Vegan Prime Set pennelli viso e occhi di Zoeva – Review

Buongiorno a tutti, oggi voglio presentarvi il mio set di pennelli firmato Zoeva.

Non mi dilungo sulla presentazione del marchio Zoeva, perché penso sia un’azienda che tutti conosciamo e per chi ancora non la conoscesse, può leggere la splendida presentazione fatta da Missb qui su beauty tester.

I pennelli di cui voglio parlarvi oggi compongono il Vegan Prime Set, sono in totale 10 e sono suddivisi in 5 pennelli per il make-up del viso e 5 per il make-up degli occhi; il tutto contenuto in una pratica ed elegante pochette in ecopelle nera. Tutti i pennelli hanno un manico di colore nero laccato su cui troviamo stampato il nome ed il numero di ogni singolo pennello e una ghiera in metallo color argento che trattiene le setole.

Tutti i pennelli che compongono il set sono realizzati con materiali naturali, cruelty free e come dice il nome stesso del set, vegani. Soffermando l’attenzione sulle setole, sono realizzate di un materiale sintetico chiamato Taklon, che a differenza del nylon (con il quale venivano prodotti i pennelli sintetici fino a qualche anno fa), è molto morbido al tatto ed elimina quell’ inconveniente di setole dure e ispide che “pizzicano” la pelle.

Vegan Prime Set pennelli viso e occhi di Zoeva
Fonte immagine: emmaandthebeautyblog.com

 

Ma quali sono i vantaggi delle setole in Taklon?

Come dicevo, i pennelli in taklon hanno diversi vantaggi, essendo migliori sia dei classici pennelli in fibre sintetiche che di quelli in setole naturali. Di seguito ho voluto elencare alcuni benefici che si possono riscontrare:

  • Antibatterici: al contrario dei pennelli in setole naturali che hanno la tendenza ad intrappolare sporco e batteri tra le cuticole dei peli, quelli in Taklon difficilmente possono essere veicolo di batterie quindi causare acne e pelle impura quando si utilizzano.
  • Più facili da pulire: i pennelli con setole naturali hanno quindi bisogno di essere lavati sempre ben a fondo, per eliminare qualsiasi traccia di agenti potenzialmente dannosi per la pelle. Il taklon, invece, è molto semplice da pulire, perché non presenta affatto cuticole sulle setole: avendo infatti una superficie regolare è semplicissimo lavare via lo sporco dai pennelli, senza correre nessun genere di rischio.
  • Resistenti nel tempo: ovviamente, lavandoli con più facilità, non c’è bisogno di insistere tanto sulle setole in taklon, cosa che invece accade con quelli naturali, che devono essere lavati spesso e con più cura. Questo causa il fatto che i pennelli naturali, si rovinano e si consumano prima rispetto a quelli in taklon.
    Cruelty free: per ultimo, ma non meno importante, cito il vantaggio di non dover sacrificare e sfruttare animali.
Pennelli Zoeva Vegan Set
Fonte immagine: emmaandthebeautyblog.com

Vediamo ora nel dettaglio i pennelli che compongono il set

pennelli make-up viso: 104 Buffer,106 Powder, 110 Face Shape, 128 Cream Cheek, 142 Concealer Buffer

pennelli make-up occhi: 223 Petit Eye Blender, 226 Smudger, 227v Soft Definer Vegan, 235 Contour Shader, 317 Wing Liner.

  •  104 Buffer : è un pennello da fondotinta di forma conica e compatta con setole molto fitte e morbide ideale per l’applicazione sia di fondi liquidi, sia di fondi minerali. Non perde peli e dopo il lavaggio mantiene la forma
  • 106 Powder:come dice il nome, è un bel pennello da cipria con setole lunghe, morbide e flessibili, ideale anche per blush. E’ composto di setole vegan graduate dal nero al bianco. Si pulisce molto bene, non perde le setole.
  • 110 Face shape: è un pennello per l’applicazione dei prodotti da contouring in crema, fantastico per raggiungere le parti piccole del nostro viso, ci consente di essere precisi. Dalla forma conica, fitta e piccola. Le sue setole sono vegan e al lavaggio non ho riscontrato problemi.
  • 128 Cream Cheek: invece è il pennello ideale per l’applicazione di blush, terre e ciprie. Anche in questo caso si tratta di un pennello angolato che accarezza alla perfezione il viso. Le setole sono fitte ma vaporose e consentono di sfumare al meglio polveri e creme per un effetto naturale e piacevole sul viso.
  • 142 / Concealer Buffer:  questo pennello sembra una versione più piccola del Face Shape con setole fitte e punta arrotondata ideale per sfumare il correttore, ma io in realtà preferisco usare questo pennello per il contouring e il 110 per sfumare il correttore. Indipendentemente dal nome, uso questo pennello anche per sfumare gli ombretti e i primer. E’sicuramente uno dei miei preferiti nel set.
  • 223 Petit Eye Blender: E’ un piccolo pennello da sfumatura, utile per accentuare la piega dell’occhio e sfumare gli angoli. Lavora al meglio con i prodotti in crema.
  • 226 Smudger:E’ ideato per permettere di applicare con precisione l’ombretto, tra le rime cigliari o nella piega dell’occhio per creare dei precisissimi cut crease! Le setole sono molto compatte e fitte tra di loro: nonostante ciò sulla pelle rimane molto morbido e delicato!
  • 227 SOFT DEFINER: Un pennello da sfumatura dallaforma allungata come questo consente di lasciare sulle palpebre un ‘wash’ di colore leggero ma molto visibile, che illumina l’occhio e praticamente fa un trucco tutto da solo! Oppure, per un utilizzo classico, è ottimo per sfumare nella piega dell’occhio ombretti medio- scuri per donare intensità allo sguardo in maniera soffice e gradevole, senza creare macchie di colore.
  • 235 contour shade: Si tratta di un pennello da sfumatura, quindi piuttosto “cicciotto”. La particolarità è che è angolato, quindi oltre a diffondere le polveri funge anche da guida sulla forma da dare alla sfumatura. Basta posizionarlo e muoverlo di taglio sull’angolo esterno dell’occhio e la ‘V’ viene creata automaticamente. Le setole sono folte e mediamente flessibili, e soprattutto sofficissime. Svolgono bene il loro lavoro e diffondono le polveri tra loro in pochi gesti. Data la sezione piuttosto piatta non si presta benissimo per essere impiegato nella piega, in quanto in questo caso è più indicato un pennello a sezione rotonda. E’ ideale, però, anche per sfumare l’ombretto lungo la rima ciliare in modo da delineare l’occhio.
  • 317 WING LINER: Angolato e dalle setole perfettamente allineate, è più rigido rispetto agli altri pennelli del set. consente infatti un’applicazione precisa e davvero agevole degli eyeliner in crema o gel. Le setole del pennello da eyeliner sono tagliate davvero alla perfezione, una cosa importantissima, perché in questo modo il prodotto riesce ad accompagnare in maniera armoniosa la linea naturale delle ciglia, così come è possibile utilizzarlo anche per truccare le sopracciglia.
Pennelli Zoeva Vegan Set
Fonte immagine: emmaandthebeautyblog.com

Come lavare i pennelli

I pennelli Zoeva si lavano in maniera molto semplice servendosi di un detergente specifico o shampoo delicati, che puliscono e sgrassano dolcemente le setole in taklon senza aggredirle.Per poter detergere a fondo i pennelli è necessario lavarli spesso (sarebbe meglio dopo ogni utilizzo), e poi lasciarli asciugare ‘a testa in giù’ o in posizione orizzontale avendo cura di lasciare sporgere le setole dalla superficie di appoggio per evitare che l’acqua ristagni.

Nel complesso sono molto soddisfatto del mio acquisto ed è un set che consiglio. Non c’è un pennello all’interno del set che mi ha deluso. Confrontandoli con altri pennelli, ho notato la differenza nel lavaggio: la mancanza di pori e irregolarità superficiali delle setole rende il processo di pulizia più veloce. Tra le altre importanti caratteristiche da segnalare c’è sicuramente l’estrema morbidezza delle setole e la precisione e leggerezza con i cui polveri o creme vengono sfumate. Ogni pennello ha una fattura davvero pregiata ed una realizzazione davvero perfetta: le setole sono omogenee, tagliate alla perfezione.

Lavaggio dopo lavaggio la morbidezza delle setole resta immutata, inoltre, queste non perdono la forma e non si staccano. Io personalmente ho acquistato questo set su BeautyBay al prezzo di € 79.70 con spese di spedizione gratuite, ma è possibile acquistare i pennelli Zoeva sul sito zoevacosmetics.com, su Douglas.it, sul sito di sephora e naturalmente negli store di Douglas e Sephora. 

Attualmente sono disponibili solo su Sephora.it 

E voi cosa ne pensate dei pennelli Zoeva?


Potrebbe interessarti anche:

9.5

Valutazione complessiva

9.5/10

Pro

  • Qualità/prezzo
  • Reperibilità
  • Morbidezza setole

Contro

  • Nessuno

15 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. questo set è fantastico, perchè sono presenti tutti i pennelli essenziali per viso e occhi, in pratica è ottima da mettere in valigia senza dimenticare nulla. La qualità è ovviamente ottima conoscendo Zoeva non la metto in dubbio, la caratteristica di avere delle setole così morbide, facili da pulire e soprattutto non testate sugli animali rende questo marchio sempre più imbattibile. Ottima scelta e ottima review! Complimenti e grazie per avercene parlato! 🙂

  2. Come tuo solito ci regali un’altra review magistralmente elaborata e per questo ti porgo i miei migliori complimenti, ogni volta imparo sempre qualcosa di nuovo e, nel frattempo, annoto un’altra spunta nella mia lista desideri. 🙂
    Ho in progetto di acquistare proprio un set pennelli Zoeva nei prossimi mesi. Non avendo buoni pennelli mi è difficile creare make up di buona qualità e sinceramente sono anche stanca di vedere risultati compromessi da setole aggressive o strumenti di qualità mediocre. Dopo aver letto la tua review mi sono ufficialmente convinta: in autunno ci scappa questo regalino/investimento, credo sia giunta l’ora. 🙂 Non lo prendo adesso solo perché in estate mi trucco davvero poco ma con i primi freddi correrò sicuramente al riparo facendo tesoro della tua recensione. 🙂 Grazie ancora 😉

    • Ciao Miss, ti ringraziandoti per i complimenti e di aver letto la review, non posso che consigliarti questi pennelli… Sono fantastici sia per un uso professionale, che diciamo così, “amatoriale”; le setole poi…sembra accarezzino le pelle… Ad onor del vero ne ho anche qualcuno low-cost che non ha nulla da invidiare a questi di zoeva, ma questo set in particolare è fantastico. Come primo set questo in particolare è più che completo. Attenderò di leggere con molto interesse, del resto come sempre, la tua recensione. Alla prossima 😉

  3. nei miei sogni c’è un set di pennelli Zoeva da tempo.. al momento mi limito per il prezzo ma prima o poi sarà mio 🙂

  4. I set Zoeva li occhieggio da parecchio tempo, tra cui proprio il tuo:-) Sulla qualità non ho più alcun tipo di dubbio e la tua review lo conferma, sul tipo di set, ora che vedo nel dettaglio questo, so che sarebbe il tipo di set per come lo cerco. per cui credo proprio che quando dovrò iniziare la mia conoscenza con Zoeva, inizierò proprio da questo set. Grazie per aver illustrato così bene i singoli pennelli:-)

  5. Ma quanto son belli? li acquisterei anche solo per guardarmeli huahah. Cmq a parte gli scherzi, ho sempre sentito parlare bene anche io di questi pennelli di questo brand e mi fa piacere sapere anche da te che effettivamente sono prodotti che valgono

    • ciao SaLa, per me sono una garanzia, sia per l’uso amatoriale che professionale.Grazie di aver letto la recensione 😉

  6. Meravigliosi!!! Il 106 ciccione è il mio tipo, anche se un po’ sovrappeso per il mio viso, quelli da occhi mi conquistano tutti. Di Zoeva possiedo un pennello pen che non mi ha delusa in tre anni di utilizzo. Ottimi!

    • Ciao Lulli, il 106 è un ottimo pennello per le polveri, soprattutto per i fondi minerali. Il mio preferito è invece il 104. 🙂

  7. Questi pennelli sono semplicemente fantastici *_* ho sentito spesso pareri piú che positivi sui pennelli Zoeva ma ancora non ne ho provato nessuno.

    • ciao habibi, confermo tutti i pareri positivi 🙂 ne ho anche qualcuno di mac, ma io personalmente preferisco zoeva; non che i mac non siano buoni ma, dal punto di vista della qualità io preferisco di gran lunga zoeva. Li trovo molto più versatili e di ottima durata e soprattutto molto maneggevoli. Grazie di aver letto la review 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.