Nail art: tre idee veloci con prodotti low cost

Dalle idee più colorate ed originali a quelle più semplici da ricreare sulle tue mani: la nail art spopola soprattutto tra le giovanissime donando un’aria modaiola al più banale dei look. E il web è pieno di tutorial che rendono facile impararne le tecniche per chiunque possieda una connessione a internet e un pc o smartphone.

Può sembrare complicato e intimorire lte ragazze con poca manualità, in realtà iniziare non è così difficile ed al giorno d’oggi, con il dilagare del trend, gli strumenti adatti , come pennelli, penne apposite e decorazioni, sono reperibili ovunque a basso costo (ce ne sono di ottimi del brand low cost di Essence Cosmetics, facilmente reperibili nei megastore dei marchi OVS, Coin, Scarpe&Scarpe altri, e del marchio Sephora reperibile nelle profumerie).

Ovviamente non tutte abbiamo il tempo e l’abilità di cimentarci con disegni a mano libera sulle nostre unghie, i brands del settore beauty si sono inventati tutta una seriedi prodotti “furbi” in grado di realizzare decori d’effetto in poco tempo e con zero manualità.

Ecco le proposte intelligenti, tutte realizzabili con prodotti di prezzo medio-basso:

La manicure caviale. Bellissimo effetto, si realizza con l’apposito kit di Ciatè , non proprio low cost, ma anche con i dupes più economici di Pupa (smalto Metallic Bubbles, disponibile in nero, oro e argento) e di Essence (Nail Art Effect Nails 007 candy buffet, sono perline multicolor, è sufficiente versare un po’di perline nel tappo della confezione ed immergervi l’unghia con lo smalto fresco).

Caviar Bubble Nail Art

Leggi anche: Rewiew e swatches Ciatè caviar minibar manicure vol.2

Nail stickers. Carinissimi quelli di Essence, dai più ironici a quelli romantici, si applicano sopra lo smalto abituale e si fissano con un velo di top coat (che sarebbe uno smalto trasparente specifico per fissare e far durare più a lungo i colori applicati sulle unghie). A poco prezzo e in pochi minuti ottieni subito un look originale.

Nail Sticker Essence

La manicure realizzata con i magneti. Si acquista uno smalto specifico ed una specie di “calamita” che a contatto con lo smalto crea un particolare motivo sulle unghie: linee orizzontali, verticali ed altro ancora in base al magnete scelto. Funziona solo con gli smalti appositi: se desideri il tuo disegno in colori diversi devi per forza acquistare più nuances dello stesso prodotto, non puoi utilizzare i comuni smalti che già possiedi. Ottimo il kit di Kiko reperibile negli store monomarca: acquisti sia il Nail Art Magnet che lo smalto Magnetic Nail Lacquer.

smalto magnetico

Leggi la recensione:Review smalto Debby ColorPlay Magnetic #13 Cancer

I colori per la primavera/estate? Tutte le sfumature pastello, molto viste sulle passerelle della stagione.

2 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Anche io ho iniziato con gli stickers ed i magneti li uso ancora adesso quando sono di corsa o voglio creare una nail art con effetti particolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.