In evidenza Tatuaggi e Piercing

10 tatuaggi degli Antichi Egizi con significato – Foto e idee

L’affascinante Egitto da sempre ci intriga con i suoi grandi misteri, un ricco patrimonio culturale completato da un’avvincente scena storica. C’è molto da sapere riguardo questa terra, alla ricerca di segni segreti.

Se ami i tatuaggi puoi avventurarti alla scoperta di simboli egiziani e geroglifici: piramidi, mummie, la Sfinge e la Statua di Anubis sono solo alcuni dei mitici monumenti protagonisti dell’Antico Egitto. I fanatici del genere li sfoggiano spesso marchiati sulla propria pelle. Lo stesso enigma che avvolge questa terra circonda tali simboli rendendoli popolari e ricercati. 

La maggior parte dei tatuaggi egiziani risulta accattivante e misteriosa, purtroppo chi li indossa spesso non ne conosce l’origine! Ecco 10 antichi tatuaggi Egizi con significato annesso. Scopriamoli insieme!

tatuaggi degli Antichi Egizi

10 Antichi tatuaggi Egizi

1 L’Ankh:

E’ un disegno che rappresenta sostanzialmente la chiave della vita. Simboleggia inoltre il mitico fiume Nilo, considerato nel passato àncora di salvezza per la civiltà egizia. Si tratta di un disegno piuttosto semplice e bello da guardare, è un tatuaggio adatto per qualsiasi parte del corpo.

Ankh Tattoo

2. L’Udjat o l’occhio:

L’Udjat simboleggia la cura e la protezione. E’ il disegno di un occhio, un altro gettonato tatuaggio egizio particolarmente apprezzato dalle donne, conosciuto anche come Occhio di Horus. Secondo la mitologia della popolazione, Horus era un Dio il cui occhio fu distrutto dal male. Fu Thoth a ricostruirlo. Rappresenta il potere, la saggezza e la prosperità. È anche chiamato Occhio di Ra.

Udjat occhio

3. Il Shen o circolo infinito:

Il Shen simboleggia l’infinito. E’ rappresentato da un ciclo che non ha né un inizio, né una fine. Spesso è combinato con altri simboli per esprimere significati diversi.

Il Shen o circolo infinito

4. I geroglifici:

I geroglifici sono simboli che rappresentano i caratteri essenziali della lingua egiziana. Non sono facili da leggere, ma risultano belli da guardare. Sono particolarmente apprezzati dagli amanti dei tatuaggi di questo stile. Non tatuatevi scritte di cui non conoscete il significato, non sarebbe una mossa intelligente!

Tatuaggi geroglifici

5. Il Faraone:

I Faraoni erano i re dell’antico Egitto. Le loro mummie venivano custodite in sarcofagi dorati e maschere truccate con gioielli preziosi. I Faraoni costituiscono una parte importante nell’arte egiziana; le maschere sono comunemente esposte nei musei. E’ consigliabile effettuare tali tatuaggi esclusivamente se di grandi dimensioni.

Tatuaggio faraone

6. Dei egizi:

Gli Dei egizi, pur non essendo numerosi come quelli indù,  sono comunque moltissimi! Di questi, il più potente e antico è Ra, ovvero il Dio del sole. Questi tatuaggi sono colorati, complessi e molto profondi. Personalizzali con particolari che ti riguardano.

Dei egizi Tatuaggio

7. Tatuaggi con Gatti:

I nostri amati felini erano considerati estremamente importanti nell’antico Egitto. Il gatto simboleggia la fertilità e la maternità. Secondo la mitologia egiziana, Bes, la dea dei gatti, sconfisse il malefico serpente Agep, salvando il popolo Egizio da terrificanti guai.

Tatuaggi con gatti

8. La Sfinge:

Un tatuaggio raro quanto bello, scelto esclusivamente dai veri appassionati del genere. La Sfinge è una stupenda statua scolpita e ricavata da un’unica massa di pietra. Ha il volto di un uomo e il corpo di un leone. Il suo unico scopo era quello di proteggere le preziose piramidi. Il tatuaggio della Sfinge è piuttosto difficile da creare, risulta tuttavia affascinante e misterioso.

Tatuaggio della sfinge

9. Lo Scarabeo:

Molto spesso accoppiato alla chiave Ankh (o all’Occhio di Ra). Le sue ali sono solitamente aggiunte a tatuaggi complessi per apportare significati più profondi e intrinsechi.

Tatuaggio scarabeo

10. Anubis:

Anubis è  il Dio dei morti, a dispetto di quello che potresti pensare, è il tatuaggio egizio tra i più richiesti. E’ nero e il suo viso è quello di un gatto.

Ecco svelati i significati degli antichi tatuaggi egizi, se ami la storia e l’inchiostro sulla pelle, dovresti seriamente farci un pensierino. Quale vorresti avere? Ricorda, i tatuaggi restano per sempre, non farti marchiare per un semplice capriccio del momento, cerca qualcosa che ti rappresenti a fondo.

Anubis Tatuaggio

Patrizia


Hai bisogno di un’idea per un tatuaggio? Sfoglia tutte le nostre fotogallery 

Info autore

patriziapinkbox

Danzatrice del Ventre, Cantante e Beauty Blogger.
Personal web site www.patriziamotta.com
Beauty Blog: Pink Box il Portale delle Donne http://pinkbox.altervista.org/

Patrizia Pink Box – Google +

16 Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv

Profilo

Close
*
*

ADV