Mascara Grandiose di Lancome review

Dopo aver provato con enorme soddisfazione Drama, ho voluto acquistare un mese fa anche Grandiose, dietro consiglio di un’amica, ma non mi ha conquistata come il precedente.
Sarebbe dovuto essere il mascara perfetto in tutto; allungante, volumizzante, incurante.

Lo stelo a collo di cigno insieme all’applicatore ad alta precisione prometteva di avvolgere tutte le ciglia da un angolo all’altro dell’occhio, dalle radici alle punte e veniva decantata anche l’innovativa formula arricchita con l’esclusivo Native Rose-Cell ExtractTM di Lancôme.

Veniamo alla mia esperienza:

l’utilizzo del collo a cigno, nonostante io abbia la fortuna di possedere ciglia folte e lunghe, non è affatto agevole e non ne ho apprezzato assolutamente l’utilità, visto che anche gli applicatori tradizionali consentono di acchiappare fino all’ultima ciglia, anzi, con questa “trovata” mi è invece capitato di non riuscire a calibrare bene il tiro infilzandomi l’occhio, quindi diciamo che nel mio caso si è trattato di uno spreco di tecnologia.

Mascara lancome Grandiose

Il packaging è invece estremamente appagante, con la sua boccetta dalla base ricurva che, grazie al disegno della rosa, ricorda un lussuosissimo vasettino. Considerate che l’ho acquistato online sconto 20% dal sito ufficiale che quota ora il prezzuccio di 32,85€ per 10 ml e mi è arrivato, unitamente a due campioncini di crema viso, in una magnifica scatola con decorazioni argentate… Promette ciglia folte e a ventaglio ed ha vinto pure due premi: “Excellence de la Beauté Marie Claire 2015” e “ELLE International Beauty Awards 2015” nella categoria Miglior Mascara.

Mascara Grandiose di Lancome

Va applicato, come Drama, con movimento a zig zag, ma con molta molta attenzione, soprattutto all’inizio per prendere la mano con il durissimo applicatore. Non divide particolarmente le ciglia, anche se evita l’effetto ragnetto, ma evita pure, a mio avviso, il volume promesso, invece le allunga a dovere, però non le incurva per niente e si indurisce subito. Con il passare delle settimane, è risultato un po’ più fluido, ma a distanza di oltre un mese, non mi soddisfa ancora neppure la metà di Drama perché l’applicatore resta meno comodo e, soprattutto, spesso mi tinge la palpebra non asciugandosi subito e non aderendo perfettamente alle ciglia come il mio “amatoDramGrandiose di Lancome.

Nonostante si impettisca presto, impedendomi di tenerlo in forma per incurvarlo (appoggiando alle ciglia il bastoncino in legno d’arancio per cuticole o, pericolosissimo farlo, lo scovolino stesso), dico pericoloso perché essendo duro, io mi sono fatta male più volte, ovvio che sono una papera, però il rischio c’è.

Voto complessivo 8,5 perché di una spanna superiore a molti mascara come effetto allungante, definizione colore, tenuta e confort (mai colato un mascara in vita mia, comunque) però non c’è paragone con Drama, per la mia esperienza. Inoltre mia cugina che l’aveva acquistato in estate si è trovata con il liquido troppo fluido che fuorisciva ad ogni apertura dalla boccetta facendone sprecare ogni volta e costringendola a ripulirlo, ma non so se l’inconveniente sia capitato ad altre.

Lo posso consigliare quindi come ottimo effetto allungante, ma io preferisco la duttilità di Drama. Da struccante con un po’ più di pazienza di Drama, ma niente di terribile.

Voto packaging 10, allungante 10, volume 7, incurvante 6, confort e struccaggio 8.

Potrebbe interessarti anche:

8.2

Buono

8.2/10

Pro

  • Packaging
  • Allungante
  • Confort
  • Struccaggio

Contro

  • Effetto incurvante

9 Comments

Leave a Reply
  1. Il pack è davvero carinissimo però da come ne parli non mi sembra che valga davvero quanto costa, io ho provato il Drama e, come te, lo amo alla follia.

  2. A vederlo mi ispira, ha una forma così strana, ma non fa per me sono troppo maldestra. Mi infilzerei tutti e due gli occhi……meglio lasciar perdere.

  3. Leggerti è uno spasso Lulli, già ti vedo ad infilzarti l’occhio nello sperimentare la diavoleria dello scovolino!:-))))Grazie di avermi fatto conoscere anche questo con la tua esperienza, almeno se qualcuna mi chiede quale Lancome prendere saprò cosa rispondere!!

  4. Io mi trovo sempre male se uso un mascara che non abbia un applicatore tradizionale, forse non sono abituata e poi ne metto sempre poco e solo alle estremità superiori, per fortuna non ne ho bisogno. Forse per me sarebbe sprecato un mascara cosi o Drama. Mi basta poco nero e sono apposto, ne uso talmente poco che si seccano sempre e li devo buttare, difatti li compro sempre che siano poco costosi. Purtroppo a volte per pubblicizzare un nuovo prodotto lo fanno passare per il SUPER TOP del TOP, solo per vendere. 🙁

  5. Sono troppo ciompa! Ho scoperto che sia sul sito Lancome che per es. da Sephora ci sono i set che comprendono il formato normale e un rossetto oppure la matita occhi o lo struccante bifasico allo stesso prezzo del solo mascara! Sono l’unica polla che si è comprata il mascara da solo, ma sul sito di Lancome temevo che il set ne includesse solo la minitaglia. In questo modo con lo sconto 20%, vi consiglio di acquistare Drama che è proposto anche lui in set che così, considerata la qualità, diventano più convenienti.

  6. avevo adocchiato anche io questo mascara tempo fa quando uscì… trovo sia estremamente elegante! non lo acquistai però perchè mi furono regalati immediatamente due Pupa Vamp, e dato che ho una passione per questo mascara, lasciai perdere. Ricordo però che nelle profumerie AllScents si trova anche a 28 € e qualcosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *