Acido Glicolico Bottega verde – Semi di miglio addio!!!!

Parliamo della mia esperienza con l’Acido Glicolico: ho iniziato con una cream che conteneva il 5% e sono arrivata alla crema viso di Bottega Verde

Fin da bambina ho sempre avuto semi di miglio e pelle mista. Ma a disturbarmi erano fondalmente i semi di miglio assolutamente anti estetici e non copribili da nessun fondotinta. Con l’acido glicolico li ho eliminati da ormai parecchi anni. Gli alfa idrossiacidi, detti anche acidi della frutta, sono un vero toccasana per la pelle.

Acido Glicolico Bottega Verde

Infatti sono ormai presenti in una grande quantità di prodotti (creme da viso, corpo, shampoo etc.). Chimicamente parlando gli AHA sono degli acidi ricavati da frutta, piante e latte le cui caratteristiche permettono loro di agire come idratanti e soprattutto come esfolianti della pelle. I più comuni sono l’acido glicolico e l’acido lattico.

In particolare l’acido glicolico, estratto dalla canna da zucchero, con le sue piccole molecole è in grado di inserirsi negli spazi interlamellari ( cioè in quegli interstizi che separano le cellule cornee dalla superficie cutanea) e penetrare negli spazi più profondi dell’epidermide.

La sua azione dipende essenzialmente dalla concentrazione alla quale viene usato. Con concentrazioni basse aiuta lo strato superficiale a trattenere l’ acqua il che è in linea con la recensione che ho scritto sui segreti dell’acqua sulla pelle. Ad alte concentrazioni scolla tra loro le lamelle cornee eliminando le cellule morte in eccesso così favorendo la luminosità della pelle e il turnover cellulare.

Io ho iniziato con una crema che ne conteneva il 5% e sono arrivata ad un massimo di 15%. Attualmente uso come trattamento di continuità la crema della Bottega verde e i semi di miglio sono ormai un ricordo ciao!

5 Comments

Leave a Reply
  1. l’ho vista ieri quella crema di Bottega verde che dici, mi ispirava proprio tanto, se non sbaglio hanno fatto da poco una nuova linea completa. Grazie delle dritte, è sempre un bene essere informati e scoprire che ci sono prodotti validi che possono aiutarci nei nostri piccoli-grandi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.