Migliori creme solari per bambini e neonati: quali scegliere e consigli utili

La protezione della pelle del tuo bambino passa dalle creme solari per bambini e neonati. Quale acquistare tra le migliori approvate dai consumatori, come e quando usarle e consigli utili per evitare scottature.

Scottature, allergie, pelle arrossata e tanto spavento per mamma e papà. Sono questi i pericoli delle vacanze che per bambini e neonati spesso rappresentano un ostacolo per l’estate. Prevenire è possibile con un’opportuna protezione, soprattutto se si usano creme solari per bambini e neonati specifiche. 

Formulate a prova di bambino, sono apprezzate anche dagli adulti per le loro proprietà protettive a tutto tondo. Quali sono le migliori? E come scegliere? Te lo spieghiamo in questo articolo. 

migliori solari per bambini e neonati

Scopriamo le migliori creme solari per bambini e neonati approvate da consumatori 

Officina Naturale Crema fluida solare Baby 

La protezione solare bio per i più piccoli 

Formulazione bio per questa crema solare con fattore di protezione molto alto per bambini (SPF 50+), ideale per corpo e viso. Contiene solo filtri minerali ed estratti vegetali bio di mela cotogna, malva, lino, jojoba, calendula e argan. 

Specifica per la protezione delle pelli chiare, sensibili e reattive, è rispettosa dell’ambiente e non contiene né parabeni né siliconi. Il tutto in un contesto vegano che farà contenti i genitori più attenti all’ambiente. 

14,90€
Macrolibrarsi.it
18,99€
23,90
in stock
20 nuovo da 12,90€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Lug 23, 2019 07:51

Garnier Ambre Solaire Crema solare per bambini Advanced Sensitive Kids 

La più acquistata 

La formula Advanced Sensitive di Garnier assicura protezione totale per pelli chiare e molto sensibili da raggi UVB, UVA, UVA lunghi. Ma non solo: previene l’invecchiamento della pelle, garantendo un’abbronzatura in completa sicurezza. 

SPF 50+, non contiene parabeni né coloranti. Unica pecca? La presenza di paraffina in formulazione che la rende non compatibile con la pelle dei neonati. Usare dal primo anno di vita. 

13,50€
22,50
in stock
23 nuovo da 10,66€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Lug 23, 2019 07:51

Avene latte solare bambino spray 

Miglior rapporto qualità/prezzo 

La crema solare neonati Avene ha un fattore di protezione elevato (50+), è un valido anti-ossidante ed è particolarmente resistente all’acqua. Amata ed utilizzata da grandi e piccini, si asciuga rapidamente e non unge. 

Specifica per pelle molto sensibile, è indicata per viso e corpo. Non contiene siliconi: abbronzatura perfetta senza compromessi. 

10,88€
in stock
21 nuovo da 10,88€
Amazon.it
Prezzi aggiornati al: Lug 23, 2019 07:51

Vichy Crema solare bambini 

La più resistente all’acqua 

Cerchi una crema solare per bambini e neonati che resista perfettamente all’acqua? Vichy ha la soluzione per te. SPF 50+, questo latte solare è 3 volte più resistente all’acqua e contiene tutto il meglio dell’Acqua termale di Vichy. 

Per tutti i tipi di pelle, non unge. E può essere usata anche dai più grandi. 

Bionike Defence Sun Baby&Kids 

Buon Inci 

Bionike punta tutto sulla tripla protezione che difende da scottature, invecchiamento cutaneo e danni biologici a lungo termine. Latte solare per bambini con fattore di protezione molto alto (50+), è ricco in vitamine ed è anti-sabbia. 

Creme solari per bambini e neonati: consigli utili e precauzioni 

Il sole è per bambini e neonati il modo migliore per assumere vitamina D, essenziale per la salute di pelle e organismo. Sono proprio le vacanze estive a rivestire un ruolo fondamentale nella vita del bambino: gioco, riposo, nuove amicizie e nuovi orizzonti da esplorare. 

Eppure sono tanti i pericoli che, insidiosi, si celano dietro una banale abbronzatura. Perché se è vero che per mamma e papà la tintarella è un gioco da ragazzi, per i più piccini l’esposizione ai raggi del sole potrebbe rivelarsi potenzialmente dannosa se non si seguono determinate regole. 

Creme solari per adulti per bambini sì o no? 

Assolutamente no. Le creme solari per adulti presentano formulazioni che non possono essere pienamente compatibili con la pelle di neonati e bambini, solitamente più delicata e spesso reattiva. 

E’ necessario applicare creme solari specifiche per i più piccoli, le cui formulazioni rispettano la delicatezza della cute e ne permettono la protezione completa senza pericolo alcuno. 

Quale SFP usare per bambini e neonati? 

Poiché chiara e delicata, la pelle dei più piccoli necessita di una protezione molto alta. Per questo si consiglia di cominciare con un SPF 50+ per poi adattarsi gradualmente a fattori di protezione medi. 

  • Fino ai 6 anni: creme solari SPF 50+; 
  • Dai 7 anni: usare creme solari con SPF 30 ma gradualmente, man mano che la pelle si abbronza. Sempre gradualmente sarà possibilmente passare a SPF 20 e 15. 

Se il tuo bambino soffre di patologie particolari, allergie o ha una pelle atopica consulta sempre il medico o farmacista di fiducia. 

Da quale età è possibile esporre il neonato al sole? 

Solitamente si consiglia di attendere almeno l’anno di vita, evitando comunque di esporre il piccolo al sole durante le ore più calde della giornata (dalle 11:00 alle 16:00) e preferendo sempre quelle di inizio giornata o tardo pomeriggio. 

Il neonato al di sotto dell’anno di vita non va mai esposto direttamente al sole. La crema va comunque applicata, anche se coperto dalla carrozzina o in altri posti diversi dal mare (città, campagna, montagna). 

Quali filtri scegliere? Guida all’INCI delle creme solari per bambini e neonati 

L’inci di questi prodotti va analizzato secondo la presenza dei filtri utilizzati. Solitamente vengono sfruttati filtri chimici e filtri fisici. 

  • Creme solari con filtri fisici– Contengono biossido di titanio e Ossido di Zinco, vanno utilizzate solo in presenza di determinate patologie e sono più difficili da spalmare; 
  • Creme solari con filtri chimici– Le più comuni. Vanno usate in condizioni normali, non lasciano tracce e si assorbono più rapidamente rispetto alle prime. 

Oggi il mercato propone soluzioni contenenti mix di entrambi i filtri, per una protezione efficace e senza pericoli adatta a tutti i tipi di pelle. 

Come scegliere la crema solare per neonati e bambini 

Esistono due tipologie di creme solari per bambini, specifiche per tipologia di pelle. Le texture in latte e/o crema vanno bene per la pelle secca, le emulsioni per pelli grasse e/o acneiche. 

Perché utilizzarle 

La pelle dei più piccoli è più delicata, dunque più esposta a scottature, eritemi e allergie. Proteggerla permette al tuo piccolo di abbronzarsi in tutta sicurezza, in maniera uniforme e senza insidie di sorta.  

Come usare le creme solari per neonati e bambini 

La crema solare per bambini va applicata ogni due ore su pelle asciutta, prima di ogni tuffo o esposizione al sole. Versane una generosa quantità sulle aree del corpicino più esposte (viso compreso), spalma per bene e riapplica dopo due ore.  

Alcune sono resistenti all’acqua, altre sono anti-sabbia. Scegli sempre soluzioni comode, pratiche, che non interferiscano con il gioco del bambino e le normali attività nelle quali è coinvolto. 

Abbronzatura a prova di bambino  

Buone norme e prodotti specifici: è questo il binomio perfetto per l’abbronzatura dei più piccoli. E tu, come ti prendi cura della pelle del tuo piccolo? Lasciaci un commento, la tua opinione per noi è importante! 


Potrebbe interessarti anche:

3 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Anche a me a volte capita di usare un prodotto specifico per bambini se magari come protezione 50 non riesco a trovare quella per adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *