Piastra arricciacapelli a 3 Rami Sonar F-11 – Recensione e foto

Venduta su Amazon ad un prezzo imbarazzante, scopriamo come utilizzare, i pregi, i difetti, consigli e tips di questa piastra arricciacapelli a 3 Rami Sonar

Vi racconto la mia esperienza con la piastra arricciacapelli SONAR a tre rami, specifica per dare una forma ondulata e arricciata ai capelli. 

In questa recensione vi spiegherò il suo funzionamento, alcuni dettagli e la mia valutazione soggettiva. Una piastra arricciacapelli low cost da 13 euro potrà dare buoni risultati? Per scoprilo continua a leggere.

Piastra arricciacapelli a 3 Rami Sonar

Come utilizzare la Piastra Arriccia Capelli a 3 Rami Sonar

  1. Passo 1: Dopo aver collegato alla presa di corrente la piastra e, posizionandola alla temperatura che si preferisce, 180° o 210° gradi C, è sufficiente sollevare con l’apposita manopola i due rami movibili e infilare la ciocca di capelli (non troppo spessa) sul ramo fisso di base,
  2. Passo 2:  rimettere giù nella posizione di partenza i due rami che si sollevano con la manopola e tenere ferma la piastra in questo modo per un paio di minuti, o comunque per il tempo che desiderate, tenendola più a lungo otterrete delle onde più definite, un pò meno delle onde più morbide.

Accensione e regolazione temperatura Piastra arricciacapelli

Piastra Arriccia Capelli a 3 Rami Sonar

23,39
12,70
 out of stock
16 new from 9,00€
Spedizione gratis
Amazon.it
as of Ago 16, 2022 17:07

Descrizione

  • Piastra professionale in ceramica
  • Alta qualità, alta temperatura, materiale isolante
  • Linea di coda antiavvolgimento a 360°

Da dove cominciare ad utilizzare questo arricciacapelli

Come in tutte le piastre per capelli, è consigliato partire sempre dalle ciocche inferiori per poi finire con quelle superiori.

Il tempo d’attesa che si riscaldi la piastra è quasi nullo, in quanto appena collegata alla corrente e posizionata nel grado di temperatura preferito, i rami si riscaldano instantaneamente, diventando subito caldi e pronta per poter procedere in un attimo alla piega.

Attenzione a come manovrate questa piastra arriccia capelli, potete scottarvi!

Dovete stare molto attente però a come manovrate l’oggetto, perché rischiate di scottarvi il viso! Quando avvicinate la piastra arricciacapelli nella parte alta delle ciocche dovete avere molta dimestichezza nel manovrarla e fare molta ma molta attenzione; infatti, questo è un punto a sfavore di questa piastra, perché oltre ad essere molto grande e ingombrante, maneggiarla non è proprio semplice.

Cercate di coordinare bene i movimenti di apertura piastra, infilate perfettamente i capelli all’interno e richiudete, dovete rimanere molto caute a non bruciarvi con tutti i movimenti da fare ed essendo vicino al viso è alto il rischio che la piastra tocchi o sfiori la pelle.

Piastra arricciacapelli a 3 Rami Sonar

Tempi di posa e risultato finale

Per realizzare le onde su tutti i capelli, ho impiegato una mezz’ora abbondante, in quanto oltre alla lunghezza dei capelli, dovevo fare tutti i movimenti molto lentamente e controllati, per non rischiare di farmi male.

 Come risultato però, devo dire che sono rimasta soddisfatta, io ho già i capelli mossi, ma si rendono crespi e non ben definiti su tutta la chioma, alcuni punti più ondulati, altri un po’ meno.

Con l’utilizzo di SONAR ho delle onde omogenee su tutti i miei capelli e, la piastra me li ha resi anche lucidi e mi ha tolto quella brutta crespatura, migliorando dunque l’aspetto estetico della mia chioma.

La tenuta durante tutta la giornata è stata perfetta, i capelli non si sono scomposti e le onde sono rimaste senza svanire.

Il giorno dopo, spazzolandoli, ancora si riusciva a intravedere la forma ad onde ottenuta con SONAR.

Piastra arricciacapelli a 3 Rami Sonar

Come si presenta: Packaging

La piastra, come ho descritto, ha due regolazioni di calore di 180° e 210° C, è composta da tre rami riscaldanti e calorifero con tecnologia PTC, un voltaggio di 110/220 V, una frequenza di 50 Hz ed una potenza di 80 W; in materiale isolante,

È rivestita da speciali smalti ceramici che rendono i capelli lucenti (vero), senza rovinarli e donando un effetto bigodino manuale; stent in acciaio inossidabile, cavo alimentatore anti avvolgimento.

È dotata anche di un supporto per poterla comodamente appendere (infatti è comodissimo, tra una onda e l’altra, dovendo appoggiare la piastra da qualche parte per prendermi le ciocche superiori appuntate con la pinza, l’ho appesa, grazie a questo supporto, nella maniglia della porta, non avendo altri appigli in bagno dove poterlo fare).

Scatola Piastra arricciacapelli

Quanto costa e dove si trova:

Su Amazon al costo di € 13

12,70€
23,39€
out of stock
16 new from 9,00€
as of Ago 16, 2022 17:07
Amazon.it
Prezzi aggiornati al: Ago 16, 2022 17:07

Voto:

Il mio voto va a considerare più fattori, facilità d’uso: non un granché; rischio pericolo ustione: alto; efficacia: approvatissima, tenuta: molto buona, prezzo: buono, design: non il top, voto: 6.5.

Un caro saluto e alla prossima review.


Recensioni e contenuti correlati:

Piastra Arriccia Capelli a 3 Rami Sonar F-11 Ondulatore Triferro

€ 13.00
6.5

Buono

6.5/10

Pro

  • Efficacia: approvatissima
  • Tenuta: molto buona
  • Qualità/prezzo

Contro

  • Facilità d’uso: non un granché
  • Rischio pericolo ustione: alto
  • Design: così così

12 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. avevo provato di questo marchio la versione a onde strette ma ho dovuto metterlo da parte perché i capelli avevano un brutto odore anche dopo diversi lavaggi (il che mi fa tremare dalla paura…) questo però non l’ho provato e spero in questo senso ti ci sia trovata bene

    • No per fortuna non ho riscontrato odori strani tra i capelli, forse intendi come puzza di bruciato, forse l’hai tenuta troppo tempo fissata alla ciocca, perché come descrivo in questa la piastra diventa subito bollente e quindi credo che se si tiene troppo ferma tra i capelli si rischia di bruciarli, in effetti mi credevo che il calore iniziasse ad aumentare gradualmente ed invece subito ustionante, questa è una cosa che non mi piace perché si rende pericolosa per il viso se si sfiora ma anche per i capelli che li brucia se non si calibra bene il tempo di posa.

  2. Avendo capelli corti non saprei come utilizzarla, ma conosco molte amiche che le usano ed è buono sapere che anche senza spese folli si possono avere prestazioni accettabili, grazie MJ!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.