Piercing orecchio: origini, tendenze e orecchini da indossare (foto)

Piercing orecchio: è un’operazione molto semplice, che consente poi di indossare qualsiasi tipo di orecchino. Le tendenze, però, si spingono ben oltre il semplice piercing al lobo dell’orecchio, tanto che c’è chi preferisce farsi più buchi alle orecchie per poter utilizzare gioielli diversi.

La moda non è più solo una tendenza femminile, ma anche maschile. Le statistiche dicono che anche lui, nell’83% dei casi, ha un piercing da uomo almeno a uno dei due lobi. In questa guida, vediamo quali sono i tipi di piercing in circolazione e quali sono le tendenze in fatto di orecchini.

>>> Shop Piercing orecchio – ampia possibilità di scelta <<<

piercing orecchio tipologie

Come e quando nascono i Piercing all’orecchio

Piercing orecchio e moda sono sempre stati di pari passo. Ogni cultura ha usato i piercings orecchio per esprimere uno stato sociale, oppure per indossare ornamenti anche pesanti.

Dalle nobili europee alle donne delle tribù africane, il buco all’orecchio è stato utilizzato come segno di riconoscimento e di eleganza soprattutto femminile. Tra gli anni Cinquanta e Settanta, il piercing all’orecchio diventa un simbolo di rinascita e di ribellione, tanto che è vietato in alcune scuole.

In questo periodo, il piercing viene finalmente fatto da medici, quindi in un ambiente sterile. Oggi, il piercing all’orecchio è fatto solo da specialisti, che possono lavorare anche nel tattoo, che garantiscono che tutto si svolga in un ambiente e con mezzi sterili.

Solo negli anni ’80, gli orecchini con piercing non sono più un problema e diventano accessori di bellezza al pari di collane e bracciali, a rappresentare il proprio stile.

Tendenze e precauzioni d’uso

Quanti tipi di piercing esistono nel mondo della moda oggi? Tutti, basta sapere in quale punto strategico si vuole far fare il piercing e scegliere l’orecchino giusto da indossare al termine dell’operazione.

Per poter fare i buchi alle orecchie, è importante andare in centri convenzionati. In questo modo, si potranno evitare eventuali infezioni, causate proprio dal foro. Quando si fa il piercing, può succedere che il lobo sanguini, ma in poco tempo la ferita si sana e si possono indossare tutti i gioielli che si vogliono. In questo momento, si può sentire male all’orecchio.

Per capire dove si vuole far fare il buco, basta usare per i piercing all’orecchio i nomi di quello specifico stile. Qui te ne abbiamo lasciato ben 10 tra cui scegliere!

tutti i tipi di piercing all'orecchio
Source: bodycandy.com

Piercing orecchio ai lobi

Il piercing ai lobi è il più noto. Si tratta del piercing “orecchia”, come vuole la tradizione, ovvero un piercing al centro del lobo dell’orecchio. Di solito, i genitori lo fanno fare alle bambine da piccole, oppure al massimo nella preadolescenza.

Il piercing al lobo permette di utilizzare la gran parte degli orecchini e anche quelli a clip, dove non c’è bisogno del piercing.

Piercing lobi

Più piercing orecchio sullo stesso lobo

Dopo aver fatto il primo piercing all’orecchio, si possono fare dei piccoli buchi vicini, sempre nella zona del lobo. In questo modo, si possono indossare orecchini come piccole catenine, oppure tre file di orecchini abbinati.

In base al tuo stile, potrai usare orecchini più trasgressivi, oppure più romantici. Il fatto di avere più piercing all’orecchio, infatti, non è più simbolo di trasgressività a tutti i costi.

Questi piercing, se abbinati ai giusti orecchini, danno un tocco di charme e si possono usare anche se si hanno lavori a contatto con il pubblico.

Piercing lobi

Gauging: il piercing gigante

Forse lo hai già visto, ma non sai che si chiama così. Il Gauging è noto fin da tempi antichissimi e si è usato per millenni in alcune tribù. Per ottenere questo maxi-piercing si fa prima il piercing normale al lobo, poi si aumenta pian piano l’orecchino indossato.

Al giorno d’oggi, questo modello viene usato soprattutto negli States e in Europa per esprimere se stesse con un look molto casual, ma non si intona, purtroppo, con le grandi occasioni. Se non esagerato, anche questo piercing all’orecchio viene accettato senza problemi.

gaunging piercing

Piercing orecchio helix

Detto anche helix piercing, consiste nel fare diversi buchi (per un massimo di tre) al lato esterno dell’orecchio. In questo modo, si possono tranquillamente indossare orecchini di una certa importanza, come catenine ed elementi incrociati.

Il risultato è che l’effetto a elica (Helix) diventa un simbolo di espressione e di ribellione. Se hai un look trasgressivo, puoi pensare di farti questo piercing all’orecchio per dare un tocco di forza al tuo stile. Per approfondire: Helix piercing

>>> Piercing Helix Shop <<<

Helix piercing

Industrial Piercing

Si tratta di un piercing che offre effetti sensazionali. I buchi alle orecchie si fanno uno al lato esterno e l’altro sopra dal lato opposto. Gli orecchini passano così da un piercing all’altro. I temi di questi orecchini, di solito indossati a un solo orecchio, sono le frecce, i cuori e i teschi.

Chi ha un look metallaro non può fare a meno di questo tipo di piercing, che però è riservato solo a chi osa e solo in occasioni particolari.: Per approfondire: Industrial Piercing foto e consigli

>>> Shop industrial Piercing – Ampia scelta <<<

industrial Piercing

Al centro

Vuoi inserire una perla nello spazio tra la linea esterna e la conchiglia interna? Bene, questo piercing fa al caso tuo! Il buco si fa proprio al centro di questa cavità, che si potrà sfruttare con piccoli orecchini, come le perle o i bijoux.

Piercing centrale

Piercing orecchio sul trago

Il trago è una piccola zona di cartilagine esterna che protegge l’orecchio. Fare un piercing lì è indolore rispetto agli altri piercing ed è molto popolare proprio per questo motivo. Il piercing è pronto in pochi minuti e si può osare un po’ con bijoux placcati o con perle ricercate.

piercing trago

Piercing Sull’antitrago

L’antitrago è, invece, il pezzo di cartilagine che si trova di fronte al trago e che protegge l’orecchio in basso. Una volta fatto il buco, si possono indossare orecchini che vanno verso l’interno ed elementi punk. Questo piercing è l’ideale per le ragazze che hanno questo stile.

piercing antitrago

Sulla conchiglia

Si tratta di fare un piccolo foro nella parte interna della conchiglia e un altro buco dietro la parte esterna dell’orecchio. Gli orecchini sono dei piccoli anelli, che collegano le due parti, magari con una pietra preziosa incastonata nel mezzo.

Piercing conchiglia orecchio

Piercing orecchio sulla piega

Rispetto all’orecchio al centro, qui i buchi sono direttamente sulla piega della conchiglia e possono essere fino a tre, per poter inserire più elementi identici in verticale.

Anche per questo tipo di piercing, se non si usano orecchini pacchiani o troppo evidenti, si può adeguare lo stile alle esigenze di lavoro e di ufficio.

piercing piega orecchio

Quanto costa fare il piercing all’orecchio

Fare il piercing all’orecchio costa dai 10 ai 100 Euro, anche se tutto dipende da dove si fanno e in quale centro ti rivolgi. Il consiglio è di spendere qualcosa in più, ma di avere un operatore specializzato con tutti gli strumenti in regola.

Il piercing al lobo è abbastanza semplice da richiedere, ma piercing in zone particolari dell’orecchio, come sulla conchiglia o sulla parte alta dell’orecchio prevedono maggiore cura, quindi si pagano anche di più.

Chi è allergico al nickel o ad altri elementi metallici, così come evita gli orecchini, dovrebbe evitare i piercing, perché comunque si potrebbero usare oggetti con questo materiale per fare i buchi.

Se vuoi far fare i buchi alle orecchie a una bimba, il consiglio è di aspettare la preadolescenza, in modo che non si spaventi.

Cosa fare dopo

Ecco alcune cose da fare dopo aver fatto il piercing e prima di indossare gli orecchini:

  • Lava bene le mani prima di prendere in mano l’orecchino.
  • Usa una soluzione salina sul piercing per almeno tre volte. In questo modo, non perderai tempo con vari tentativi prima di poter indossare i tuoi gioielli preferiti.
  • La pulizia. Se hai fatto il piercing sul lobo, dovrai tenere questo regime per 6 settimane, mantenendo l’orecchino e lavando ogni due settimane la parte interessata, mentre per altri tipi di piercing è necessario aspettare 12 settimane.
  • Se è stato messo un orecchino per mantenere il buco, allora dovrai tenere l’orecchino senza toglierlo per tutto il periodo stabilito (quindi, per tutte le sei settimane).
  • Per evitare che il buco si richiuda, dovrai tenere gli orecchini per molto tempo e non lasciare libero il buco per non più di due ore.

Tipologie di orecchini

Come indossare gli orecchini

Gli orecchini dovrebbero essere coordinati sia al colore della pelle che all’outfit. Molto dipende anche dall’occasione: per le serate che contano puoi puntare sui gioielli, in oro per chi ha la pelle olivastra, in oro placcato rosa o in argento per chi ha una pelle molto chiara.

Le tonalità rame e bronzo sono, invece, ottime, per chi ha la pelle un po’ più scura. Quando si scelgono gli orecchini, è importante non esagerare con i gioielli. Usa, per esempio, gli orecchini pendenti quando hai un abito da sera nero o bianco senza particolari dettagli.

Se hai già messo una collana importante, meglio portare orecchini meno vistosi. Gli orecchini pesanti si evitano con un look casual, perché possono sembrare pacchiani. Per andare sul sicuro, scegli orecchini di colori diversi, ma sobri.

Gli orecchini sul lavoro non devono essere un fastidio, ma anche un piccolo bijoux cartoon, oppure un elemento che rappresenti un po’ quella che è una tua passione, un cuoricino o una stellina, fa il suo bell’effetto.

tipi di orecchini

Tutte le tipologie di orecchini  

Ora che hai i piercing alle orecchie, è ora di scegliere il tipo di orecchini adatto. Oltre al modello, tieni conto che un certo tipo di orecchino si abbina a uno stile predefinito. Ecco dei pratici tips per aiutarti a scegliere.

Orecchini Classici

Gli orecchini classici, con il perno da inserire una volta indossato l’orecchino per mantenerlo, sono ideali sia per tutti i giorni che per le occasioni speciali. Le perle e gli elementi con brillanti, oppure pendenti, dovranno essere indossati solo nelle grandi occasioni.

Orecchini pendenti

Oltre alla grandezza dei pendenti, bisogna vedere qual è il tema e in quali materiali sono realizzati. Ci sono pendenti di forma geometrica e dai colori sgargianti che si usano nei look casual e sbarazzini. I pendenti finemente lavorati vanno lasciati per eventi nelle sale da concerto.

Cerchi

I cerchi in oro sono un altro grande classico. Qui, la differenza la fa la grandezza: più grandi sono, più saranno evidenti, meno saranno le occasioni per indossarli con stile. I cerchi possono essere sottili, oppure anche in argento. In alcune collezioni, i cerchi sono molto spessi, ma anche qui si tratta di accessori da indossare solo quando serve dare un tocco di charme.

Orecchini ad albero

Gli orecchini a candelabro o ad albero si chiamano così perché sono composti da più pietre preziose, come se ogni pietra fosse frutto di un albero ideale messo al contrario. Chi ha uno stile romantico e un po’ stravagante, può indossarli senza problemi.

orecchini ad albero

Con  nappe

Ben diversa l’idea degli orecchini con pon pon, oppure con nappe in argento. Questi orecchini pendenti si trovano anche pensati per le più piccole, con campanelli e fiocchetti. Infine, gli orecchini jacket si utilizzano quando esci con le amiche o nel tempo libero. Sono molto simpatici, perché si usano con un solo piercing al lobo dell’orecchio, ma vanno a decorare anche tutta la parte inferiore del lobo. La moda detta le tendenze in fatto di orecchini e di gioielli in genere, quindi è facile trovare quello che si intona meglio con quello che si indossa. Gli orecchini da sera hanno un fascino unico, ma anche i gioielli che si indossano tutti i giorni possono diventare un dettaglio speciale per farsi guardare.

orecchini

Per concludere

Quando si parla di piercing orecchio, è l’effetto finale e lo stile che si vuole ottenere che conta. C’è chi è più tradizionale e preferisce il semplice buco al lobo. C’è anche chi, invece, preferisce osare con veri e propri gioielli, quindi ha bisogno di più buchi ben definiti. La cosa importante è avere un po’ di pazienza quando ci si rivolge al centro convenzionato: un po’ di dolore si sente, ma ne vale assolutamente la pena per poter indossare gli orecchini che si desiderano tanto. Una volta fatto, il piercing resta identico e non è necessario procedere con una seconda operazione (a meno che non si richiuda perché non hai indossato gli orecchini abbastanza a lungo).

Quali sono i tuoi orecchini preferiti e quali tipi di piercing all’orecchio ti senti di consigliare o proveresti? Lascia un commento per dare a tutte un buon consiglio, oltre ai suggerimenti di oggi!

Alcune idee con foto di piercing all’orecchio

Piercing orecchio

12 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Io ho due orecchini sul lobo destro e uno su quello sinistro, poi ho l helix in alto a sinistra.
    cmq non conoscevo tutti i nomi, molto interessante questo articolo!:D

  2. Sono un pò troppo paurosa per farmi i piercing, ma mai dire mai….mi sono sempre piaciuti, sia sulle donne che sugli uomini!:-)

  3. Io adoro gli orecchini ed i fori me li hanno praticati da piccolissima. Ogni tanto mi viene voglia di farne altri perché le orecchie sono davvero la mia parte meglio disegnata per cui fare bene a metterla in evidenza e a decorarla. Questo articolo cade proprio a proposito. Mi piacerebbero gli helix.

  4. adoro i piercing all’orecchio!!!
    non perdo occasione per cambiarli sempre!
    ne faccio incetta ogni volta che posso!!!

  5. A me i piercing piacciono veramente tanto, purtroppo però ho fatto solo quello al naso che adesso non ho più (ricordo che ero in terza media e mia madre quando lo scoprì mi voleva ammazzare haha) e vari alle orecchie. Ora che sono “vecchia” mi ritrovo con i classici orecchini ai lobi, niente di che, ma mi piace sempre vedere quelle ragazze che ne hanno vari, li trovo affascinanti

  6. A me i piercing piacciono solo al lobo.. gli altri li trovo poco eleganti non so.. comunque interessante articolo, non conoscevo i nomi..

  7. Io resto sul classico orecchino al lobo. Non mi dispiacciono i due buchi su un solo orecchio, ma il resto non mi piace per niente

  8. Helix e Industrial sono i miei sogni da sempre *^*
    Sono legata però ad una promessa fatta a mia madre, quindi per ora nada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *