Creme per scottature da sole: le più efficaci ed apprezzate

Quali sono le migliori creme per scottature? E come prevenire arrossamenti e scottature dopo una giornata al mare? Ecco tutti i consigli imperdibili per abbronzarsi senza rischi!

Abbronzarsi richiede sempre attenzioni particolari. Esporsi al sole senza le dovute accortezze del caso aumenta infatti il rischio di andare incontro a numerosi fastidi, in primis quelli legati alle scottature. Evitarle e prevenirle si può, basta utilizzare specifiche creme per scottature da sole che proteggono la pelle e garantiscono un’abbronzatura uniforme e sempre sicura. 

Abbiamo selezionato per te alcune tra le migliori creme per scottature, idratanti e protettive, ottime non solo per curare e alleviare dolori e fastidi ma anche per prevenire. Te le mostriamo nella gallery che segue insieme a tanti utili consigli per prevenire le scottature. 

Creme per scottature da sole, scegli quella più giusta per te

Creme per lenire le scottature

Connettivina Sole Crema Gel

La più efficace e completa 

Una crema versatile, incredibilmente efficace e utile soprattutto per l’estate, quando le scottature si fanno più intense e frequenti. Ripara e lenisce, rigenerando la pelle rovinata dai raggi solari. Con acido ialuronico, estratti di semi di Avena, olio di Echium, Vitamina e olio di Crusca di riso svolge un’azione prettamente anti-infiammatoria, ristrutturante e antiossidante. La soluzione ideale per alleviare arrossamenti, senso di pelle che tira, bruciore e prurito. 

Ci piace perché… 

E’ la crema delle creme per scottature da sole, la più celebre nonché più efficace per lenire scottature e arrossamenti, anche intensi. Si assorbe subito e non unge. I risultati? Praticamente immediati. E puoi usarla su viso e corpo senza che appesantisca o secchi eccessivamente la pelle. 

Al prezzo più basso:

9,90€
in stock
4 nuovo da 7,80€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Ago 6, 2020 01:00

Dermovitamina Crema

Risultati immediati 

Una crema specifica per il trattamento di bruciature, scottature solari, eritemi e arrossamenti o irritazioni da peeling chimici. La soluzione, leggera e morbida, dona immediato sollievo e lenisce l’arrossamento favorendo una rapida guarigione della pelle. 

Lenitiva e protettiva, crea una barriera sulla pelle che aiuta a difenderla da agenti esterni potenzialmente aggressivi. Non contiene cortisoni, profumi e parabeni. 

Ci piace perché…  

Soffice e fresca, emana un profumo molto delicato e sulla pelle risulta leggerissima. Non unge ed agisce immediatamente sul problema. Ottimi anche i risultati relativi alla cicatrizzazione che avviene in maniera semplice e veloce. 

6,99€
8,50
out of stock
8 nuovo da 6,99€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Ago 6, 2020 01:00

Creme per lenire i rossori

Garnier Ambre Solaire Advanced Sensitive

La più economica 

Doposole economico per pelli chiare e sensibili, rinfrescante e lenitivo. Allevia la sensazione di calore sulla pelle arrossata, riparandone i danni dovuti ai raggi solari. Idrata per 24 ore e, grazie alla formula Cold Cream, non unge né appiccica anche se molto ricca e nutriente.  

Ci piace perché… 

Sebbene si tratti di un prodotto tipicamente da supermercato, realizza quel che promette e lo fa molto bene. Dona sollievo immediato, rinfresca, ha un buon profumo e rende la pelle più elastica nel tempo. Non appiccica ma lo consigliamo solo per scottature lievi e prime esposizioni solari. 

8,07€
10,99
in stock
5 nuovo da 7,50€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Ago 6, 2020 01:00

Angstrom Protect Hyraxol Doposole

Per le pelli più sensibili 

Texture in gel altamente rinfrescante, questo doposole lenisce e idrata intensamente e a lungo. Evita la desquamazione post abbronzatura grazie alla presenza del complesso Triple Most Complex, mix di 3 ingredienti altamente idratanti che mantengono ottimali i livelli di idratazione anche sulle pelli più secche e la rendono una tra le migliori creme per scottature da sole.

Ci piace perché… 

Si assorbe in fretta, non unge e dona subito sollievo in caso di dolore e fastidio. Un must da tenere sempre a portata di mano e usare anche come impacco doposole per sentirsi immediatamente rigenerati. 

Adesso costa meno in questa farmacia:

Ecran Aftersun Latte Doposole

Per un’idratazione d’urto 

400 ml di pura idratazione che ripara, rinfresca in caso di rossori e mantiene a lungo l’abbronzatura. Questo latte doposole riparatore aiuta a rigenerare la pelle proteggendola e contrastando l’invecchiamento.  

Dona sollievo immediato e attenua subito rossori, eritemi e irritazioni grazie all’Aloe Vera, rinfrescante e lenitiva. 

Ci piace perché… 

L’Aloe Vera è il punto forte di questo latte doposole che attenua subito fastidi e rossori delle scottature. Si assorbe subito, non unge ed è delicatamente profumato per dare un’immediata sensazione di freschezza. 

12,00€
in stock
18 nuovo da 8,19€
Amazon.it
Prezzi aggiornati al: Ago 6, 2020 01:00

Hawaiian Tropic Doposole Cool Aloe Gel

Per scottature solari lievi

Gel fresco per lenire e ammorbidire la pelle in caso di scottature ed eritemi lievi, specifico per le prime esposizioni al sole. Con Aloe Vera, Vitamina E e Camomilla regala sollievo immediato e una sensazione di intensa freschezza anche dopo una lunga giornata al sole. 

Protegge efficacemente senza compromettere l’abbronzatura che, invece, mantiene e prolunga nel tempo. Una coccola per pelle e sensi. 

Ci piace perché… 

Se riposto in frigo la sua efficacia rinfrescante è potenziata, un must dopo un’intera giornata al sole. E’ fresco, emana un odore gradevolissimo ed è molto idratante anche se la texture risulta comunque leggera e a rapido assorbimento. Il plus? La citronella al suo interno tiene lontane le zanzare. 

9,27€
9,40
in stock
7 nuovo da 8,91€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Ago 6, 2020 01:00

Cosa sono e perché si verificano le scottature da sole

Le scottature solari (dette anche comunemente eritemi solari) sono manifestazioni cutanee dovute ad un’esposizione eccessiva e incontrollata ai raggi solari. Colpiscono soprattutto le pelli chiare e sensibili, generalmente più esposte a questo tipo di fastidio purtroppo molto comune. 

A provocare rossori, prurito e, in alcuni casi, anche dolori non sono solo i raggi solari ma anche – e soprattutto- alcuni comportamenti sbagliati. Non tutti infatti sanno che abbronzarsi richiede un’adeguata preparazione che permetta alla pelle di aumentare gradualmente la produzione di melanina, indispensabile nel processo di abbronzatura. 

I sintomi

Riconoscere una scottatura solare non è facile dato che i sintomi sono facilmente confondibili con altre patologie e fastidi. Generalmente un eritema solare puoi riconoscerlo se la tua pelle presenta: 

  • Gonfiore diffuso e localizzato (edemi) 
  • Prurito intenso 
  • Dolore 
  • Arrossamenti molto evidenti 
  • In alcuni casi anche bolle acquose in superficie con lesioni ben visibili. 

Nei casi più gravi possono manifestarsi anche altri sintomi quali mal di testa, vertigini, confusione e vomito. Per questi ultimi sintomi è necessario rivolgersi ad un medico per valutare attentamente lo stato di salute ed evitare di esporsi ulteriormente al sole. 

Alla scottatura segue generalmente una desquamazione generalizzata, ovvero un’esfoliazione che vede la pelle screpolarsi a causa della morte delle cellule e la successiva rigenerazione cellulare. Tutte le parti del corpo sono esposte al rischio di scottature, lingua compresa. È possibile scottarsi sia al mare che in montagna, per questo si rende necessario l’uso della protezione solare in tutti i casi che prevedano attività outdoor e anche con cielo nuvoloso. 

Quando si verificano i primi sintomi ricorda sempre di usare immediatamente le creme per scottature da sole.

Come prevenire le scottature da sole

Buone abitudini e una corretta prevenzione possono aiutarti a curare ed evitare le scottature. In caso di trattamenti inadeguati o continue esposizioni al sole senza protezioni la pelle potrebbe subire importanti danni, andando incontro ad un invecchiamento precoce, formazione di macchie e, nei casi peggiori, di tumori cutanei. 

Ti spieghiamo come prevenire le scottature da sole con questi utili consigli. 

Evita di esporti al sole durante le ore più calde

L’abbronzatura perfetta è tale solo se ti esponi al sole durante le ore giuste. Ideali quelle del primo mattino e del tardo pomeriggio, quando i raggi del sole non sono ancora roventi. Evita invece la fascia che va dalle 11 alle 15, le ore più calde della giornata durante le quali dovresti ripararti e non esporti direttamente ai raggi solari. 

Abitua gradualmente la pelle al sole

Se hai la pelle chiarissima, chiara, scura o molto scura il discorso non cambia: la pelle va sempre abituata gradualmente ai raggi solari! Il motivo è presto spiegato: eviti di stressarla e la proteggi dalle scottature.  

E’ importante abbronzarsi gradualmente, preferendo le prime ore del mattino o quelle del tardo pomeriggio. Metti sempre la protezione solare dopo ogni bagno e un doposole a fine giornata. La tua pelle si abituerà con il tempo e potrai finalmente concederti una bella giornata di relax al mare senza stress. 

Usa la protezione solare (anche per le labbra)

Prevenire è meglio che curare, no? Allora proteggiti con le migliori protezioni solari! E’ un consiglio semplice ma spesso ignorato eppure si rivela fondamentale per evitare scottature e rossori fastidiosissimi.  

Scegli protezioni solari adatte al fototipo della tua pelle, con SPF specifico. Ti consigliamo di puntare su un SPF alto per le prime esposizioni, fattore che scalerai gradualmente in base a quanto la pelle sarà stata preparata e abituata al sole. Non sai come sceglierlo? Leggi questa pratica guida

La protezione solare va applicata prima e dopo il bagno, anche se waterproof, e su viso e corpo. Labbra, zigomi e naso compresi: trattandosi di zone molto sensibili è necessario dedicargli più attenzioni. Come? Usando burrocacao con SPF specifici e stick, adatti proprio per queste parti. 

Cura l’alimentazione

Sapevi che il betacarotene è uno stimolante naturale di melanina? Puoi trovarlo all’interno di alcuni alimenti come l’olio di merluzzo e le carote, un valido aiuto per intensificare l’abbronzatura e proteggerti al tempo stesso. 

Cura l’alimentazione, consuma alimenti ricchi di Vitamine C ed E, antiossidanti naturali. Prediligi sempre molta verdura e frutta di stagione che favoriscono l’abbronzatura ed evitano scottature. Qualche esempio? Spinaci, agrumi, carote, albicocche, olio di oliva, cereali integrali, pomodori e peperoni. 

Idratati a sufficienza

Bere è fondamentale per una pelle sempre giovane e sana. In questo caso lo è ancora di più perché ti mantiene idratata ed evita la desquamazione della pelle, favorendo così una rigenerazione cellulare più veloce ed efficace. Ti mantieni in forma tu e proteggi la tua pelle in ogni momento della giornata. 

Usa il doposole e idrata la pelle con le creme idratanti

Dopo una giornata di sole la pelle necessita di qualche attenzione in più. Coccolala con un buon doposole, lozione in gel o crema che aiuta a lenire e a dare un immediato senso di freschezza.  

Al doposole fai seguire una doccia rinfrescante e, dulcis in fundo, applica una crema idratante. Ti aiuterà a mantenere la tua pelle liscia e morbida, oltre che a fissare meglio e prolungare l’abbronzatura. 

Conclusioni

Prevenire è meglio che curare. Ma se hai una brutta scottatura da sole e vuoi alleviare dolore, rossori e fastidi la soluzione migliore è affidarsi alle creme per scottature da sole.  

A questo punto tocca a te: raccontaci la tua esperienza con un commento e dicci quali sono i tuoi prodotti preferiti per curare le scottature solari! 


Potrebbe interessarti anche:  


↵Torna alla categoria abbronzatura

6 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. a casa mia la connettivina va tanto in voga per le scottature ahah…però non conoscevo quella adatta per quelle solari, quindi ottima scoperta!

  2. di solito lavorando all’aria aperta metto sempre una crema protettiva, ma effettivamente non si sa mai, terrò in considerazione questo articolo per ogni evenienza 🙂

  3. Io devo stare mooooolto attenta perchè l’ustione è dietro l’angolo e poi la mia pelle si riempie di macchie e nei. Un buon doposole ci vuole, anche per restituire la giusta idratazione, ne ho provati tantissimi ma negli ultimi anni ho visto che niente su di me è efficace come il gel d’aloe! Grazie dell’utilissimo articolo, spero di riuscire ad evitare quest’anno!;-)

  4. Post utilissimo, non ricordo l’ultima volta in cui ho preso il sole, ma l’ultima scottatina (lieve) si: io sempre attentissima ad evitare gli orari pericolosi e con protezione 50 mi ero addormentata alle 14 e nonostante la crema un po’ di rissore sul bianco c’era, ringrazio pubblicamente il marito per non essersi posto il dubbio di come mai non mi ero tolta dal sole. Ho usato i solari Angstrom in passato, ottimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *