantissima review, grazie! 😀

    • Si DaMi, il classico prodotto che ripara e lenisce col freddo le zone più colpite, oppure in estate per nutrire gomiti e talloni…Lieta di essere stata utile, grazie a te cara!:-)

  7. Review curatissima come sempre 🙂 La crema mi ispira ed ero curiosa di leggere la review, a quanto pare ha mantenuto le aspettative. I profumi erbosi mi piacciono tanto nelle creme, e l’azione nutritiva sembra essere fantastica, prenderò in considerazione l’idea di provarla soprattutto durante l’inverno 🙂

    • Si si Aury, il suo dovere lo fa eccome, quindi per i bisogni invernali è perfetto…grazie a te per gli apprezzamenti come sempre!;-)

  8. Non incontra le mie esigenze perché non soffro di geloni o particolare secchezza, quindi sarebbe sprecato per me. Tuttavia consiglierò questa crema a mia madre. Grazie della review 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.