4 metodi per asciugare lo smalto in un lampo

Aspettare che lo smalto asciughi, può sembrare una delle attività più noiose del mondo…e in realtà lo è! Non solo: se abbiamo appena steso uno strato e con mille precauzioni siamo riuscite a fare un lavoro pressoché perfetto, non c’è niente di peggio che dover improvvisamente occuparsi dei propri figli, che reclamano la nostra presenza per giocare a pallavolo, oppure dover magari rispondere ad un’ urgente telefonata di lavoro. Basta un attimo  e tutto il lavoro fatto in precedenza va perso.

Asciugare smalto per unghie in un lampo

Visto che non tutte però abbiamo ore e ore dedicate alle nostre unghie, dovrà pur esister un metodo veloce e sicuro affinché lo smalto asciughi prima…e in effetti ce ne sono diversi! Ecco quindi 4 trucchi segreti per far asciugare lo smalto in un lampo.

Immergere le dita in acqua fredda.

Questo metodo è davvero antico: da secoli le donne lo usano per avere un’asciugatura più rapida. È sufficiente prendere una ciotola e versarci dell’acqua, poi aggiungere alcuni cubetti di ghiaccio. A questo punto potete immergere le unghie in acqua per circa 30 o 60 secondi: dopo un tempo così breve lo smalto sarà perfettamente asciutto! Un piccolo consiglio: il tempo suggerito riguarda il primo strato di smalto. Più ne stendete, maggiore sarà la quantità di secondi necessaria…ma parliamo sempre di pochissimi minuti.

Prodotti spray

Esistono in commercio specifici prodotti che possono aiutarvi nel fissare velocemente lo smalto: una volta applicato uno strato, è sufficiente spruzzare la formula essiccante sulle unghie, da una distanza massima di circa 10 centimetri. In pochi attimi saranno asciutte e perfette.

Smalti ad asciugatura veloce

Sono sempre di più gli smalti che promettono di asciugare in un lampo…ma non tutti mantengono la parola data. In genere se si stende un primo strato, questo effettivamente si asciuga velocemente…ma se si stende il secondo in genere è necessario un po’ più di tempo.

Top Coats ad asciugatura rapida

Un’ultima possibilità è senza dubbio quella del top coats: anche in questo caso ce ne sono in commercio di utili e veloci, anche se la maggior parte di quelli che promettono meraviglie, impiegano poi un sacco di tempo ad asciugarsi.

Certo, l’ideale sarebbe in realtà avere un po’ di tempo da dedicare a noi stesse e alla nostra bellezza, senza stare sempre con l’orologio in mano: ma se questo non è possibile, ben vengano i trucchi intelligenti per asciugare lo smalto al volo!

10 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Devo assolutamente ricordarmi dell’acqua fredda, ma voglio provare anche il trucco di ela e ho comprato da poco lo speay P2, mi fa piacere leggere che funziona,

  2. Io, dopo tanto peregrinare, sono giunta ad una soluzione tanto semplice quanto banale: tenere la boccetta dello smalto in frizer/frigo prima di applicarlo e devo dire che si asciuga prestissimo…in alternativa ho adorato lo spray della P2 cosmetics, anch’esso molto valido! 🙂

  3. l’acqua è un metodo che uso da quando sono ragazzina. onestamente non metto il ghiaccio e funziona lo stesso.

  4. Da provare il metodo dell’acqua fredda… lo spray mi sono sempre chiesta se funziona…solo che poi penso anche a cosa contengono questi prodotti….chissà se sono buoni 🙂

  5. bellissima invenzione sia lo spry che lo smalto ad asciugatura rapida visto che sono sempre di corsa mi permettono comunque di avere le mani sempre curate e in ordine 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *