Review maschera viso Peel-off MyMask

Ciao ragazze <3 oggi voglio parlarvi di un’altra maschera per il viso che ho potuto provare: la maschera Peel-off MyMask.
Si tratta di una maschera specifica per pelli miste ed impure con estratti di mirtillo nero, canna da zucchero e acidi naturali della frutta. Promette di rimuovere le cellule morte e le impurità.

Packaging: si tratta di una bustina monodose di colore bianco e verde; sul davanti abbiamo l’immagine di una donna mentre sul retro vi sono tutte le informazioni utili.

Appena si apre la bustina fuoriesce la maschera vera e propria che ha una consistenza gelatinosa ed è completamente trasparente. La texture l’ho trovata un po’ troppo liquida per cui ho trovato difficile gestirla al momento della fuoriuscita dalla bustina poiché ho rischiato più volte di far cadere gran parte del prodotto a terra : )

maschera viso Peel-off MyMask

Il profumo è abbastanza dolce e si avverte un leggero sentore di frutta anche se, a coprire questi piacevoli profumi, vi è un forte odore di alcol.
La maschera va applicata sul viso con movimenti circolari cercando di creare uno strato continuo e uniforme che copra tutto il viso ad eccezione del contorno occhi. I tempi di attesa sono di circa 10-15 minuti e, durante questo lasso di tempo, non ho avvertito alcuna sensazione né piacevole né spiacevole, come pizzicori o bruciori. Una volta che la maschera si è completamente asciugata arriva il momento che preferisco, la rimozione (lo so, sono un’eterna bambina!): la maschera si stacca piano piano e senza alcuna difficoltà come se fosse una pellicola.

Maschera viso MyMask

Il risultato non mi ha completamente convinta, diciamo che è una buona maschera ma non fa tutto ciò che promette: dopo aver risciacquato il viso la mia pelle appariva sicuramente più morbida e piacevolmente liscia ma non ho visto grandissimi cambiamenti per quanto riguarda le impurità; probabilmente un uso costante di questa maschera potrebbe portare a risultati più evidenti ma questo non posso confermarvelo.

Maschera viso MyMask

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO: appositamente formulato per rigenerare e purificare la pelle del viso dalle cellule morte e dalle impurità. Formulazione priva di allergeni.

COMPONENTI FUNZIONALI: estratti di mirtillo nero, canna da zucchero e acidi naturali della frutta.

MODO D’USO: preparare la pelle all’applicazione della maschera tamponando il viso con un panno imbevuto di acqua tiepida. Applicare la maschera su tutto il viso evitando il contorno occhi. Lasciare agire per 15 minuti. Rimuovere il prodotto sollevando la pellicola che si è formata sul viso, iniziando dalle guance e continuando fino al centro del viso. Completare la pulizia con un panno imbevuto di acqua tiepida.

INCI: AQUA, POLYVINYL ALCOHOL, ALCOHOL DENAT., PEG-8, GLYCERIN, VACCINIUM MYRTILLUS EXTRACT, PHENOXYETHANOL, SACCHARUM OFFICINARUM EXTRACT, CITRUS AURANTIUM DULCIS EXTRACT, CITRUS MEDICA LIMONUM EXTRACT, POLYSORBATE-20, ACER SACCHARINUM EXTRACT, METHYLPARABEN, ETHYLPARABENDMDM HYDANTOIN, PARFUM.

La bustina contiene 10 ml di prodotto per un PAO di 12 mesi; il prezzo può oscillare tra 1 e 2 euro; il mio voto è 6,5.

Potrebbe interessarti anche:

6.5

Discreta

6.5/10

Pro

  • Prezzo

Contro

  • Efficacia

18 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. non ho mai provato una maschera peel-off e mi incuriosisce tantissimo, ti posso chiedere dove è possibile acquistarla?

  2. Questa a prima lettura non mi ispira granchè, nè nella funzionalità nè nell’Inci, dove francamente avrei evitato qualcosina in favore di qualche attivo più specifico al tipo di pelle ad esempio! Concordo con SaLa, le Montagne Jeunesse sembrano migliori su tutti i fronti!:-)

  3. Ero tentata di acquistarla qualche giorno fa! 😉 Stavo cercando una maschera peel off ma non conoscendo questo brand alla fine non l’ ho presa..Vedo che non mi sono persa un granchè..Grazie mille per avercela fatta conoscere 🙂

  4. sicuramente l’idea di staccare la pellicola è divertente xD tipo serpente che cambia la pelle xD però se concretamente non ha quei benefici che promette, anche se costa poco, non credo ne valga molto la pena. Grazie per la review (ps. rimango cmq innamorata di quelle di Montagne Jeunesse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.