Ricetta scrub corpo all’arancia per rimuovere la pelle impura

Lo scrub corpo fai da te all’arancia ha un’intensa azione nutriente e puoi usarla anche come detergente! Ecco come si fa.

La ricetta

Lo scrub corpo fai da te all’arancia si basa non sulla polpa del frutto, ma sulle bucce. Per questo, se vuoi ottenere un ottimo scrub, ma non sprecare, puoi creare il tuo scrub subito dopo pranzo, se in casa c’è l’abitudine di consumare la frutta di stagione prima del caffè.

Oltre alle bucce, avrai bisogno del sale fino, del sale grosso (sì, ti servono tutti e due), e dello zucchero di canna. Dovresti usare anche qualche goccia di olio di oliva (quello che usi per cucinare) e della farina di tipo 00. Infine, la ricetta include un po’ di sapone liquido neutro.

Assicurati che sia effettivamente neutro, per evitare che il profumo dell’arancia venga influenzato da altri elementi inseriti nel sapone. Ora, sei pronta a utilizzare il tuo scrub corpo per nutrire a fondo la pelle.

Scrub corpo con buccia d'arancia

A cosa serve uno scrub corpo

Lo scrub corpo ha la stessa funzione di uno scrub viso: l’idea di fondo è rimuovere la pelle impura e le cellule morte, “costringendo” la pelle a rigenerarsi, per sembrare più tonica e più giovane. Detto questo come punto di partenza, ogni scrub ha poi un’azione specifica.

Ci sono gli scrub esfolianti che hanno solo questa funzione di rimozione e che lasciano la pelle molto secca al termine. In questi casi, sono io stessa a consigliarti di usare la crema idratante dopo aver usato lo scrub.

Poi ci sono gli scrub nutrienti e protettivi, che non fanno altro che agire dove la pelle è già secca, per dare un aspetto migliore alla pelle. Lo scrub corpo di oggi, per esempio, appartiene a questa seconda categoria e ha addirittura una doppia funzione, che ti spiegherò tra poco.

Sulla pelle asciutta

Sulla pelle asciutta, lo scrub corpo agisce con una funzione nutriente. Applichi il composto come una crema, da massaggiare sulla pelle. Dopo qualche minuto, dovrai sciacquare tutto con abbondante acqua tiepida.

Sulla pelle bagnata

Sulla pelle bagnata, invece, lo scrub ha proprio la funzione di un detergente delicato all’arancia. Quindi, quando sei sotto la doccia, ti bagni un po’ e poi passi lo scrub, come se fosse un prodotto acquistato in profumeria. Quando hai finito, ti sciacqui di nuovo. La tua pelle apparirà rigenerata e potrai usare lo scrub tutti i giorni, senza temere effetti collaterali sulla pelle.

Come conservare lo scrub all’arancia

Questo scrub corpo fai da te si può conservare tranquillamente in un barattolo di vetro, oppure in una confezione vuota di un detergente. Puoi tenerlo per diversi giorni, senza perdere le proprietà di questo prodotto fatto in casa e puoi persino regalarlo a un’amica in occasione di compleanni o feste. Avrai giusto il tempo di utilizzarlo, quindi non ci saranno problemi.

Consigli

Per migliorare il benessere della tua pelle e l’elasticità, assicurati di praticare ogni giorno attività fisica, oppure di farti una passeggiata in città. Cura la tua alimentazione, mangiando anche le arance quando il freddo si fa più pungente. A presto con nuovi consigli e nuove ricette con il fai da te!

Aspetta c’è ancora qualcosa da leggere:

5 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Bell’idea anche questa 😀 visto che ho i kiwi oggi provo l’altro..appena riesco proverò sicuramente anche questo!

  2. deve avere davvero un aroma buonissimo questo scrub. Adoro tutte queste ricettine che ci proponi ogni volta, grazie di cuore!

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *