Palette ombretti “In the buff” W7 – Dupe della Naked 2 UD

Nella review di oggi voglio parlarvi della palette ombretti  “In the buff” del brand W7.

Grazie alla splendida review del bronzer Honolulu della testerina SaLa abbiamo avuto modo di scoprire un po’ di più riguardo questo brand che, purtroppo, non è ancora acquistabile in negozi fisici in Italia, ma che troverete facilmente online su eBay, Amazon o sul sito ufficiale del marchio.

La sua  caratteristica principale è quella di creare dupe delle marche più famose cercando di mantenerne la qualità ma ad un prezzo ridotto, in modo che anche le comuni mortali possano permettersi qualche bel prodotto senza dover spendere una fortuna.

In the Bluff palette W7

Questa palette in particolare è un dupe della famosissima Naked 2 e trovo che i colori si assomiglino in maniera impressionante! Non avendo mai provato la Naked, però, oggi vorrei parlarvi solo della palette W7, lasciando da parte qualsiasi confronto.

Come si presenta esteticamente la palette ombretti “In The Buff” di W7

Il pack è costituito da un contenitore di latta grigio specchiato con il nome del brand e della palette in rilievo di color grigio scuro.

Sul retro vi sono l’inci, i nomi degli ombretti e le altre info utili. L’apertura è a scatto, non è fortissima di quelle che devi allenare i bicipiti per poterla aprire ma neanche così debole da aprirsi all’improvviso se la portiamo in borsa.

Il contenitore di latta, nel complesso, è abbastanza rigido anche se tende a creare un piccolo incavo nel centro se lo pressiamo troppo. Tutto sommato il pack, pur nella sua semplicità, non mi dispiace, lo trovo particolare e di un certo effetto.

In the Bluff di W7 retro

All’interno, gli ombretti sono contenuti in piccoli scompartimenti ottenuti su una base di spugna nera abbastanza rigida.

Non è presente nessuno specchio (elemento negativo ma che può essere giustificato dal prezzo contenuto).

Oltre agli ombretti è presente anche un pennellino abbastanza lungo che ha un’estremità con la classica spugnetta per applicare l’ombretto e l’altra con uno sfumino; non è il miglior pennello che io abbia mai usato però devo dire che a differenza dei pennelli che si trovano di solito nelle palette low cost questo può essere usato per creare un trucco semplice.

Ombretti Palette W7

Pennellino palette W7

 Palette ombretti “In the buff” W7: Descrizione e colore ombretti

Gli ombretti presenti nella palette sono 12 e ognuno di essi ha un nome che viene indicato sul retro della confezione:

  • Buff: un color crema matt ottimo per illuminare; si tratta di uno dei colori meno scriventi.
  • Caramel: un color caramello dal finish metallizzato e luminosissimo; è uno dei miei preferiti, super pigmentato e scrivente.
  • Sand: un rosa beige dal finish satinato anche questo ottimo per illuminare; poco scrivente, non mi fa impazzire.
  • Dust: un color bronzo metallizzato, super luminoso; come Caramel è uno dei miei preferiti perché pigmentatissimo e molto scrivente.
  • Chocolate: un color cioccolato scuro matt dalla buona scrivenza.
  • Topaz: un marrone scuro shimmer con riflessi dorati; buona scrivenza, una volta applicato risulta più chiaro di quanto non sembri.
  • Earth: un marrone chiaro grigiastro shimmer; buona scrivenza, bel colore, una volta applicato risulta molto chiaro.
  • Storm: un grigio freddo shimmer; in generale non amo i grigi però ha una buona scrivenza.
  • Silk: un beige grigiastro metallizzato; ottima scrivenza, sulla palpebra ha un effetto molto luminoso.
  • Wave: un bronzo scuro metallizzato; super scrivente e super luminoso.
  • Thunder: un marrone scuro freddo dal finish shimmer; super pigmentato e intenso, davvero bello.
  • Onyx:  un nero matt; intenso e molto scrivente.

Swatch colori “In the buff” W7

Swatch colori "In the buff" W7

Swatch colori "In the buff" W7

Swatch colori "In the buff" W7

Swatch colori "In the buff" W7

La mia opinione a riguardo

Questa palette mi piace tantissimo (e si vede anche dai solchi che hanno alcuni ombretti xD); la uso spessissimo e, quando mi capita di andar fuori per qualche giorno, è la palette che mi porto dietro più spesso perché mi permette di creare trucchi semplici e complessi e può essere usata sia di giorno che di sera.

A parte i due colori più chiari, gli altri sono davvero molto pigmentati, in particolare i metallizzati, non sono per nulla polverosi e si applicano e sfumano molto facilmente.

La texture è leggera e setosa per gli ombretti matt e satinati mentre più burrosa per quelli shimmer e metallizzati.

La durata per me è ottima poiché, anche senza primer, mi durano tranquillamente tutta la giornata; mi è capitato di truccarmi al mattino e tornare a casa la sera ed il trucco era ancora brillante e perfetto! Vorrei però specificare che non ho la palpebra oleosa né problemi di ombretti che vanno nelle pieghette o altro quindi di solito gli ombretti mi durano sempre parecchio.

Inci: TALC, MICA, MAGNESIUM STEARATE, DIMETHICONE, ETHYLHEXYL PALMITATE, POLYBUTENE, SYNTHETIC WAX, PARAFFINUM LIQUIDUM, METHYLPARABEN, PROPYLPARABEN TIN OXIDE. MAY CONTAIN: CI 77891, CI 77499, CI 77491, CI 77492, CI 77510, CI 75470, CI 77266.

In the Bluff di W7 INCI

La quantità di prodotto è di 15,6 grammi per un PAO di 18 mesi; il prezzo è di circa 10€. Per me questa palette vale un 10 pieno, so che l’inci è pessimo ma davvero la trovo fantastica per la bellezza dei colori, per versatilità e per scrivenza e durata.

Questa palette al momento è scontata e puoi acquistarla per soli € 6.99 spese di spedizione comprese. Acquista la qui


Potrebbe interessarti anche:

10

Valutazione complessiva

10.0/10

Pro

  • Colori
  • Qualità/prezzo
  • Ottimo Dupe
  • Durata
  • Scrivenza

Contro

  • INCI

26 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Basta vedere gli swatch sul braccio per capire che sono ben pigmentati…davvero un buon prodotto grazie per avercene parlato! 🙂

  2. Complimenti per la review, perché è davvero ben scritta! 😉
    Riguardo al prodotto invece… beh… inannzi tutto contiene parabeni… e poi io ho la Naked 2…. e quindi…. dalle cialdine sembra davvero simile, ma dagli swatch proprio non ci siamo, soprattutto per il nero opaco della naked che è veramente FAVOLOSO… ad ogni modo se non fosse stato per i parabeni, considerando il prezzo, sarebbe stato sicuramente un prodotto interessante 😉

    • Grazie mille *_* ma infatti non avendo la naked 2 ho specificato che non avrei fatto alcun tipo di paragone perché, ovviamente, no avendo provato l’originale non posso sapere quali sono le somiglianze o le differenze.

  3. mooooolto interessante questa palette.. aspetto anche la review di beautyreview perché sempre più incuriosita da questo brand..

  4. Bellissima questa palette, poi ha un prezzo davvero accessibile! In particolare mi piacciono i colori: Storm, Thunder, Wave e Topaz! Grazie per la recensione, mi sa proprio che ci faccio un pensierino! 😉

  5. Giusta la tua considerazione sull’Inci, ma d’altra parte è noto che le palette low cost si basano sul buon rapporto qualità/quantità/prezzo (e da qualche parte devono pur risparmiare per tenere bassi i costi…) per cui la tua dupe mi piace e anche tanto! Dust, Wave e Topaz sono i colori che mi piacciono di più ed in generale mi sa del classico prodotto compact da borsetta utilissimo quando sei fuori…con palette così puoi farci quasi tutto. Grazie di avercela raccontata!;-)

    • Eh sì è la mia palette di quando non so come truccarmi ahaha perché alla fine qualcosa mi esce sempre con questi ombretti

  6. Non sono brava con gli ombretti quando poi ne devo applicare e/o sfumare piu’ d’uno una vera negazione ,pero’ questi colori dovrebbero proprio essere adatti al colore chiaro dei iei occhi ,prezzo interessante lo Storm ,mi piace moltissimo ,grazie di avercela raccontata cosi’ dettagliatamente

  7. Sento parlare sempre di più di questo marchio e direi super positivamente, mi sa che mi devo decidere a dare un occhio agli shop online 🙂

  8. E’ una marca che incuriosisce anche me perché mi imbatto spesso in recensioni strapositive, grazie per il tuo contributo, adoro le palette!

  9. Ciao habibi, questa palette è davvero carina.Dalla tua recensione si evince che c’è un buon compromesso qualità-prezzo. L’unico aspetto che non mi piace molto di questa palette è l’interno in spugna, semplicemente perchè trovo difficile pulirla; per il resto mi sembra un buon prodotto. Non ho mai acquistato nulla di questo brand, ma in giro sui vari siti ho sempre visto prodottini interessanti. Sto testando in questi giorni la Banana Dreams Loose Face Powder di W7 che ho gentilmente ricevuto da beauty tester che presto vi recensirò. Grazie per questa bella review… 😉

    • Nonostante sia in spugna la parte superifciale è fatta in modo che si possa facilmente pulire : ) comunque anche io ho letto altre review dei prodotti di questo brand e tutti sembrano abbastanza validi sono molto curiosa di leggere la tua review ; )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.