Terapia a luce rossa: benefici, usi e controindicazioni

La terapia a luce rossa cura con efficacia l’acne lieve della pelle, ringiovanisce il viso, rassoda i contorni e combatte infiammazioni e rossori. Come si usa? Quali sono i migliori dispositivi in commercio?

La terapia a luce rossa è una pratica nota sin dal 1800, come cura per la tubercolosi cutanea (TB). La NASA la utilizzò negli anni ’80, per coltivare piante verdi nello spazio.

Oggigiorno questo tipo di trattamento è particolarmente diffuso nei saloni di bellezza, per migliorare l’aspetto della pelle. Come funziona? E’ sicuro?

Di seguito analizzeremo tutto ciò che devi sapere prima di provare questo curioso dispositivo.

Terapia luci led rosse

Cos’è la terapia a luci rosse; come funziona?

Questa terapia sfrutta una specifica lunghezza d’onda naturale della luce, con particolari benefici terapeutici, sia medici che cosmetici. In poche parole, è una combinazione di diodi a emissione luminosa (LED), in grado di emettere luce e calore a infrarossi.

La lunghezza d’onda della luce (i colori dell’arcobaleno) consiste in uno spettro, che va dai raggi ultravioletti (UV) e infrarossi (che i nostri occhi non sono in grado di distinguere), fino alla luce visibile.

La terapia a luce rossa sfrutta basse lunghezze d’onda, considerate bioattive nelle cellule umane. Il trattamento migliora la funzione cellulare in modo efficace e diretto.

Il tipo di luce di cui stiamo parlando, non è UV, non si trova nei lettini abbronzanti o nei raggi solari. Che significa? E’ sicura; non rischi di contrarre il cancro alla pelle.

La luce rossa è in grado di penetrare l’epidermide sia negli strati superfici, che in quelli più profondi, ovvero nel derma.

Proprio qui risiedono collagene, elastina e altre proteine ​​essenziali, responsabili della bellezza della pelle.

Le cellule assorbono i fotoni della luce rossa, che vengono convertiti in energia. Questo processo stimola la produzione di collagene, elastina e adenosina trifosfato (ATP).

Non solo, il trattamento aumenta l’ossigenazione della pelle e migliora la circolazione, riparando i tessuti danneggiati.

Il risultato è un aspetto ringiovanito e luminoso, con una pelle sana e compatta, grazie all’aumento diretto del collagene.

La luce rossa diminuisce inoltre le infiammazioni, le piccole lesioni e sconfigge i batteri naturalmente presenti sulla pelle.

Quali sono i benefici della terapia a luce rossa?

Acne

L’acne è spesso accompagnata da una discreta forma di infiammazione. La terapia a luce rossa calma il rossore, riducendo la produzione di sebo e di batteri sulla pelle. Questo trattamento è efficace solo per curare l’acne da lieve a moderata.

La pelle affetta da acne presenta una barriera cutanea sensibile e compromessa, talvolta aggravata dall’utilizzo di alcuni trattamenti topici. La luce rossa solitamente ben tollerata dai pazienti con pelle sensibile, poiché agisce in modo delicato.

Anti età

Uno dei vantaggi più popolari della terapia a luce rossa è l’effetto anti età. Molti studi sostengono positivamente la causa; il trattamento infatti, aumenta la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico nella pelle.

Ciò contribuisce a tonificare i contorni del viso, ridurre le linee sottili, la grandezza dei pori e le rughe. La luce rossa contrasta efficacemente il fotoinvecchiamento e la pelle danneggiata dagli agenti esterni.

Guarigione delle ferite

Hai una cicatrice che vorresti eliminare? La terapia a luce rossa riduce al minimo il tessuto cicatriziale, poiché stimola la circolazione portando più ossigeno nell’area interessata.

Herpes labiale

Soffri di herpes labiale ricorrente (virus dell’herpes simplex orale)? La terapia a luce rossa accelera i tempi di guarigione e riduce il dolore associato a questo tipo di lesione. Perché? La luce migliora la risposta immunitaria contro l’infezione della pelle, attivando le citochine primarie dopo l’intrusione batterica o virale.

Perdita dei capelli

Il trattamento pare ottimo anche per combattere l’alopecia, in particolare l’alopecia androgenetica, nota anche come perdita dei capelli di tipo maschile e femminile.

Attenzione! Non funziona con tutti i soggetti. Utilizza la luce rossa solo durante le prime fasi della caduta dei capelli, o nei casi meno gravi. Purtroppo, se il follicolo pilifero è compromesso, la procedura risulta inefficace.

Cosa aspettarti durante un trattamento di terapia a luci rosse?

La procedura è totalmente indolore, avvertirai solo un leggero calore sulla pelle, niente di più!

Terapia a luci rosse

A casa VS professionale

La terapia a luce rossa può essere eseguita in ambienti professionali, come saloni di bellezza o centri dermatologici; dall’estetista; nelle palestre più attrezzate; oppure direttamente a casa, con un dispositivo domestico.

Il commercio offre moltissimi modelli tra cui scegliere. Attualmente il dispositivo più in voga è la maschera per il viso. Esistono tuttavia veri e propri lettini per curare con la luce l’intero corpo. Gli accessori casalinghi sono meno potenti rispetto a quelli professionali; sono comunque molto utili.

Vuoi effettuare la terapia a luce rossa in casa? Scegli un dispositivo compreso tra la metà di 600 e 900 nanometri, il giusto compromesso per ottenere risultati cosmetici soddisfacenti.

Punta la luce stando a qualche centimetro di distanza della pelle; leggi il libretto di istruzioni per regolarti sul tempo di posa.

Come scritto poco fa, il trattamento è indolore, nonché piuttosto rapido da eseguire. Costanza e determinazione porteranno buoni risultati, non prima però di quattro/sei settimane di terapia (non avere fretta).

Funziona davvero?

Sì. La terapia a luce rossa è molto efficace se usata in modo appropriato. E’ un eccellente trattamento complementare per curare l’acne lieve, in combo con farmaci topici mirati (il trattamento risulta però inefficace sull’acne cistica).

Tratta infine lesioni precancerose (come le cheratosi attiniche) se utilizzata con un fotosensibilizzatore topico.

Potenziali effetti collaterali e controindicazioni

La terapia a luce rossa è generalmente considerata sicura. Tra gli effetti collaterali segnalati, troviamo l’affaticamento degli occhi (utilizza gli occhiali da sole con filtro per proteggerti) seppur in forma lieve.

Quanto costa un trattamento professionale a Led

I trattamenti professionali hanno prezzi differenti; si parla di € 25 per il viso, fino a € 200 per l’intero corpo. Il costo varia in base alla zona trattata e alla scelta del professionista.

I dispositivi facciali domestici possono costare minimo € 65, fino a € 600, in base a caratteristiche specifiche come l’emissione di energia luminosa (irraggiamento), l’area della superficie coperta, la frequenza emessa in nanometri, le funzioni e i trattamenti offerti dal dispositivo. Preferisci un lettino/pannello per tutto il corpo? Preparati a sborsare da € 2.000 a € 12.000.

I migliori prodotti per terapia a luci rosse domestici

Maschera per terapia al led REAKOO

Economico come primo approccio: Questa maschera per il viso cura l’acne lieve, rassoda i contorni, migliora l’aspetto delle rughe, controlla la produzione di sebo nella zona “T”, diminuisce i rossori (soprattutto sul naso) e leviga le linee sottili.

REAKOO LED Light Therapy Mask Maschera Per Fototerapia Photon Terapia

38,99  in stock
Amazon.it
as of Set 27, 2022 01:38

Project E Beauty Red Light Therapy Machine

LED ROSSO+terapia anti-età | progettato per l’abbellimento del viso, utilizza onde di luce naturale, che vengono trasmesse dai LED nella pelle.

Project E Beauty Red Light Therapy Machine - Collagene Boost 660 nm

112,99  in stock
3 new from 112,99€
Spedizione gratis
Amazon.it
as of Set 27, 2022 01:38

Foreo Ufo 2

Un buon compromesso: Ufo 2 è una maschera viso di nuova generazione, che migliora la pelle in soli 90 secondi di trattamento. Combina potenti formule di ispirazione coreana con crioterapia, termoterapia 5x più veloce, pulsazioni T-Sonic e terapia a luce LED a spettro completo di 8 tonalità.

E’ adatto per ogni tipo di pelle; è 100% impermeabile e non necessita di sostituzioni della testina.

Foreo Ufo 2 Trattamento Maschera Viso Smart

294,00
Sephora.it
as of Set 10, 2022 02:53

Dr Dennis Gross Skincare DRx FaceWare Pro Domestic

Professionale: questa maschera LED sfrutta la più moderna terapia della luce per alleviare numerosi problemi di pelle, in soli 3 minuti per sessione. Cento luci rosse si combinano a sessantadue luci blu, per ridurre linee sottili e rughe.

La maschera Dr Dennis Gross Skincare combatte l’acne e stimola la produzione di collagene. Le luci blu eliminano i batteri aggressivi, riducendo il rossore e l’infiammazione.

Rassoda il viso e riequilibra i problemi di pigmentazione, combattendo la comparsa di macchie solari e macchie senili. Utilizzala per 10 settimane per ottenere risultati ottimali.

Dr Dennis Gross Skincare DRx FaceWare Pro Domestic

490,00
Lookfantastic.it
as of Set 10, 2022 02:53

Conclusioni

La terapia a luce rossa è efficace per tutti i tipi di pelle, comprese le più sensibili. Migliora l’aspetto generale e rallenta la comparsa dei temuti segni d’invecchiamento. L’hai mai provata?


Potrebbe interessarti anche:

3 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Ho sentito parlare del Foreo Ufo da amiche che hanno provato, su certi soggetti questi trattamenti possono essere utili:-)

  2. ultimamente questi dispositivi stanno spopolando e infatti anche io avevo in mente di provarne uno, anche se a me fanno un po’ impressione le maschere 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.