Il tonico per il viso questo sconosciuto! Come utilizzarlo

Ciao ragazze, oggi vi scrivo un articolo diverso dal solito, perché vorrei far sapere a tutte quanto è importante utilizzare quotidianamente il tonico!

Penso che tutte sappiano cosa sia (per lo meno lo vediamo sempre in vendita nei nostri amati reparti beauty), ma quante di noi lo utilizzano quotidianamente?

Io vi assicuro che utilizzarlo ogni giorno è una cosa fondamentale: indipendentemente dal nostro tipo di pelle il tonico la tonifica idratandola, ed il suo scopo è quello di riequilibrare il pH della nostra pelle, in modo da farlo tornare al suo livello naturale; e noi ne abbiamo davvero bisogno perché l’acqua, il sapone, gli struccanti e gli detergenti che usiamo vanno ad alterare il pH della nostra pelle, e con il pH alterato gli altri trattamenti che utilizziamo, come le creme non si assorbono a dovere, e non danno il massimo delle loro potenzialità.

Tonico viso

Il tonico quindi è davvero fondamentale nella beauty routine di ogni donna!!! Io vi assicuro che utilizzandolo sempre noterete il cambiamento!

Ma adesso che sappiamo di averne bisogno, quale tra questi è il migliore per il nostro tipo di pelle?

Tonico per pelli grasse

Per le pelli grasse senza ombra di dubbio il miglior tonico è quello astrigente, io l’ho provato durante la mia adolescenza e vi assicuro che faceva miracoli! Ovviamente anche i tonici purificanti fanno al caso vostro.

Tonico per pelli secche

Per le pelli secche e sensibili invece i migliori sono quelli addolcenti… ebbene sì, ho provato anche questa tipologia, perché in inverno soffro di rossori e screpolature e vi assicuro che questi tonici sono davvero un toccasana, leniscono e aiutano a mantenere la pelle idratata.

Inoltre sarebbe meglio evitare i tonici che contengono alcool, essendo più aggressivi, soprattutto chi ha la pelle secca e sensibile deve starne alla larga, invece chi ha la pelle molto impura può anche permetterseli, qui sta sempre a voi la scelta.

Molti tonici inoltre aiutano a rimuovere i residui di trucco, altri donano una maggiore idratazione e ne esistono veramente diverse tipologie per ogni tipo di pelle in commercio, quindi la cosa che vi consiglio di fare e cercare quello più adatto ai vostri bisogni!

Mi raccomando, durante la vostra ricerca guardate sempre gli INCI! Ricordo ai soggetti allergici che dovrebbero evitare in particolar modo i parabeni, anche se in realtà sarebbe meglio se tutti li evitassero.

Spero davvero di avervi chiarito un po’ le idee riguardo al tonico e che questo articolo sia stato di vostro gradimento!
Vi prego di farmi sapere le vostre opinioni in merito riguardo a questo prodotto, e mi piacerebbe anche sapere quali utilizzate! 🙂

Potrebbe interessarti anche:

12 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Utilissimo articolo,Elrien,per me è un passaggio irrinunciabile quello del tonico! Anche gli idrolati più specifici in base al tipo di pelle sono validissimi,mi capita spesso di acquistarli alternandoli ai tonici,specie la mia amata acqua di rose e a breve ne recensirò qualcuna!

  2. per un periodo ho utilizzato un tonico astringente della collistar molto buono, non ricordo come si kiama, però poi, essendo troppo fraccomoda, non l’ho più usato giornaliermente xD errore grave, lo so. grazie cmq dell’articolo, è molto interessante

    • Di nulla! Ti consiglio di riprendere l’abitudine, soprattutto per te che hai la pelle grassa vedrai che i miglioramenti saranno immediati! 😉

  3. In genere utilizzo il tonico, ma non quotidianamente come consigli. Adesso sicuramente cercherò di utilizzarlo ancor prima di applicare una cremina!! Grazie mille per questo articolo, è stato molto utile!

    • Mi fa piacere! Bisognerebbe utilizzarlo mattina e sera ad essere siceri xD Ma anche con una sola volta al giorno la differenza si nota! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *