Baffetti sul viso, 10 consigli per eliminarli efficacemente

Fastidiosi, indesiderati baffetti sul viso: se ne stanno comodamente sparsi sul labbro superiore, nonostante i nostri infiniti tentativi di sbarazzarcene. Possono essere scuri e spessi, molto ben visibili; oppure biondi e sottili, apparentemente inesistenti ma che compaiono con nostro orrore non appena ci specchiamo con la giusta luce.

Per la maggior parte delle donne si tratta di un inestetismo insopportabile, da eliminare non appena ve n’è traccia. Ceretta, tinta, rasatura, laser: ogni metodo è consentito pur di cancellare il fastidioso problema.

baffetti donna rimedi

I baffetti sul viso sono una preoccupazione tipicamente femminile; la maggior parte della gente, guardandoci, non noterebbe infatti quelli che per noi sono enormi peli sul volto, fonte di imbarazzo e vergogna. Ebbene si, molto spesso ci lasciamo spaventare da ciò che solo noi vediamo. Tuttavia, se avete deciso di sbarazzarvi dell’indesiderata peluria, apprezzerete sicuramente questi 10 consigli per trattare la zona nei migliori dei modi.

Come eliminare i Baffetti sul Viso?

Continuate a leggere il post e scoprite i nostri consigli!

1 Niente Panico!

Sono solo piccoli (a volte invisibili) peletti, non fatene una tragedia! Come detto poco fa, la maggior parte della gente, tranne voi, li noterebbe. Se così non fosse? Pazienza, sentirsi strane non servirà a nulla; la peluria fa parte del corpo umano, è una cosa naturale. Perché vergognarsene?

2 Attenzione alla Rasatura

E’ comoda e indolore, ma attenzione al viso. Nonostante sia provata la falsità della ricrescita più folta e scura (io ne sono testimone), parliamo comunque di una zona particolarmente sensibile. Utilizzate esclusivamente rasoi studiati  per il volto, no a lame affilate. Ricordate inoltre di idratare sempre la parte dopo l’operazione. Trattandosi di un rimedio temporaneo, è bene puntualizzare che, una volta rasata la parte, dovrete poi trattare costantemente la zona, agendo anche più volte al mese.

Per approfondire: Rasatura femminile viso per avere una pelle più bella e giovane?

3 Non utilizzare la Pinzetta per i Baffetti sul Viso

E’ ottima per trattare zone come sopracciglia o mento, ma totalmente sconsigliata sul labbro superiore. Potrebbe infatti causare dolore e provocare la comparsa di fastidiose bollicine rosse. Usate la pinzetta per eliminare solitari peletti sparsi qua e là, ma non adottatela come metodo di eliminazione totale dei baffi.

4 Provare un  Kit elimina Baffetti Fai da Te

Non ve la sentite di prendere appuntamento dall’estetista? Nessun problema! In commercio esistono molte opzioni fai da te da provare a casa, pratiche e funzionanti. Si tratta di piccole strisce di cera per il viso, con forme studiate per essere posizionate su zone come sopracciglia e labbro superiore. Sono dolorose, ma il bruciore svanirà dopo pochi attimi. Se la vostra pelle è sensibile potrebbe verificarsi la comparsa di rossore e bollicine. Attenzione inoltre ai peli incarniti, effettuate delicati scrub settimanalmente.

5 Prendere in considerazione la Ceretta

Se nessuna delle opzioni qui sopra fa per voi, prendete in considerazione l’idea di effettuare una ceretta presso un professionista del settore. E’ dolorosa, inutile mentire, ma il risultato è assicurato. Esiste inoltre il rischio di peli incarniti, brufoletti, irritazioni e reazioni allergiche. Valutate con cura la vostra tipologia di pelle.  Di pro avrete pelle perfettamente priva di peluria per almeno due settimane.

6 Familiarizzate con il Threading

Non amate la cera calda sul viso? Valutate il Threading, ovvero la rimozione dei peli tramite fili. Si esegue comunemente sulle sopracciglia, ma risulta idonea anche per i baffetti sul viso. Meno doloroso della ceretta, lascerà la pelle liscia per almeno due settimane. No al fai da te, affidatevi a dei professionisti. Chi lo ha provato ne è rimasto entusiasta, tanto da abbandonare istantaneamente i metodi classici.

7 … Oppure con il Sugaring

Ecco un altro metodo di depilazione innovativo e rivoluzionario, che pian piano sta acquistando popolarità. Si tratta del Sugaring, tecnica importata dal Medio Oriente che si effettua tramite la combinazione di zucchero mescolato con altri ingredienti. La pasta in questione verrà applicata sul viso e massaggiata, portandosi via i peletti in eccesso. E’ adatta anche per il corpo. Il trattamento è effettuabile sia dall’estetista, sia con kit fai da te. E’ poco doloroso e delicato sulla pelle, ma difficile da eseguire. Una mano inesperta potrebbe ottenere risultati poco soddisfacenti.

8 Provare la Crema Depilatoria

Per nulla dolorosa e adatta a tutti. Richiede poco sforzo ed è pratica. Come per la rasatura necessita costanza di utilizzo. In commercio esistono inoltre creme create appositamente per fermare la crescita dei peli; devono essere prescritte dal medico e posseggono la funzione di bloccare i peletti ancor prima che spuntino. Purtroppo va utilizzata continuamente, altrimenti la situazione torna la stessa di partenza.

9 Valutare il Laser

Se cercate una soluzione permanente, l’epilazione laser potrebbe fare al caso vostro. Non è dolorosa e promette risultati quasi infiniti già dopo poche sedute. Funziona meglio su peluria bionda e sottile. L’opzione perfetta direte? Si, peccato che i prezzi siano spesso proibitivi. Valutate il laser solo se i vostri baffetti sul viso sono realmente visibili e numerosi, altrimenti adottate soluzioni più economiche.

10 Consultare il Medico per assicurarsi che non vi siano Sbalzi Ormonali

Notate peletti sul viso comparsi dal nulla? Potrebbe trattarsi di un problema ormonale. Spesso sbalzi di questo genere creano effetti secondari. Consultate il vostro medico e valutate la soluzione migliore: non di rado le pillole anticoncezionali risolvono velocemente il problema.

In conclusione non siate comunque troppo rigide con voi stesse, peletti quasi invisibili non mineranno certamente la vostra bellezza! Non adottate soluzioni drastiche e cercate di rispettare sempre la pelle, senza aggredirla con trattamenti esageratamente dolorosi.

Patrizia

Leggi anche:

  • Discussione forum: Trattamenti per baffetti

27 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Una volta tanto sono fortunata…mai fatti i baffetti in vita mia! Siamo di peluria chiarissima ed invisibile di famiglia, per cui direi che mi rispecchio nel punto 1 dell’articolo!!Se mai però dovesse modificarsi qualcosa con l’età o gli ormoni, adotterei il metodo che usavamo a scuola di estetica: ceretta! Grazie Patty, articolo completo e ben dettagliato!;-)

    • Grazie a te 😀
      Io li ho fatti la prima volta l’anno scorso….!! Ora mi è venuta la “fissa”… Ma continuano a vedersi pochissimo. Niente ceretta perché irrita la mia pelle, uso rasoietto apposito 😀 :O

  2. Il mio è un problema ormonale e sono riuscita a ridurli, seppur di poco, con un trattamento medico. Non risolvo né con la ceretta né con altri metodi, praticamente un problema che mi è venuto a noia da un bel po’.:-/
    Sembra interessante la tecnica del Sugaring, da valutare data la sua delicatezza sulla pelle. Avendola molto sensibile mi sembra l’unico consiglio adatto alle mie esigenze.
    Articolo utilissimo, hai affrontato con chiarezza un argomento che riguarda moltissime di noi e l’ho trovato ricco di informazioni preziose. 🙂

  3. Io utilizzo la ceretta e mi trovo molto bene. Comunque l’articolo è davvero interessante, non conoscevo alcune tecniche. Grazie mille 🙂

  4. Devo dire che i miei baffetti, anche quando sono tanti restano cmq semi trasparenti, ciononostante me li tolgo. Inizialmente tramite estetista, poi ho provato delle strisce depilatorie già pronte, molto delicate, non mi causano nè rossori, nè bollicine, infatti faccio lo strappo e poi ci metto subito la mia crema idratante viso ed il gioco è fatto, ormai uso questo metodo da tanto e mi ci trovo benissimo

  5. Amo questo articolo perché, anche se l’estetista mi disse che la mia peluria non è da togliere perché sono mora, proprio non la sopporto e vorrei svegliarmi senza più baffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.