Cosa regalare (e cosa no) ad una donna per San Valentino

San Valentino è alle porte e come ogni anno è cominciata la corsa al regalo più originale, che lasci sorpreso il nostro lui o la nostra lei.

E proprio a regali per una lei sono destinati questi consigli di cui ogni innamorato potrà tener conto nella scelta di un dono che possa risultare gradito e non frutto di espressioni scontente o dispiaciute.

Regali da fare a San Valentino

Se la vostra lei è un’appassionata di make up e bellezza, non c’è regalo più gradito che un cofanetto beauty di lusso. 

Una palette di ombretti o di rossetti in edizione limitata completa dei pennelli più professionali potrà rendere felice una make up addict, mentre uno scrub ispirato alla talassoterapia abbinato ad una crema corpo (non anticellulite, potrebbe offendersi) e viso biologica (non antirughe, per carità!) potrà essere il dono più gradito per chi tiene alla propria bellezza naturale.

Se invece la vostra dolce metà non ha occhi che per gli abiti potrà essere originale l’idea di un intero outfit ispirato alle sue passioni (ma non fate da soli, alla cieca: questo tipo di regalo va comprato dopo averla accompagnata a fare un giro per vetrine e prendendo nota delle sue preferenze), o di accessori spiritosi (o classici, o da viaggio, dipende da che tipo è lei) da far trovare pezzo dopo pezzo in ogni camera, durante una cena a casa.

Prodotti make up di successo?

Ecco alcuni prodotti make up di sicuro successo.. 

Aggiornamento prodotti per San valentino 2016

Smalti: non soffermarti su quelli della grande distribuzione, punta a qualcosa di sofisticato e con un pack originale, un esempio sono i nuovissimi smalti di Guerlain.

Smalti Guerlain

Per sapere il prezzo ed i colori vai qui (ottimo da abbinare ad un profumo dello stesso brand.. ps non mescolare mai i brand)

smalti Guerlain

Palette Too Faced

Confezione caramellosa di delizie a forma di cuore con 16 nuance mat e perlate in stupende macchie di colore..

Palette-too-faced

Il nuovo profumo di Dior Poison Girl 

Poison Girl di Dior

In realtà sono moltissimi i regali che puoi fare alla tua dolce metà, un assortimento molto interessante lo puoi trovare in questa pagina dedicata ad i regali di San Valentina

Regali che è consigliabile non fare a San Valentino

Consigliabile, invece, non approcciarsi a determinati generi, che potrebbero essere fraintesi da lei e causare finti sorrisi di ringraziamento che dentro nascondono imbarazzati (o terrificati) interrogativi. Il profumo, ad esempio, è un oggetto talmente personale che, a meno che non conosciate a menadito i suoi gusti olfattivi o siate una coppia rodata da anni ed anni di consuetudine, andrebbe evitato.

Stesso discorso per gli elettrodomestici: un’aspirapolvere, una lavatrice, o anche un tostapane, potrebbero avere come effetto in lei il sospetto che voi la vediate solo come una cuoca o, peggio, una colf.

Infine, l’intimo: qui bisogna conoscere molto bene la propria compagna, quindi meglio evitare lingerie super sexy ed animalier che potrebbe essere interpretata come volgare se lei indossa capi romantici, o intimo tutto colorato e a stampe, quando magari la vostra lei è un’iper classica. Meglio, a quel punto, buttarsi sul sicuro, come una scatola di cioccolatini o il super collaudato mazzo di rose rosse.

Siete d’accordo? 

E a voi quale regalo piacerebbe ricevere “e non ricevere ovviamente” a San Valentino?  


Potrebbe interessarti anche:

17 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Il badge da utente che supporta e consiglia è stato assegnato a tutte, ma chi, come me, ha avuto il panda? Quant’è simpatico! Ihihih!

  2. A me piacerebbe ricevere dei fiori, perché non lo so. Se qualcuno mi regala dei fiori, non solo a san valentino, ma in qualsiasi occasione, son felice. E poi un regalo perfetto di san valentino dovrebbe essere fatto a mano, per dimostrare all’altro quanto realmente ci tieni.

  3. San Valentino…….non credo di averla mai ritenuta una festa vera e propria, mi rendeva più triste quando ero ragazzina e non avevo il fidanzato ma adesso mi pare solo un momento carino da passare con il mio amore, non diverso dagli altri ma solo più dolce, vista la quantità di dolci che ci regaliamo.
    So che non si presenterà a mani vuote e sa cosa amo e che detesto che si spendano grosse cifre per regali, quindi sarà perfetto.
    Non mi sono mai ritenuta una romanticona, quindi niente cene a lume di candela, fiori, stelle, luna eccc….quindi penso pizza, film, cioccolatini, tante coccole e tante risate assieme che sono in assoluto la cosa mi piace di più fare con lui.
    Il regalo per lui??? La lingerie la scelgo io e non rimane mai deluso 😀

  4. Premetto che questo sarà il mio primo san valentino da single, dopo 5 anni, quindi ho ben poco da festeggiare!! 😛
    In ogni caso a me piacciono le sorprese, quindi qualsiasi cosa fatta col cuore mi andrebbe bene. Non amo particolarmente i fiori, ma devo dire che la x là sono sempre apprezzati, come i classici cioccolatini.
    In ogni caso c’è una vastissima scelta di “regali ideali” per me, come make-up, videogiochi, buoni per negozi di abbigliamento, action figures (modellini da collezione x intenderci), ho tante passioni e tante cose con cui tutti potrebbero accontentarmi, non sono difficile di gusti 😛
    Per quanto riguarda i regali non graditi, odio profondamente qualsiasi regalo dove si nota il “non applicarsi” a cercare un regalo decente xD

  5. Sarò una delle poche ragazze a cui non interessano i regali in queste occasioni! Non per essere banali, ma sono realmente della idea che i regali vadano fatti spontaneamente e non bisogna comprarli solo perché c’è una ricorrenza del genere. E’ brutto quando per San Valentino ricevi il regalo “perfetto” e poi magari per il resto dell’anno non sei soddisfatta.
    Io e il mio ragazzo non facciamo regali per queste ricorrenze, ovviamente il mio lui non mi fa mai mancare un mazzo di fiori o qualche “dolcezza” in più, ma i regali li facciamo veramente “A sorpresa” durante l’anno, in dei giorni anonimi e sono veramente inaspettati, graditi, fatti con il cuore e sempre perfetti.
    Il mio San Valentino lo passerò sempre e comunque con la mia dolce metà, e il nostro regalo sarà l’amore vero e il rispetto reciproco! <3

  6. Tendenzialmente ero una ragazza che San Valentino non se lo filava di striscio poi da un anno all’altro la mia idea è cambiata completamente. Piuttosto che ricevere un regalo in particolare mi piace di più farli. L’anno scorso avevo portato a casa sua con la complicità di sua madre un mucchio di palloncini a forma di cuore e una torta sempre a forma di cuore a due strati con ganache al caffè (l’ha divorata). Lui mi aveva portato poi a cena fuori in un ristorante tipico piemontese dove volevo andare da un sacco di tempo. Quest’anno pensavo di regalargli un vado con dentro 365 bigliettini suddivisi per colore: bigliettino bianco: motivi per cui adoro stare con lui, bigliettino azzurro frasi sull’amore, bigliettino giallo sogni che vorrei realizzare insieme a lui. Ok…mi rendo conto che ho fatto salire la glicemia a chiunque ma sono estremamente pucciosa in questo periodo. Lui non so cosa mi regalerà ma conoscendolo punterà su un mazzo di rose e cena da qualche parte e se devo essere onesta a me sta bene cosi. Piuttosto che ricevere un regalo materiale preferisco che mi regali il suo tempo, alla fin fine un oggetto potrebbe rompersi e finire nella spazzatura ed essere dimenticato, il tempo passato insieme rimarrà come ricordo sempre.

  7. Qualsiasi regalo fatto dal mio ragazzo andrà bene (già è tanto se me lo fa :P). Poi a me è molto ma molto facile farmi un regalo, qualsiasi cosa di trucco o qualsiasi cosa bio me la regali e io sono al settimo cielo 🙂 Poi anche i cioccolatini sono graditi *-* specialmente se Lindor 😛 Per lui sinceramente ancora non so cosa fare penso opterò per dei cioccolatini, anche lui e un golosone. Purtroppo non staremo molto insieme il giorno di san valentino perchè lavoro ma la sera andremo a vedere 50 sfumature di grigio e anche stare con lui per un po di tempo è il mio regalo più grande <3

  8. Diciamo che non esiste una lista assoluta sui regali da fare e non fare, ma anzi, è molto, molto soggettiva. Non dico mai al mio ragazzo esplicitamente cosa vorrei, in quanto mi fa molto piacere ricevere sorprese: se poi si ricorda di qualche apprezzamento che ho potuto fare in precedenza, come ad esempio un profumo che mi piaceva, la cosa mi fa apprezzare ancora di più il gesto, è una dimostrazione che ha scelto con cura, e non la prima cosa che si è trovato davanti. Ad esempio l’anno scorso mi fece trovare nel cassetto dell’ufficio due rossetti kiko e 3 smalti dai colori molto belli 🙂 il solo immaginarlo da kiko perso tra i rossetti e smalti a scegliere mi ha fatto sorridere ^_^ Il nostro regalo ideale è una giornata alle terme, o in una spa, lontano da tutto 🙂 appena possiamo e troviamo qualche offerta scappiamo sempre … e non c’è bisogno di aspettare San Valentino 🙂 L’unica cosa che non deve mancare … sono i baci … Perugina e non 😉

  9. Personalmente, ho sempre considerato il 14 febbraio un giorno equivalente a quasi tutti gli altri (escludo il Natale, per capirci): non occorre aspettare (anche) tale data per ricordare quanto ci si ama e fare un regalo in più per stupire la dolce metà con un “coup de théâtre”. Sarebbe O.T. un excursus sull’origine e sulla storia della “festa”, ma meriterebbe.

    Il battage mediatico e commerciale che c’è attorno è divenuto sempre più fastidioso.
    Ecco la sdoganizzazione della banalità, il suo trionfo.
    COMPLETINI INTIMI. Ma perché? A San Valentino la collezione è più sexy? Quella di Capodanno mi pare quasi identica! E poi…non credo che le coppie, per il resto dell’anno, rispettino un voto di castità. Sottotilo: “E’ San Valentino; con questo bel regalino me la devi dare per forza!”.
    VIAGGI. A Dubai o a Parigi o dove preferite, il soggiorno è un po’ deprezzato, ma mai da “Le 1000 e una notte”, non più magico. Lavorano di psicologia spicciola! Tra San Valentino a Parigi e Capodanno a Reykjavik, emotivamente, non credo ci sia differenza.
    ELETTRODOMESTICI (rosa, rossi e sbarluccicanti). Passino le prime due categorie, ma vi immaginate un elettromestico a San Valentino? Vi aiuto. Lei, assencondando la popolare usanza, è super sexy: mascherina con merletto, completino nero con guepiere in pizzo, autoreggenti; lui rientra e le porge, quasi a mo’ di “Tie’, guarda che ti ho portato!”, il nuovissimo mixer di quella celeberrima marca e che hanno anche in TV. Il messaggio non è “E’ San Valentino, guarda quanto ho speso per questo regalo!”, bensì…”A ZORRO, CHE SE MAGNA STASERA?”. Alla faccia della mascherina con il merletto…
    Quindi, mai e poi mai vorrei ricevere in regalo un completo intimo. Un week-end fuori, però, lo ammetto!, potrei apprezzarlo molto: amo viaggiare.
    IL REGALO IDEALE IN SENSO LATO, ma soprattutto da donare a chi si ama, è quello che sposa perfettamente i gusti di chi lo fa con quelli di chi lo riceve. Fareste “i prepotenti” regalando qualcosa che piace a voi, ma non al destinatario? Mettetevi dall’altra parte…

    Io a San Valentino, se proprio si vuol fare qualcosa, preferisco una cena particolare, a tema; dalle mie parti, ad esempio, anche con la concomitante scusa del Carnevale, organizzano una serata ambientata nell’Antica Roma ed un’altra alla Corte di Luigi XVI; ad entrambe, ci si dovra presentare in abiti tipici e si degusterà un menù dell’epoca…ma in toto cucinato il 14 febbraio 2015, tranquille…non sarà riesumato nemmeno un tozzo di pane!

    IL VERO REGALO PER ME? Un mini-contributo per il corso di paracadutismo oppure, più abbordabile, due giorni in un parco divertimenti! Lo so…quest’ultima è folle ed infantile, ma mi diverte da pazzi! Io, ad esempio, a Valmontone ci andrei anche per un appuntamento, se con il lui in questione c’è già un po’ di confidenza!

    E POI…RICORDATEVI: LE FORME D’AMORE SONO VARIE! A San Valentino c’è anche chi compra un regalino ai genitori, ai fratelli e alle sorelle, agli amici!

    Scusate lo sfogo mooolto prolisso, ma tanto lo avrete letto solo deliberatamente, non perché vi ho costrette!

  10. Un regalo è sempre qualcosa di molto personale: devi conoscere bene la persona per cui lo stai comprando per essere sicuro che lo apprezzi e che non sia esagerato, ma rispetti pienamente i suoi gusti e le sue passioni.
    Io non ho qualcosa che assolutamente mi piacerebbe ricevere, basta che sia qualcosa che mi rispecchi: da un libro (visto che li divoro) ad un set di stampini per dolci (che ultimamente mi sto divertendo molto a fare), da una palette di trucchi a dei cioccolatini (ovviamente al latte); l’importante è che chi fa il regalo dimostri di conoscermi davvero!
    Per quanto riguarda cosa assolutamente non vorrei, il discorso è più o meno lo stesso: diciamo che se il mio ragazzo mi regalasse un videogame, ci resterei molto male!

  11. Il regalo giusto per San Valentino dipende, ovviamente, dalla persona, dal suo carattere e dai suoi interessi, ma personalmente vedo questa ricorrenza adatta più per un regalo “sentimentale” che materiale… Intendo dire che sarebbe bello sorprendere il partner con qualcosa di speciale e intimo: una cenetta romantica realizzata tutta con le proprie mani (perché no, anche cucinando insieme :D), regalarsi una giornata lontani da tutte le preoccupazioni e dalla routine quotidiana, una bella lettera scritta con il cuore, insomma tutte cose che facciano sentire l’altro speciale e apprezzato! Anche se il bello sta nell’amarsi e dedicarsi reciprocamente piccoli gesti di affetto tutti i giorni, non solo a San Valentino 🙂

  12. Un regalo è sempre bello purchè venga fatto col cuore e non tanto per..piuttosto che non si faccia..comunque non credo che questa giornata sia l’unica adatta per rendere speciale la propria donna.. un vero uomo sa far essere San Valentino tutto l’anno!
    E’ più bello un semplice fiore in una giornata qualunque che mille a San Valentino..
    Questo è il mio pensiero!

  13. Ogni regalo deve essere fatto con il cuore, quando si ama davvero si sa cosa rende felice o meno l’altra metà, di certo meglio evitare le solite cose inutii, credo che faccia sempre piacere ricevere una bella sorpresa nella serata di San Valentino dal proprio amore, ma qualsiasi cosa lui scelga per me, sò che la seglierà pensando a quanto mi ama, per me infatti vanno benissimo anche solo dei cioccolatini o dei semplici fiori, l’importante e stare insieme e amarsi per sempre!!!

  14. Qualsiasi regalo ( o regali 😛 ) il mio ragazzo sceglierà per me andranno sicuramente bene: sa sempre come sorprendermi e mi conosce alla perfezione. Abbiamo molti interessi in comune, ha un vasto campo per la scelta 😉 Io per conto mio ho optato per una bella scatola a forma di cuore riempita di petali di rosa, capsule di docciaschiuma al caramello, cubotti frizzanti per il bagno, cioccolatini e un buon profumo! Non desidero ricevere oggetti banali, ma non corro il rischio ahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.