Blush Ball di Essence – Recensione & Swatch

Ho acquistato questo particolare blush perché mi è piaciuta tantissimo la possibilità di applicarlo direttamente sulle guance, senza l’utilizzo di pennelli: lo trovo molto pratico da viaggio e borsetta.

I Blush Ball di Essence pare siano disponibili tre colorazioni: 10 Peach Candy un rosa pescato, 20 Strawberry Candy un rosa acceso, 30 Cinnamon Candy un bronzo tendente al pesca, ma io ho acquistato entrambi i colori che ho trovato cioè gli ultimi due (il 20 e il 30) e non ho mai visto l’altra opzione in vendita.

Blush Balls Essence

All’interno sono presenti 2g di prodotto al prezzo di 3,79€. La sua durata, dal momento dell’apertura, è di 12 mesi.

INCI: MICA, OCTYLDODECANOL, MAGNESIUM STEARATE, BORON NITRIDE, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE, ISOPROPYL ISOSTEARATE, DIMETHICONE, TOCOPHEROL, HELIANTHUS ANNUUS (SUNFLOWER) SEED OIL, POLYGLYCERYL-2 TRIISOSTEARATE, CAPRYLYL GLYCOL, SILICA, HEXYLENE GLYCOL, TIN OXIDE, DEHYDROACETIC ACID, BENZYL ALCOHOL, PHENOXYETHANOL, CI 15850 (RED 7), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE).

Il packaging è rappresentato da un contenitore in plastica circolare sormontato da un tappo convesso trasparente che permette di scegliere il colore desiderato.
L’applicazione corrisponde alle mie aspettative: basta togliere il tappo ed appoggiare la palla colorata direttamente sulla pelle, trascinandolo nella direzione consueta, poi volendo si può sfumare con le dita. La texture risulta molto setosa e gradevole al tatto ed il finish è satinato e luminoso, ma privo di micro glitter visibili per cui è molto portabile in qualunque occasione e a qualsiasi età.

Blush Balls Essence

La pigmentazione è subito molto buona, anzi occorre prestare attenzione che non risulti eccessiva, soprattutto con il rosa che davvero fa rischiare l’effetto confetto in un attimo, mentre quello scuro va guardato con la luce naturale, altrimenti vi sembrerà sempre di non averlo applicato a sufficienza, quando sicuramente è già evidente ed osservandolo alla giusta luce, vi passerebbe la voglia di una seconda passata. Il difetto maggiore di questo prodotto è sicuramente che il colore appare eccessivo e poco naturale, a questo si può ovviare utilizzando il pennello per sfumarlo efficacemente, ma chiaramente vanificando il motivo per cui avevo trovato interessante questo packaging che mi avrebbe evitato di portare il più ingombrante pennello da blush in viaggio oppure consentito ritocchi durante la giornata.

La tenuta me la sarei aspettata più alta, visto quanto è pigmentato, invece dura davvero poche ore pure a me che non ho problemi di durata avendo la pelle tuttaltro che grassa, tuttavia svanisce gradualmente senza lasciare chiazze ed è pratico da portare in borsetta perché non perde sicuramente polvere in giro, grazie alla chiusura a vite del tappo.

Blush Balls Essence
Swatch Blush Balls Essence

L’aspetto migliore per me è stato aver trovato un colore che mi piace e che non viene proposto spesso, cioè il 30 Cinnamon Candy, un bronzo pescato che non prende per niente il temuto arancione e, nello stesso tempo, è abbastanza scuro e neutro da stare bene con molti make-up occhi.

In foto vi mostro gli swatch del Cinnamon Candy e del color Strawberry Candy decisamente inadatto a me, e non passato lieve sugli zigomi per ravvivare con quel bel rosa il colore di blush base, a fine giornata perchè il rosa è il miglior alleato per alleggerire un trucco serio e togliere l’inevitabile stanchezza dai lineamenti, dopo una giornata intensa.

Il mio voto è quindi 7,5.

7.5

Valutazione complessiva

7.5/10

9 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Molto carino il packaging e leggeri e freschi i colori che devo assolutamente approfondire alla prossima visita ad uno stand essence ,grazie Lulli i tuoi consigli sono come al solito precisi nela descrizione e preziosissimi

  2. Pack molto carino da vedere e tenere esposto! Anche a me ispira più il bronzo pescato come colore e sicuramente il punto forte di questo tipo di prodotti è la facilità di applicazione, molto pratica e rapida, ma credo andrebbe un minimo sfumato comunque, motivo per cui i blush così nonmihannomaiconvinta al 100%…grazie cmq di avercene parlato, sono allegri da vedere e poi quel numero 30 è proprio un bel colore molto versatile;-)

  3. Anche a me piace la colorazione n30 soprattutto ora che si va verso i mesi più caldi, ma non mi piace l’idea di applicarlo direttamente sul viso. Grazie per la recensione 🙂

  4. Li ho visti negli stands Essence, però non so per quale motivo non mi avevano attirato… quindi voglio ringraziarti per la recensione perchè mi ha assolutamente aperto gli occhi

  5. Recensione super interessante, ero attratta da questo tipo di prodotto soprattutto per la praticità di utilizzo magari nei ritocchi fuori casa, ma i colori non mi attirano molto

  6. Ho letto la review con interesse anche se non comprerei mai un prodotto che deve essere applicato direttamente sulla pelle. Sono molto schizzinosa sull’igiene e di solito è difficile che utilizzi un prodotto direttamente sulla pelle (persino con i gloss prelevo il prodotto con il pennellino dall’applicatore!) ma sono sempre incuriosita dalle textures e dalle novità in fatto di formulazione. Però ammetto che il colore di Cinnamon Candy è molto bello, rientra nei miei gusti estivi.

  7. Ciao Lulli Lu, ho acquistato di questi blush il 30 Cinnamon Candy, allettato dalla bellezza del colore.
    A me personalmente, colore a parte, il prodotto non piace. L’idea di mettere il blush senza il pennello sarebbe stata interessante se non spostasse tutti i prodotti presenti sul viso che vanno a depositarsi sul blush. A questo punto, costretto ad usare il pennello, sicuramente ne scelgo un altro più pratico.
    Peccato, il colore è davvero bello.
    Comunque grazie per la review.
    Buona giornata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.