in ,

10 ottime creme per mani molto secche e screpolate

Soffri di mani screpolate sia in inverno che in estate? Sei alla ricerca di un metodo che possa migliorare la salute e l’idratazione delle tue mani, rendendole lisce, morbide e belle esteticamente?

In questo articolo ti spiegherò come curare le tue mani, eliminandone la secchezza, il prurito, i tagli e tutte le fastidiose conseguenze che le mani screpolate provocano. In particolare, ti indicherò quali sono le migliori creme per mani screpolate e ti darò alcune consigli per prevenirle e curarle.

crema per mani secche e screpolate

Quali sono le migliori creme per mani screpolate?

Mixa Crema mani riparatrice intensiva con allantoina

Mixa Crema mani riparatrice intensiva con allantoina

La migliore per: mani spaccate

Questa crema contiene un ingrediente principale, l’allantoina, sostanza in grado di produrre i fibroblasti, che ricostruiscono le connessioni tra i tessuti. Inoltre, ha un potere anti-infiammatorio e anti-irritante. Per questo, è particolarmente indicata per mani screpolate e spaccate, con tagli e altre abrasioni.

6,92€
10,00
44 nuovo da 5,08€
Amazon.it
Prezzi aggiornati al: Ago 13, 2018 17:19

Neutrogena Crema Concentrata Per Mani Secche e Screpolate

Neutrogena crema mani

La migliore per: mani secche

A base di glicerina, questa crema è perfetta per le mani screpolate, che hanno sempre bisogno della giusta idratazione. Infatti, è in grado di mantenerle sempre fresche e nutrite, e di donare sollievo sia durante che dopo l’applicazione.

Loom – Crema per le mani con bava di lumaca 

Loom - Crema per le mani con bava di lumaca 

La migliore per: mani mature

Avrai sicuramente sentito parlare della bava di lumaca, questa sostanza in grado di ricostruire i tessuti, molto utilizzata in cosmesi. Grazie alla quantità contenuta, questa crema è specifica per mani mature o segnate dal tempo, su cui vecchie screpolature hanno lasciato macchie, arrossamenti e cicatrici.

Eucerin pH5 Crema Mani secche e screpolate

Eucerin pH5 Crema Mani secche e screpolate

La migliore per: mani sensibili

Composta da una formula pH5 Enzyme Protection, questa crema è perfetta per le mani screpolate particolarmente sensibili. È delicata, ma efficace, e agisce attivando le difese naturali della pelle, proteggendola e idratandola a lungo.

Avene Cicalfate Crema mani ristrutturante lenitiva

Avene Cicalfate Crema mani ristrutturante lenitiva

La migliore per: mani rovinate

Questa crema è perfetta per chi possiede mani screpolate a causa di una passata esposizione ad agenti dannosi. Contiene sucralfato micronizzato, un principio attivo  in grado di migliorare la ristrutturazione della pelle. Inoltre il solfato di rame e quello di zinco esercitano un’azione antimicrobica.

La Roche-Posay Cicaplast Crema per Le Mani 

La migliore per: mani esposte

Dal rapido assorbimento, questa crema è perfetta per chi ha delle mani screpolate, causate dal continuo lavoro manuale. Esercita un’azione lenitiva grazie alla niacinamide, che ripara anche la barriera cutanea. La glicerina all’interno, inoltre, crea una barriera anti sfregamento. Per saperne di più leggi questa recensione dedicata.

Uraderm Balsamo Mani Plus

La migliore per: mani arrossate

Ricca di urea stabilizzata e di vitamina E, questa crema riesce a lenire e a idratare la pelle, migliorandone l’aspetto. Per questo è particolarmente indicata per le mani screpolate che tendono ad arrossarsi.

7,90€
9,10
Amicafarmacia.com

Lichtena Equilydra Crema mani riparatrice

La migliore per: mani poco nutrite

Grazie alla sua azione nutriente e protettiva dai raggi UV per via dei filtri solari, questa crema è ottima per chi ha delle mani screpolate e poco nutrite. Aiuta anche a prevenire la formazione di macchie.

Atoderm Mains & Ongles trattamento per mani screpolate

La migliore per: mani disidratate da sempre

L’ultima crema, che ti consigliamo di provare, è adatta a chi nota di avere mani screpolate e tendenti a disidratarsi. Funge da trattamento quotidiano riparatore e protegge la pelle a lunga durata, ripristinando la barriera naturale del derma.

Quali sono i sintomi delle mani screpolate?

La mani screpolate si manifestano attraversano i seguenti sintomi:

  • Secchezza
  • Arrossamento
  • Spaccature e tagli
  • Pelle che tira

Le migliori creme per mani screpolate riescono ad attenuare questi sintomi e ad alleviare le sensazioni fastidiose di bruciore e prurito. Tuttavia, nei casi più gravi e duraturi, può risultare necessario consultare un medico, per risalire alle cause del problema, che possono rivelarsi i geloni, le dermatiti, gli urti, gli eritemi e alcune patologie autoimmuni come la malattia di Raynaud.

Perché abbiamo le mani screpolate?

Le mani possono diventare screpolate per diversi motivi. La causa più nota è sicuramente il freddo della stagione invernale, che intacca le difese delle nostre mani soprattutto nelle giornate di vento. Ma perché accade ciò? Si tratta di un meccanismo di difesa del nostro organismo, che, pur di proteggere gli organi vitali dalle intemperie, lascia che poco sangue affluisca nelle aree periferiche del corpo, come mani e piedi. Il minore flusso di sangue causa una diminuzione nella produzione di grassi, che servono a nutrire la pelle, facendola apparire liscia, morbida, idratata e integra. In questo modo, la pelle delle mani diventa più vulnerabile e soggetta a seccarsi e a spaccarsi con facilità.

In realtà, le mani screpolate possono essere causate da altri fenomeni, come l’eccessiva esposizione ai dannosissimi raggi UV, l’uso di cosmetici troppo aggressivi e di scarsa qualità, il contatto con detersivi e con altre sostanze chimiche, il lavoro manuale, la detersione eccessiva e l’acqua.

Su questi due ultimi punti è bene soffermarsi. Detergere eccessivamente le mani può creare uno squilibrio nel PH naturale della pelle, indebolendola e rendendola soggetta ad allergie e a screpolature. L’acqua di per sé non danneggia la pelle, ma l’umidità condiziona la crescita e la moltiplicazione dei batteri, che danneggiano le mani.

Consigli per prevenire le mani screpolate

Se sei soggetto ad avere spesso mani screpolate, devi adottare una serie di accorgimenti che ti aiutino a prevenire il problema.

Innanzitutto è necessario utilizzare spesso i guanti, durante il periodo invernale e in casa per i lavori domestici o durante il make up. L’uso dei guanti di lana o in pile, infatti, ti permetterà di proteggere le tue mani dal freddo e dai venti invernali e di mantenerle calde. Durante i lavori domestici o le sedute di make up, ti consigliamo di indossare dei guanti in lattice, che evitano alle tue mani di entrare in contatto con sostanze chimiche dannose. Allo stesso modo, usali se fai il bucato a mano o se le tue mani vengono bagnate più del dovuto durante il giorno.

Bevi molto! Potrà sembrarti strano, ma quando ci nutriamo e beviamo poco, il nostro corpo tende a conservare le sostanze nutritive necessarie al nostro organismo, mandandone sono una piccola dose a pelle e capelli. Per questo motivo, potresti riscontrare secchezza non solo alle mani, ma in generale alla pelle del tuo corpo e anche ai capelli.

Un’altra cosa che devi fare assolutamente è mettere sempre una crema protettiva d’estate o quando ti esponi al sole. I raggi UV, infatti, contengono numerose vitamine che fanno bene alla nostra pelle, al nostro umore e all’organismo in generale, ma anche sostanze dannose. Per questo, spalma sempre una crema protettiva abbronzante, che eviti l’insorgenza di secchezze e scottature.

Scegli una tra le migliori creme per mani screpolate che ti abbiamo consigliato e usala durante tutto l’anno! Le mani sensibili, le pelli mature o quelle soggette ad allergie hanno bisogno di mantenersi sempre idratate e nutrite. Per questo motivo, per risolvere completamente il problema delle mani screpolate, non puoi fare altro che curarle quotidianamente con un’ottima crema specifica.

Cerchi una crema mani anti-age e antimacchie? Allora scopri la nostra selezione di prodotti testati ed approvati

Scritto da Clarissa Cusimano

Copywriter, content editor e social media manager, studio comunicazione e amo i viaggi, il cinema e il buon cibo.

11 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. io sono una pigrona, in inverno ho le mani screpolate e ne avrei bisogno ma odio la sensazione di appiccicaticcio sulle mani per questo spesso le evito (ammetto però di sbagliare!). Interessante comunque il tuo articolo e chissà forse una tra quelle che hai proposto la proverò…mi incuriosisce quella di la roche-posay

  2. D’Inverno è un problema ricorrente che cerco di arginare ma con difficoltà. Le lavo spesso e avendo la pelle sensibile soffre gli sbalzi di temperatura in modo pazzesco… ho provato alcune di queste creme che suggerisci, la Neutrogena non mi è piaciuta affatto, mi incuriosisce molto quella dell’Avene!

  3. Non smetto mai di ripetere che nella mia giornata le creme manispuntano sempre sia dal cassetto di casa che da quello dell’ufficio, oltre che ovvimante dalla borsa.Ho la pelle del corpo secca ed anche quella delle mani,molto secca direi ,in effetti io bevo poco e dovrei sforzarmi di farlo di piu’ ,utilissimo e interessante articolo.

  4. Io bevo tantissimo ma ho comunque la mani sempre secche!XDcomunque so che spesso è dovuto al fatto che non metto mai i guanti sia per il freddo sia per quando utilizzo i detersivi!consigli utili cmq!

  5. Articolo davvero molto utile, non sapevo della cosa del bere. Scusa ma queste creme nei negozi fisici dove è possibile trovarle? Io ho la pelle sensibile e le mani screpolate sono dietro l’angolo… aiuto.

  6. Problema che mi tocca da vicino ogni inverno, nonostante le protezioni di guanti e quant’altro…Nel non bio ho conosciuto in passato il Balsamo Uraderm, davvero efficace e valido nel suo genere ma amando la linea Loom di Bioearth mi piacerebbe conoscere la loro crema mani. Per me inoltre si rivelano utilissimi gli impacchi notturni con generosi dosi di crema e guantini di cotone da tenere tutta la notte, riparazione assicurata! Grazie per gli utili suggerimenti:-)

  7. Molte di queste creme sono famosissime, ormai da anni sul mercato aiutano le mani di tutte noi, ricordo con tenerezza quelle di mia nonna che ne hanno viste di screpolature e altri sintomi.. lei adorava la crema della Neutrogena 🙂

  8. Tempo fa ero davvero in fissa per le creme mani soprattutto per prevenire le macchie. Adesso invece ho davvero il problema di pelle secca che resta tale anche con le consuete creme quindi devo provare qualche marca nuova sicuramente. Di solito non ne soffrivo così tanto.

Lascia un commento

Recensione salviette struccanti Fria – Night calming e Enerskin Complex

Primer Fix Perfect di Rimmel

Recensione primer Fix Perfect di Rimmel, un bel regalo di Natale