I migliori sieri alla Vitamina C per la pelle e a cosa servono

Pelle stanca e segnata dal tempo? Dalle una spremuta di vitamina C! Questa preziosa vitamina, contenuta nella maggior parte di frutta e verdura, è infatti l’addetta alla protezione cutanea, grazie alla sua azione anti-ossidante in grado di fermare il tempo. Di lei sono ricchi i sieri alla vitamina C, concentrati purissimi utilizzati nel trattamento topico della pelle.

Ideali per contrastare la perdita di tono cutaneo, macchie, rughe e acne, i sieri di questo tipo sono il trend del 2018 grazie ad un favoloso mix di vitamine e acidi con il quale puoi avere un’alternativa sana e naturale al botox. Scopri il mondo della vitamina C sulla pelle in questo articolo: una volta conosciuta, non potrai più farne a meno!

Sieri Vitamina C

I migliori sieri alla vitamina C

Florence Bio Cosmesi Siero viso con vitamina C

Viva il Made in Italy!

Sfrutta l’azione combinata di ingredienti naturali, biologici e coltivati direttamente in Italia. Al suo interno la vitamina C unita all’acido ialuronico, la vitamina E, l’Aloe Vera e l’olio di Jojoba permette alla pelle di rigenerarsi sin dalla prima applicazione.

Idrata, illumina, rassoda. E appiana le rughe, fattore da non sottovalutare. Certificato ICEA e AIAB, è amatissimo dagli acquirenti che lo consigliano per efficacia e delicatezza.

  • Italiano;
  • Biologico.
19,99€
41,50
in stock
1 nuovo da 19,99€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Dic 16, 2018 22:49

Kleem Organics Jeunesse siero viso alla vitamina C

Il più amato

Siero viso effetto lifting. Appiana le rughe, ne contrasta la comparsa e corregge il colorito, uniformandolo per una pelle subito radiosa e fresca.

Contiene, oltre alla vitamina C, anche acido ialuronico per un’azione perfettamente idratante. Tutti gli ingredienti sono naturali, formulazione che conferma la sua fama da siero leggero, fresco e nutriente. Cruelty free.

  • Protettivo;
  • Elasticizzante.
18,97€
49,97
in stock
1 nuovo da 18,97€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Dic 16, 2018 22:49

Siero viso alla vitamina C Poppy Austin

Il più venduto

Il brand dell’anno propone un siero arricchito da vitamina C, acido ialuronico, vitamina E e olio di Jojoba. A ruotarvi tutto intorno sono altri ingredienti di qualità, quali la centella asiatica, l’estratto di geranio e il dente di Leone.

Concentrato purissimo anti-age, è un valido anti-infiammatorio nonché infallibile sebo-regolatore per pelli miste/grasse. Pulisce a fondo la pelle, levigandola a dovere. Contiene una tra le più alte concentrazioni di vitamina C sul mercato: ben il 18%.

  • Regola la produzione di sebo;
  • Maxi formato.
20,49€
in stock
1 nuovo da 20,49€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Dic 16, 2018 22:49

Maritime Naturals siero multivitaminico alla vitamina C

Per pelli sensibili

Soddisfatti o rimborsati, parola di Maritime Naturals. Il suo siero è vegano, cruelty free ma soprattutto efficace su macchie e segni del tempo.

Rassoda la cute, dandole un aspetto fresco e riposato. Ideale dopo una notte insonne: le occhiaie saranno solo un lontano ricordo grazie all’acido ialuronico e alla vitamina E in formulazione.

  • Rassodante;
  • Schiarente.
Prezzi aggiornati al: Dic 16, 2018 22:49

DR. Brandt Skincare Powerdose C

Miglior rapporto qualità/prezzo

Sua è la più alta percentuale di vitamina C in un cosmetico topico: il 20%, numero con il quale l’efficacia si rivela massima.  Esalta la luminosità, appiana le rughe, neutralizza le macchie. E dona all’incarnato un aspetto totalmente rinnovato.

Da usare solo o in abbinamento a crema, bb cream, fondotinta. Con 3/5 gocce sei pronta per sfoggiare una pelle perfetta.

  • 20% di vitamina C;
  • Risultati professionali.

A cosa servono i sieri alla vitamina C

Concentrati purissimi di salute. E la pelle ringrazia sentitamente, assicurandosi un nutrimento con il quale apparirà subito più sana, fresca e rilassata. Non è una magia ma ciò che effettivamente promette e mantiene il siero alla vitamina C, prodotto sempre più in voga nella skincare quotidiana di beauty junkies e non.

I sieri alla vitamina C per la pelle sono ormai un must, il rimedio più efficace per avere l’effetto lifting tanto desiderato senza passare dal temuto botulino. Un’alternativa naturale, rispettosa della pelle e con molteplici funzioni.

Il siero alla vitamina C è infatti utile per:

  • Appianare le rughe e contrastare i primi segni del tempo, zampe di gallina incluse;
  • Tonificare la pelle, rassodandola e rendendola più giovane;
  • Schiarire le macchie scure della pelle, regolando la pigmentazione cutanea in caso di danni da esposizione solare;
  • Proteggere la pelle da inquinamento ambientale e raggi UV;
  • Apportare il giusto nutrimento alla pelle, idratandola a fondo se unita ad altri elementi, acido ialuronico in primis;
  • Rinfrescare la cute, soprattutto in estate;
  • Purificare la pelle mista e grassa, liberando i pori ostruiti ed eliminando i fastidiosi comedoni (punti neri);
  • Pulire la pelle in profondità, specialmente se usata dopo il dermaroller;
  • Contrastare l’acne, prevenendo altre manifestazioni infiammatorie;
  • Ridurre la comparsa dei brufoli e combattere quelli esistenti;
  • Dare luminosità all’incarnato per ottenere un colorito sano, radioso e omogeneo;
  • Migliorare l’elasticità della pelle;
  • Stimolare il turnover cellulare, eliminando le cellule morte e dando via ad un processo di rigenerazione.

Percentuali di vitamina C nei sieri

Le percentuali di acido ascorbico (vitamina C) nei sieri per viso, decolté e collo variano in base al tipo di uso e necessità. Generalmente in ambito cosmetico si usa  la vitamina C in percentuali variabili che vanno dal 5% al 20%. Si usa in minime concentrazioni per un uso quotidiano, legato alla detergenza della pelle; diversamente va in caso di discromie cutanee, rughe e tono per i quali si usa una maggiore concentrazione di vitamina C.

Come si usano

I sieri alla vitamina C vanno applicati su pelle perfettamente detersa, libera da ogni residuo chimico e non. Usali integrandoli alla tua skin care quotidiana, sia al mattino che alla sera, meglio ancora dopo aver usato il Dermaroller.

Per approfondire: I migliori 5 Dermaroller testati ed approvati! Recensioni e consigli

Ti basta massaggiarne 3-5 gocce sulle aree  interessate con movimenti lenti e leggeri prima della crema. Lascia assorbire e passa al trattamento successivo. Puoi anche usare il siero alla vitamina C come base trucco o come supporto idratante a creme, fondotinta, bb e cc crema. Avrai un cosmetico a tutto tondo in grado di levigare ogni imperfezione in un batter d’occhio.

Possono essere usati su viso, collo e decolté. Sono leggeri, freschissimi in estate e nutrienti. Non esagerare con le dosi: la pelle deve assorbire la vitamina C, quindi prosegui per tappe cominciando da un trattamento minimo per poi passare gradualmente alla dose massima consigliata.

Controindicazioni

Non tutte le pelli tollerano bene la vitamina C. Per questo è opportuno conoscere il siero, provarlo in minime dosi iniziali per testare con mano la tollerabilità cutanea e valutare se sia il caso di usare la vitamina C sulla pelle.

Generalmente si tratta di una vitamina facilmente tollerabile da ogni tipo di pelle. Leggerissima su quella grassa/mista, è ottima anche per le pelli secche e quelle sensibili. Può però capitare di trovarsi davanti ad un caso di intollerabilità, per la quale la pelle non accetta il micronutriente e lo rigetta. Le conseguenze possono essere rossori e prurito, eventi risolvibili spontaneamente nel giro di qualche ora.

Prova sempre il siero su una piccola zona per capire se la vitamina C è tollerata dalla tua pelle. E preferisci sempre sieri naturali, privi di parabeni e di altri ingredienti che pregiudicherebbero l’azione anti-ossidante dell’acido ascorbico.

Conclusioni

I sieri alla vitamina C sono infusi di salute per la nostra pelle. Assumere il giusto apporto di questa vitamina è fondamentale per il nostro organismo ma anche per la nostra pelle. Curarla con un trattamento alla vitamina C vuol dire prendersi cura della sua salute, prevenendo l’invecchiamento cutaneo.

Tu cosa ne pensi? Hai mai provato i sieri alla vitamina C? Faccelo sapere con un commento: siamo curiosi di sapere la tua!;-)


Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche:

Sieri liftanti: quali scegliere e a cosa servono
Dermaroller: risultato prima e dopo – Review

Scritto da Miss B.

Barbara Isaia-

''Un giorno qualcuno mi allungò una penna. La osservai, me la rigirai tra le mani chiedendomi cosa me ne facessi di una semplice penna.
Poi la posai su un foglio. Il resto venne da sé.''
Gattara incallita. Amante delle cose buone della vita: cibo, scrittura, lettura, bellezza. Di questa scrivo ogni tanto qualcosa, raccontandola da mille prospettive diverse.
Non credo nei miracoli. Credo nella capacità di trasformarsi ogni giorno. Con qualsiasi mezzo. Make up incluso.

7 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. non conoscevo per niente questi sieri alla vitamina c sono davvero interessanti e forse quello di poppy austin farebbe al caso mio

  2. Articolo molto interessante! Non ne ho mai provati ma mi incuriosiscono, i benefici della vitamina C sono rinomatissimi!

  3. Ho notato un effetto simile con la maschera all’amla che è ricca di vitamina C e mi annoto volentieri queste interessanti informazioni.

  4. io ho usato l’acido ascorbico puro, una dritta che mi è stata data da un amico (ebbene sì un uomo!) che ha una pelle da fare invidia anche alle ragazze orientali.. I prodotti dell’articolo non li conosco ma sembrano tutti molto interessanti..

  5. Mai provati ma mi sembra davvero interessante l’idea…La vitamina C è un vero portento anche per la pelle, una delle più importanti:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *