I rimedi più efficaci e semplici per eliminare la cellulite

Tutti i rimedi più efficaci e semplici per contrastare la cellulite. Buone regole da seguire per avere una pelle sempre perfetta e una forma fisica invidiabile.

I dati parlano chiaro: il 90% delle donne è afflitta dall’inestetismo cutaneo più odiato e temuto, la cellulite. Che non è affatto sinonimo di sovrappeso, visto che a soffrirne è anche chi è magro, a dispetto di quello che si è sempre detto al riguardo. 

Pelle a buccia d’arancia, pesantezza e forme rovinate da accumuli adiposi di vario genere sono solo alcuni dei sintomi di questa patologia riconosciuta a livello mondiale. Ma esistono anche dei rimedi, efficaci e semplici. Che oggi ti elenchiamo in questo articolo. 

Confronto tra gambe femminili cosce con e senza cellulite
Confronto tra gambe femminili cosce con e senza cellulite

Tipi di cellulite: imparare a riconoscerli per capire come agire 

Prima di tutto è bene specificare che la cellulite non è tutta uguale. Come non tutte uguali sono le donne che presentano questo problema: asciutte, rotonde, basse, alte. La cellulite colpisce tutti, anche gli uomini. Senza alcuno scrupolo. 

Esistono tre tipologie di cellulite. La prima, definita compatta, colpisce soprattutto donne e uomini giovani, spesso in ottima forma. La condizione si verifica anche nei casi degli sportivi e non è raro compaia proprio in questi casi: si tratta di una cellulite lieve, con presenza di pelle a buccia d’arancia e assenza di dolore. 

La seconda è la cellulite flaccida, inestetismo che colpisce i soggetti sedentari. La pelle non è tonica, per questo si nota maggiormente la buccia d’arancia. Colpisce soprattutto gambe e braccia. E non è affatto facile da contrastare e ridurre. 

Infine la cellulite edematosa. Questa tipologia è dolorosa, legata a problemi di natura circolatoria. Si manifesta soprattutto dopo i 50 anni, età molto delicata da questo punto di vista. 

Cause

Non si tratta solo di pigrizia o sedentarietà. Spesso la comparsa della cellulite è legata a fattori ormonali che rendono ulteriormente più difficile il suo trattamento. Gli scompensi ormonali sono purtroppo un grande ostacolo in questo caso, poiché necessitano di attenzione costante e trattamenti anticellulite medici specifici. 

Anche l’ereditarietà gioca un ruolo fondamentale. Se in famiglia sono numerosi i casi di cellulite evitarla sarà del tutto inutile. Meglio prevenire, assicurandosi che la formazione della pelle a buccia d’arancia si attenui con il tempo. 

Una cattiva circolazione può causare la formazione di questo odiato inestetismo cutaneo. La ritenzione idrica frena il corretto drenaggio dei liquidi con conseguente pesantezza e formazione di accumuli adiposi. 

Il resto lo conosciamo: le cattive abitudini non aiutano. Essere sedentari, fumare, assumere alcool e mangiare male conducono direttamente alla via della cellulite. E tornare indietro non è affatto facile, soprattutto se la prova costume è ormai alle porte. 

Rimedi semplici ed efficaci per la cellulite 

Comincia dall’alimentazione 

Mangia spesso ma bene. Il rimedio per la cellulite arriva direttamente dalla nostra tavola seguendo un’alimentazione equilibrata e sana. Non saltare mai i pasti, il digiuno è il nemico numero uno della pelle.  

Prediligi il consumo di fibre, contenute nella verdura di stagione e negli alimenti integrali; consuma solo grassi buoni come quelli dell’olio di oliva e proteine magre come quelle contenute nelle carni bianche. 

Evita cibo spazzatura, zucchero e alcool. I junk food sono i principali nemici della forma fisica. Sappiamo bene che un pacco di patatine o dei dolciumi rappresentino il comfort food per eccellenza da sgranocchiare comodamente sul divano al termine di una dura giornata ma ciò non fa bene alla tua forma fisica. 

Stile di vita sano

L’acqua come migliore alleata di bellezza

Bevi tanto. Sono almeno 2 i litri d’acqua consigliati per ridurre la cellulite e appianare la pelle a buccia d’arancia. 

Idrati la pelle, favorisci il drenaggio dei liquidi in eccesso e stimoli la microcircolazione. Ricorda che è proprio l’acqua la migliore alleata di bellezza e salute, elemento prezioso che ci permette di stare bene con noi stessi e con gli altri. Vuoi eliminare la cellulite? Bevi, bevi, bevi. In poco tempo raggiungerai risultati che credevi impossibili. 

Stop alla sedentarietà 

Dimentica il divano, il letto, le comodità. Piuttosto prendi le scarpe da running riposte in qualche angolo polveroso di casa e comincia a muoverti. Lascia la macchina in garage, il tragitto casa-lavoro o casa-commissioni meglio condurlo a piedi. 

Anche se il tuo è un lavoro da scrivania e l’ufficio non è propriamente il luogo dove si svolge attività fisica, ritagliati cinque minuti e vai a fare una camminata. Magari in pausa pranzo o dopo il lavoro: bastano 30 minuti di camminata per cambiare radicalmente la situazione. 

Se poi il tempo non ti spaventa e la palestra è la tua passione sei sulla strada giusta. Cardio, squat e sudore sono i migliori amici della forma fisica quando si tratta di contrastare la buccia d’arancia. 

Coppette e massaggiatori anticellulite: binomio perfetto 

Considera l’uso delle coppette anticellulite, le famose cellu cups. Si tratta di particolari dispositivi progettati per effettuare sulla pelle l’antica tecnica della coppettazione. Effettuano veri e propri massaggi connettivi linfodrenanti, utili per levigare la pelle e ridurre gli accumuli adiposi. Soluzione low cost e pratica all’uso, sono apprezzatissime e riconosciute per i risultati che garantiscono di ottenere. 

Il massaggiatore anticellulite è invece un dispositivo più articolato, proposto in diverse versioni. Effettua un massaggio intenso sulle parti coinvolte, stimolando il microcircolo. Può essere low o high cost in base al modello scelto. 

Coppette anticellulite Slimcup

Massaggi, massaggi e ancora: massaggi! 

Un buon massaggio linfodrenante è ciò che ti serve per dichiarare guerra alla cellulite. Necessario per ogni trattamento anticellulite che usi, va effettuato con precisione e con movimenti decisi. 

Il massaggio svolge un’azione drenante non indifferente, rassoda i tessuti e rende la pelle più elastica. Quello linfodrenante deve lasciare il segno, meglio ancora se viene accompagnato da movimenti dal basso verso l’alto e pizzicotti.  

Se non lo sai fare nessuna paura: sul mercato esistono prodotti dotati di roller massaggiatori e dispositivi che ti aiutano allo scopo. E se proprio vuoi affidarti a mani esperte consulta un centro estetico dove troverai una vasta selezione di massaggi anticellulite professionali. 

Usa trattamenti anticellulite 

Ce ne sono per tutti i gusti. Creme, cerotti, gel, fanghi. Ciascuno pensato per esigenze specifiche e tutti i tipi di pelle. La maggior parte sono formulati con principi attivi vegetali stimolanti che agiscono direttamente sulla microcircolazione, contrastando la formazione della cellulite e riducendo la pelle d’arancia. 

I migliori li abbiamo visti in questa speciale classifica. Sono pratici da usare, efficaci e tutti ne parlano con entusiasmo. Cosa aspetti a provarli? 

Nessun miracolo, solo buone regole da seguire 

Prevenire è imperativo. Eliminare la cellulite possibile se segui queste buone regole. Tu cosa fai per ridurre la pelle a buccia d’arancia? Raccontacelo con un commento. 

Per approfondire ti consigliamo di leggere anche:

5 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Sicuramente la genetica aiuta tanto poi penso che anche nuotare abitualmente mi abbia salvata dai danni di un lavoro sedentario e rientro nel 10%, ma consiglio volentieri le amiche che sanno che amo stare informata su cosmesi e make-up.

  2. Concordo sul fatto che ci vogliano costanza ed accortezze che aiutino a prevenire..
    Purtroppo il tempo da dedicare allo sport dopo giornate intense non è moltissimo, però io tento di camminare molto e l’arrivo della bella stagione invoglia ancora di più.
    In aiuto a tutto ciò Trovo molto validi i massaggi, creme drenanti e fanghi.

  3. Decisamente ci vuole costanza e buona volontà nel cambiare le abitudini ed intraprendere uno stile di vita sano, io cerco di bere molto anche se alle volte non sempre riesco e mi devo forzare, poi evito di mangiare salato, ho diminuito molto il suo utilizzo, evito fritture e bevande gassate, gli alcolici non li tocco mai perché non mi piacciono e non fumo per lo stesso motivo. Ogni giorno faccio attività fisica e se posso vado anche a farmi una bella camminata, e nonostante ciò, un pochino di ritenzione idrica ce l’ho anch’io, ma ammetto che devo essere più costante nell’utilizzo delle creme anticellulite.

  4. Putroppo anche la genetica gioca un importante ruolo, ma costanza, prevenzione e buone abitudini anche alimentari rimangono la migliore soluzione:-)

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *