Patate contro l’acne: funzionano? Ecco il nuovo trend di TikTok

Hai visto il video in cui decine di TikTokers applicano le patate sul viso per far sparire, come per magia, le imperfezioni e vorresti provarci anche tu? E’ un metodo sicuro? Scopri se funziona davvero!

TikTok sforna quotidianamente trend originali e virali, proprio come quello delle patate contro l’acne. È fonte di nuove abitudini, spesso errate, per milioni di giovani (e non solo) sparsi in tutto il mondo.

La pagina “For You” mostra i video più popolari; è suddivisa in diverse categorie, compresa quella dedicata alla bellezza e alla cura delle pelle. Alcune proposte appaiono davvero stravaganti. Vuoi conoscere le ultime?

Dal dentifricio sulle unghie per una crescita più rapida, al limone sulle imperfezioni per farle sparire, fino ad altri consigli fai-da-te, che non sempre sono da seguire alla lettera.

Patate contro l'acne

L’ultimo trend, divenuto virale in pochissimo tempo, suggerisce di applicare le patate sui brufoli per attenuare velocemente le macchie causate dall’acne. Passiamo alla domanda più importante: funziona?

Le patate sono ricche di vitamine e di sostanze nutritive, alcune delle quali altamente benefiche per la pelle. Ha senso utilizzare le patate contro l’acne ignorando decine di prodotti specifici già esistenti in commercio? Continua a leggere il post per scoprirlo!

Perché le patate fanno bene alla pelle?

La patata è un tubero composto da amidi, elementi caratterizzati da un forte potere lenitivo. Calmano le infiammazioni dell’epidermide e assorbono il sebo in eccesso. Sono inoltre ricche di Vitamina C, molto importante per ridurre al minimo il rischio di sviluppare macchie scure provocate dall’acne.

Non è tutto. Le patate infatti, contengono un enzima chiamato catecolasi, fenomenale per illuminare la pelle ed eliminare le macchie scure.

Cosa sono le citochine e come possono migliorare l’aspetto dell’epidermide?

Le citochine sono molecole rilasciate dalle cellule del sistema immunitario. Hanno il compito di regolare le irritazioni, l’immunità e l’emopoiesi (ovvero la produzione di cellule di sangue e piastrine).

Alcune citochine combattono e riducono le infiammazioni. Atre al contrario, svolgono la funzione opposta.

L’acne è una condizione infiammatoria probabilmente influenzata dall’azione delle citochine. Uno studio risalente al 2013 ha dimostrato effetti lenitivi sulla pelle grazie all’applicazione della buccia di patata sull’epidermide.

Ulteriori studi hanno evidenziato le proprietà anti-infiammatorie del tubero, che agiscono tramite i glicoalcaloidi e altri composti chimici.

In poche parole, la patata possiede realmente la capacità di lenire i danni provocati dall’acne. Tuttavia, sebbene esistano diverse ricerche in merito, la scienza non ha ancora prodotto cosmetici a base di “tubero” per combattere le imperfezioni.

I video su TikTok mostrano risultati fenomenali. Sono finti? Non è detto! Ricorda: questi consigli, forniti da non-professionisti del settore, sono totalmente personali, ovvero si basano su risultati individuali e non su prove cliniche certificate.

Youtubers: Jess Bunty

Come utilizzare le patate sulla pelle?

Hai visto i tuoi TikTokers preferiti dormire con pezzi di tubero appoggiati sul volto? Non lo fare. Non è pericoloso, ma esistono metodi più efficaci!

Innanzitutto ricorda di lavare bene la patata prima di cominciare a sbucciarla. Non farlo dopo, altrimenti elimineresti le proprietà benefiche presenti nella polpa e nel succo amidaceo.

Elimina completamente la buccia, senza risciacquare la patata. Tagliala a fette rotonde, dello spessore di circa un centimetro.

Prepara la pelle effettuando un test preliminare all’interno dell’avambraccio, per scongiurare eventuali reazioni avverse.

Se tutto fila liscio, prendi una fetta di patata e inizia a massaggiare il viso; esegui movimenti circolari e lenti, quindi lasciala in posa per circa dieci minuti. Se avverti bruciore o fastidio, eliminala immediatamente dalla pelle.

Chi dovrebbe usare le patate contro l’acne?

Sono perfette per le imperfezioni casuali, che spuntano sul volto nei momenti meno opportuni. E’ un metodo che vale la pena provare per decongestionare la zona con un semplice trucchetto fai-da-te.

Per l’acne vera e propria, è consigliabile utilizzare prodotti appositi studiati per il tuo caso, possibilmente con il parere di un buon dermatologo.

Chi non dovrebbe usare le patate sull’epidermide? Uno studio scientifico ha rilevato un legame significativo tra l’ipersensibilità alle patate e quella al lattice, a causa di una proteina presente in entrambi gli elementi. Quindi, se possiedi un’allergia nota al lattice, non utilizzare le patate crude sulla pelle.

Alternative valide

A meno che tu non sia allergica alle patate (o al lattice), non esistono controindicazioni nel tentare questo semplice trucco. Mal che vada, non otterrai grossi risultati. I trattamenti specifici con acido salicilico o perossido di benzoile, sono -ovviamente- alternative molto più efficaci.

I video di TikTok sono allettanti; la tentazione di provarli a casa è forte, specialmente quando abbiamo gli ingredienti a portata di mano. Tuttavia, la maggior parte dei dermatologi suggerisce di attenersi a opzioni già note e verificate.

In questo caso, puoi tranquillamente provare le patate contro l’acne occasionale, senza aspettarti miracoli!


Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *