in ,

Review Bling Ring & spugnetta trucco Beautyblender

Ciao ragazze!  Oggi finalmente vi parlo di un accessorio che è diventato un vero e proprio Must Have per tutte le Make-Up Addicted come noi! Ma la domanda che spesso si sente in giro è sempre la solita… “Vale la pena di spendere € 16,90 per una semplice spugnetta da make up?

Ebbene, con questo articolo ho intenzione di rispondere a questo interrogativo amletico una volta per tutte! 🙂 Quindi ragazze, oggi vi parlerò delle mia esperienza con la celeberrima Beauty Blender!!! 😀

Nella foto sopra potete vedere tutti i modelli in cui è disponibile la beauty Blender in Original Size, perché ne esistono anche altri 3 formati, uno è il “micro mini” che per ora è solo in verde (davvero piccolissima, per il contorno occhi), poi c’è il “blusher” che per ora è solo in grigio (un po’ più piccola dell’original size) ed infine il “body blender” che per ora è solo in nero (ed è la più grande di tutte).

Queste spugnette differiscono solo per il colore: quella fucsia è l’orginale, che poi è uscita anche in rosso ed in rosa chiaro, quella nera è ovviamente meno sporchevole mentre quella bianca è più adatta alla pelli sensibili perché non contiene nessun colorante aggiuntivo. Infine c’è quella con il Bling Ring incluso nella confezione… che è quella di cui vi parlerò in questa review! 😉 Tutte le altre costano € 16,90 mentre quella con il Bling Ring costa 9 euro in più, ovvero il prezzo del Bling Ring, e quindi stiamo parlando di € 25,90. Questa patacca plasticosa può sembrare totalmente inutile, ma siccome questa spugna va sempre tenuta all’aria e quindi deve avere una base d’appoggio, e nonostante sia espressamente indicato dalla casa produttrice di usare la scatola in plastica trasparente con cui viene venduta, ovvero questa:

io ho deciso che questa spugna sarebbe stata anche un elemento di decorazione del mio bagno, e non la volevo assolutamente conservare, soprattutto da bagnata, sopra a questo tubo, per cui ho deciso di coccolarmi doppiamente con l’acquisto della versione con Bling Ring ;).

Nella foto sottostante potete vedere la dimensione della spugna asciutta,

mentre quando si bagna diventa decisamente più grossa:

L’ho fotografata vicino alla bambolina Kokeshi, per farvi rendere bene conto delle diverse dimensioni 😉

Da nuova questa spugna ha colore fucsia molto più acceso, ma dopo svariati utilizzi e lavaggi, ovviamente il suo colore si perde. Gli esperti consigliano di cambiare spesso questa spugna (ogni 3 mesi al massimo) ma io ce l’ho da più di un anno, ed è ancora in buone condizioni. Per farla resistere così a lungo però dovrete averne molta molta cura!

Ma inziamo a descrivere il prodotto con il video pubblicitario di Sephora, così potete capire velocemente come va utilizzata questa spugna:

e secondariamente vi lascio la descrizione ufficiale del perché, dovreste usare questa spugna:

Grazie alla sua originale forma a uovo ed al materiale in cui è realizzata, questo prodotto – diventato un vero e proprio cult – garantisce un’applicazione uniforme del make-up viso.
La Beauty Blender è l’accessorio indispensabile per realizzare un make-up perfetto. Provarla equivale ad adorarla!

Ragazze, mai parole promozionali furono state più veritiere! La particolarità incredibile del prodotto è proprio il fatto che riesce a far fondere al 100% il fondotinta con la pelle del nostro viso, donando un effetto supernaturale, che nessun pennello potrà mai riuscire ad equiparare!

Il trucco sta proprio nel fatto di utilizzarla da bagnata, più sarà umida, e quindi meno la strizzerete, più l’effetto sulla pelle sarà naturale e la coprenza minore. Per una comprenza maggiore quindi strizzatela di più, ma non utilizzatela MAI asciutta, perché non servirebbe a nulla e perderebbe tutte le sue fantastiche proprietà!

Proprio per il fatto che va continuamente bagnata e strizzata, è facile che si deteriori e si rompa, per evitare che questo accada, quando la strizzate dovete essere sempre delicatissime e non usare mai le unghie, perché taglierebbero velocemente la spugna.

La mia esperienza con Bling Ring & spugnetta make up Beautyblender

Come vi dicevo, io ce l’ho da più di un anno ed ancora non l’ho cambiata: secondo alcune ragazze questa cosa sarebbe da non fare mai, perché in un prodotto umido è facile che prolifichino i batteri… questa cosa è sicuramente vera, ma se la fate asciugare sempre all’aria, e non la tenete mai in posti chiusi ed umidi o a contatto con diverse superfici (perché vi dimenticate di tenerla sempre sollevata) sicuramente si ridurrà di parecchio la formazione dei batteri. Questo è un’altro dei motivi che mi hanno spinta a comprare il Bling Ring: utilizzare la confezione originale infatti permette di tenere la spugna all’aria da bagnata, ma quando si asciuga, restringendosi, cadrebbe all’interno della confezione (a patto che non scivoli giù) motivo per cui andrebbe automaticamente a mettersi in uno spazio chiuso, seppur migliore di un cassetto o una pochette. Col bling ring invece, siccome ha una dimensione studiata appositamente per la spugnetta, quando si va ad asciugare rimane al suo posto senza problemi, come potete notare nelle foto che vi ho mostrato sopra.

Ovviamente però la durata del prodotto varia anche in base ad ogni quanto spesso la utilizzate. La beauty blender ha molteplici scopi, potete usarla anche per stendere le creme o applicare prodotti in polvere, ma personalmente trovo che lo scopo della sua esistenza sia usarla per il fondotinta, con il fondotinta è capace di fare davvero miracoli!!! Per questo motivo io la utilizzo solo quando applico il fondotinta liquido (perché con quello in crema mi trovo meglio con un particolare tipo di pennello) e quindi non la uso tutti i giorni, però ragazze… non per questo significa che io non la usi mai! E’ vero che non metto il fondotinta tutti i giorni, ma è vero che averla ancora in buono stato dopo più di un anno fa sicuramente ammortizzare il suo costo. Personalmente le spugnette normali da make up, quelle triangolari, mi si sfaldavano dopo pochi mesi e non le lavavo mai per evitare che si distruggessero subito.

[amazon_link asins=’B00IXQ7P60,B0085BVFZK,B000HRVC5I,B00JDZ3O2O,B00OKEF1ZG,B00QPNVC0I,B0186ZLM3Y’ template=’ProductCarousel’ store=’beautest-21′ marketplace=’IT’ link_id=’07f288f2-59b4-11e7-ba05-f5b6abaa9a0d’]

Un altro modo per far sì che la spugna duri è lavarla spesso e sempre con molta cura: per lavarla bene è necessario usare una saponetta solida delicata, io mi sono trovata benissimo con questa de L’Occitaine, ma una normalissma saponetta delicata andrà bene comunque. Dovete inumidirla, e passare il sapone su tutta la superficie della spugna, in particolar modo sulle zone con il pigmento del make up, e poi strizzzarla, sciacquarla, strizzarla, insaponarla di nuovo, e ripetere il procedimento finché non sarà tornata del colore originario. Ovviamente, come già detto prima, dovete strizzarla con molta cura per evitare che si laceri, ma sono cose che si possono fare, io ne sono la prova vivente 😉

Quindi ragazze, per rispondere all’interrogativo inziale di questo post… sì, vale assolutamente la pena spendere € 16,90 per una spugnetta che permette di applicare il fondotinta in modo estremamente naturale, che se trattata con cura dura veramente a lungo e che sia anche un fantastico elemento di decorazione per il vostro bagno o la vostra postazione da make up! 😉

Il mio voto per questo prodotto è quindi un 10 e lode più che meritato! La consiglio a tutte e vi assicuro che una volta provata non tornerete mai più indietro!

Esistono molte imitazioni di questo incredibile accessorio, e so che alcune di esse sono accettabili, mentre altre lo snaturano al 100%… voi avete mai provato dei dupe validi? Sarei molto curiosa di sapere se per un prezzo minore si può avere la stessa qualità!

A presto! 😉


Leggi anche:

10

Valutazione complessiva

10.0/10

Pro

  • Praticità
  • Originalità
  • Utilizzi

Contro

  • Nessuno
{{ reviewsOverall }} / 10 Voto Utenti (0 voti)
Recensioni utenti... Effettua il login se vuoi recensire questo prodotto
Ordina per

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}

Scritto da Elrien87

Amo il mondo della nail art ed ho anche aperto un blog su questo argomento, vienimi a trovare! https://elrien87.wordpress.com/
Mi interessa anche il mondo del beauty in generale, ed amo leggere libri! :D
Elrien87 - Google +

25 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Ho sempre sognato di comprarla ma visto il prezzo mi sono sempre tirata indietro, ma da come ne parli tu e da come ne parlano tutte sembra non valida ma validissima! 🙂 la cosa bella e che forse mi piace di più è la Bling Ring….si può usare come bracciale? Ahah stupenda!! *.*

  2. Non ho mai preso la beauty blender originale, ma delle imitazioni a causa del prezzo elevato. Tuttavia ho letto sempre buone recensioni sulla prima, così come la tua. Probabilmente in futuro me la concederò. Grazie per avercene parlato 🙂

  3. personalmente non ho mai usato questa spugnetta però ammetto che mi incuriosisce, negli ultimi tempi stavo pensando di acquistarne una, magari un’imitazione per iniziare a farmi un’idea e prenderci la mano, però va be, vedremo. Per il resto ho apprezzato molto i consigli che hai dato per poterla tenere sempre al meglio. Bella recensione

    • Mi raccomando, se prendi un’imitazione deve avere le stesse performance dell’orginale, o comunque andarci molto vicino, quindi informati in giro, perché poi potresti scartare tutta la tipologia di prodotto solo perché quella che hai provato non è di qualità! Grazie per i complimenti! 😉

  4. Anch’io ho la blender nera di PuroBio, da oltre un anno, ed è come nuova…per cui concordo con te su tutto: strumento davvero indispensabile e che con la dovuta manutenzione si mantiene bene e a lungo…Purtroppo non posso farti il paragone con l’originale perchè l’ho toccata ma mai provata, però posso dirti che sembra leggermente più densa e costa 7,50 euro. In ogni caso mi appassiono molto a questi accessori, per cui in un futuro vorrei conoscere sia questa originale (magari col suo bellissimo piedistallo….troppo utile e scenografico!) e mi intriga anche quella di Real Techniques, la Miracle Sponge, nonchè le nuovissime di Neve Cosmetics! Grazie della review, incoraggia a provare eventualmente l’originale con più tranquillità. Stupenda anche la bambola kokeshi, un amore!;-)

    • Sisi, anche io devo farmi una cultura e la penso come te, soprattutto adesso che questa inizia a diventare vecchiotta 🙂 bisogna eleggere la migliore qualità prezzo, però deve avere le stesse performance dell’originale, o magari essere anche meglio 😀

  5. Ciao Elrien, concordo con te. Prima di acquistare la Beauty blender originale ho utilizzato qualche spugnetta fake… Dopo averla acquistata e confrontandole con le fake beauty blender devo dire che la resa è senza dubbio totalmente diversa. La durata della spugnetta è nettamente superiore alle imitazioni come anche il risultato perciò posso affermare anche io che i 16,90 euro li vale tutti. Grazie per la review 😉

  6. Io possiedo quella nera di Purobio emi sono state utilissime le tue informazioni così dettagliate. la uso davvero poco e mi curo di lasciarla asciugare all’aria e di tenerla pulita perché stranamente su questa superficie mi preoccupo più che dei pennelli. Bellissime le tue foto!

Lascia un commento

Cliomakeup shop: rossetti e tinte labbra

Clio MakeUp Shop, collezioni trucco labbra “Creamy Love e Liquid Love”

Tony moly Pokemon

La nuova esilarante collezione Tony Moly Pokemon – Foto