PuroBio – Matitone Correttore n°19 Verde Olivastro

Buona giornata a tutti, eccomi a parlarvi di un’altra bella scoperta di casa PuroBio che mi accompagna ormai da mesi!

Ritrovandomi spesso con piccoli rossori diffusi, brufoletti occasionali ed essendo le mie guanciotte “abitate” da un’amenità che corrisponde al nome di couperose, mi sono ritrovata a provare in passato i classici correttori color verde menta in versione cremosa tipo rossetto e, per quanto specifici e otticamente risolutivi, li trovavo piuttosto ostici da camuffare, anche se applicati prima del fondotinta e quindi teoricamente coperti.

Quindi, quando in casa ho visto comparire il Matitone Correttore n°19 Verde Olivastro di PuroBio, ero un po’ titubante, sia perché ritenevo difficile la stesura di un correttore a matita, sia per la colorazione per me assolutamente inedita che non riuscivo ad inquadrare.

Correttore PuroBio Cosmetics

Il Matitone Correttore di PuroBio è disponibile in due diverse colorazioni, la n°18 ha una tonalità di Beige Aranciato che si propone di correggere le occhiaie o le piccole macchie scure della pelle (es. macchie solari o macchie senili), la colorazione n° 19 Verde Olivastro, invece, è perfetta per contrastare otticamente e nascondere le discromie rosse come piccole imperfezioni, brufoletti o capillari. Esistono, infine, anche i singoli matitoni verde, lilla, arancio, etc…specifici per ciascuna esigenza.

In effetti le prime due volte che ho utilizzato questo prodotto, ho avvertito qualche difficoltà nello stendere il correttore e, nonostante la sua texture si ammorbidisca gradualmente con l’uso del prodotto e diventi proprio cremoso senza alcuna fatica, preferisco comunque utilizzarlo prevalentemente sui singoli brufoletti, rossori ed imperfezioni. Sulle occhiaie tendo ad usarlo meno perché mi risulta comunque un po’ duretto da stendere e personalmente preferisco altra tipologia di correttore.

Non appena ci ho preso la mano, quindi,  ho proprio dovuto ricredermi, poiché a parte l’applicazione che dal terzo utilizzo mi è venuta decisamente più semplice, il colore è quello per me ideale, grazie alla presenza di pigmento verde al suo interno, reso naturale da una base beige color carne. Basta più chiazze verdi stile extraterrestre difficili da camuffare, applicato e ben sfumato,il beige si fonde perfettamente con l’incarnato, mentre la componente verde uniforma come per magia!

L’azienda suggerisce di applicare il prodotto sulle zone interessate e stenderlo uniformando il colore con il resto del viso, con l’aiuto della blender o del loro pennello 04. Personalmente, pur possedendo sia tale pennello che la blender, preferisco decisamente applicarlo con quest’ultima ben inumidita o con le dita. Ha il vantaggio di fondersi assolutamente con la pelle, la tonalità è perfetta per uniformare l’ incarnato (tanto che lo applico con tranquillità anche dopo il fondotinta su alcuni punti specifici), inoltre non secca né contorno occhi né le zone su cui è applicato ( fattore molto importante in caso di screpolature o rughette di espressione!) e non crea strati nemmeno passandolo più volte, per cui non appesantisce. Dopo aver sfumato bene, basta applicare tamponando un velo di cipria (io uso la Indissoluble sempre di PuroBio di cui vi ho già parlato) e coprenza e tenuta su di me sono assicurate per diverse ore, diciamo per tutta una serata.

Swatch matitone Correttore n°19 Verde Olivastro PuroBio

Swatch Correttore PuroBio

Il pack è simile agli altri “colleghi” ombretto o labbra del brand, in legno naturale rivestito di colore nero con la gradazione di colore ben visibile alla fine del matitone. All’altra sommità un tappo in plastica trasparente che lascia vedere la punta del prodotto… La confezione è molto comoda e pratica anche da tenere in borsa per eventuali ritocchi fuori casa. La profumazione la trovo simile a quella dei matitoni labbra di PuroBio, un lieve e gradevole odore di cere. E’ Nickel tested, Vegan OK, ed è certificato biologico dall’Ente CCPB. Il PAO è di 18 mesi e viene venduto al costo di euro 7,90.

Tra i principi attivi della sua formulazione troviamo gli oli vegetali di soia e albicocca, e questo è il suo Inci completo:

Inci: OLUS OIL; OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE; C10-18 TRIGLYCERIDES; COPERNICIA CERIFERA CERA*; GLYCINE SOJA OIL*; PRUNUS ARMENIACA KERNEL OIL*; HYDROGENATED VEGETABLE OIL; MICA; CANDELILLA CERA; POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE; GLYCERYL CAPRYLATE; TOCOPHERYL ACETATE; SORBIC ACID. Potrebbe contenere: C.I. 77891; C.I. 77492; C.I. 77499; C.I. 77491.*ingredienti biologici/organic ingredients

Un’altra piacevolissima scoperta del brand PuroBio, un aiuto per piccoli problemini ed un valido alleato che contribuisce alla realizzazione della base di un buon incarnato! Voto 9/10!


Potrebbe interessarti anche: 

  • Tutte le recensioni di prodotti PuroBio Cosmetics

9

Valutazione complessiva

9.0/10

Pro

  • Efficacia
  • INCI
  • Qualità/prezzo

Contro

  • Stesura

25 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Prossimo acquisto. Lo dico e sottoscrivo qui con certezza assoluta. Ho le stesse tue problematiche con couperose e rossori diffusi sul volto, soprattutto nella zona sottostante le narici (problema ormonale che sto curando da ormai tre anni ma non ancora del tutto risolto) difficoltosa da trattare con i classici correttori.
    Qualche anno fa ho provato un primer correttivo verde specifico di Pupa ma è stato una delusione. Oltre a non coprire nulla, era anche pesantuccio per la mia pelle e l’ho dovuto praticamente abbandonare prima di creare pesanti danni.
    Questo matitone sembra fare al caso mio, lo prenderò sicuramente perché ne ho davvero bisogno. Come al solito grazie infinite per l’interessante review, Sun 🙂 Sei sempre una certezza 😀

    • Da quello che scrivi penso anch’io che questo matitone potrebbe esserti d’aiuto, poi è pratico e veloce e puoi ritoccare in qualunque momento…in un attimo i piccoli rossori svaniscono e non devi sempre stare a pensare che il verde possa vedersi dopo qualche ora…spero se deciderai di prenderlo che possa rivelarsi un valido compagno pure per te e sopratutto grazie per gli apprezzamenti, riesci sempre a lusingarmi!:-))

    • Io lo trovo molto comodo per punti di precisione, per occhiaie o altro continuo a preferire altro anch’io…Grazie per gli apprezzamenti sulla recensione, sempre molto carina con me!;-)

    • Grazie a te Bi! In effetti, più o meno mi stanno piacendo tutti i prodotti PuroBio provati finora, in generale è un brand che merita!:-)

  2. Adoro i prodotti Purobio,ma questo proprio non lo conoscevo ed e’ la prima volta che ne sento parlare ,ti ringrazio per avermelo fatto conoscere contanta dovizia di consigli appena posso nella mia bioprofumeria vedro’ con i miei occhi e provero’ sulla mia pelle

    • Spero che questa texture possa fare al caso tuo Novi, perchè per le piccole imperfezioni merita davvero…tutto sta a capire se lo si trova sufficientemente cremoso…Grazie a te per il commento!;-)

  3. Ottimo, particolarmente importante il tuo parere perché anch’io avevo timori sulla facilità di stesura, anche perché finora ho trovato troppo densi e stuccosi tutti i prodotti make up di Purobio, ma anche molto validi e performanti.

    • Una volta presa la mano e sopratutto col calore della pelle si fonde perfettamente, tanto da risultare anche morbido quando lo temperi! Comunque capisco di cosa parli, il fondo per esempio riesco ad usarlo come correttore e mi piace parecchio, ma come fondo al momento preferisco altro, magari lo rivaluterò!;-)

    • Si guarda, poi è talmente pratico e veloce da applicare proprio sull’imperfezione che ci prendi la mano presto presto senza stare là a coprire per tre ore…per problemucci localizzati è davvero ottimo!;-)

      • Ovviamente quello della stesura un pò duretta è una mia sensazione personalissima, chi già conosce i correttori a matita può dormire tra due guanciali perchè questi PuroBio sono cremosissimi!:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.