Garnier Acqua Micellare Bifase con Olio di Argan – Recensione

La fase di rimozione del trucco è importante tanto quanto quella dell’applicazione. Tutti lo dicono, è il mantra di chi ha a che fare con il make-up, ma sembra che non tutti vogliano ascoltare. Io ammetto che a volte, per pigrizia, mi è capitato di glissare sulla perfetta detergenza del viso, preferendo una salviettina struccante prima di andare a dormire – con gli occhi gonfi di sonno – al mio rituale di profonda pulizia del viso pre-nanna; in generale però sono una di quelle persone che tiene molto a dormire con la pelle perfettamente pulita e svuotata, così che possa riprendersi dalla pesantezza della giornata.

Garnier Acqua Micellare Bifase con Olio di Argan

Avendo la pelle sensibile sono sempre alla ricerca di prodotti efficaci ma che non diano problemi alla mia pelle, come arrossamenti (deleteri per chi è diafano come la sottoscritta) o sfoghi cutanei che costringono ad una settimana di clausura (e chi ha letto della mia recensione sul Gel micellare made in Sephora ne sa qualcosa). Da sette mesi a questa parte sono entrata nel circolo vizioso delle acque micellari: più delicate, più leggere e idratanti e a volte anche più efficaci. Hanno però un grande difetto (almeno la maggior parte): non rimuovono il trucco waterproof. Ed io amo il trucco waerproof, soprattutto eyeliner e ombretti in crema, per non parlare di fondotinta ad elevatissima coprenza. Come fare, quindi? Ho trovato la mia soluzione nell’acqua micellare bifasica della Garnier, arricchita con olio di Argan.

Garnier Acqua Micellare Bifase con Olio di Argan

Sono ormai al mio secondo flacone (quasi terzo, a dire il vero) e credo resterà un mio favorito per molto tempo ancora, visto il modico prezzo e l’elevata efficacia.
Il flacone costa sui cinque o sei euro, al suo interno vi sono 400ml di prodotto ed ha un PAO di 6 mesi.

Il packaging è di plastica riciclabile e completamente trasparente, così da mettere perfettamente in mostra il contenuto, che si presenta come la classica acqua micellare per quattro quinti e un quinto di olio, del classico colore ambrato. Il principio è identico a quello di qualsiasi struccante bifasico: agita, versa e usa.
Sulla pelle si comporta come un’acqua vellutata: non è aggressiva, non tira e soprattutto non unge o appesantisce, anzi, io trovo che sulle mie zone secche abbia anche un lieve effetto idratante, grazie agli estratti di Argan.

Garnier Acqua Micellare Bifase con Olio di Argan

La pulizia è profonda, elimina con una certa facilità anche il mascara o gli eyeliner waterproof, lasciando la zona perfettamente in salute. Ho letto su internet di gente che si lamentava per il bruciore agli occhi ma io non ne ho mai riscontrato (a meno che non ve la spariate nell’occhio con l’erogatore, lì non posso garantire ahahah).

Un contro è però la pubblicità fuorviante: viene descritto come prodotto privo di profumo quando invece negli ingredienti il profumo compare! Come ultimo ingrediente, vero, ma compare. E’ infatti percepibile anche all’utilizzo del prodotto ed è leggermente floreale, delicato, un po’ come l’odore dell’olio di mandorle dolci o dell’acqua di rosa.

Ho notato un’azione idratante nelle mie zone secche, per cui direi che ciò che dicono nella descrizione prodotto è vera, ma è molto lieve, nulla che possa sostituire un trattamento più “invasivo”.

Voto: 9

Disclaimer: Non è un prodotto Bio, né Vegan OK mi sembra dall’INCI


Scopri anche: tutte le recensioni che argomentano l’acqua micellare

10

Valutazione complessiva

10.0/10

Pro

  • Efficacia
  • Reperibilità
  • INCI
  • Profumazione

Contro

  • Non è privo di profumi come descritto

13 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Sembra davvero valido e devo dire che la Garnier di acqua micellare ne esce una ogni giorno! Eheh però mi invuriosisce questo prodotto perché se rimuove il trucco waterproof è ottimo! Grazie per la recensione.

  2. Sono molto curiosa di provare questa versione. Ho sempre usato, e uso tutt’ora, la variante in rosa e mi trovo benissimo: strucca alla perfezione, senza arrossare o bruciare, cosa per me fondamentale avendo la pelle sensibile. Davvero ottima prodotto 🙂

  3. Forse io sono l’unica persona al mondo che non ha ancora provato in vita sua l’acqua micellare in generale. La Garnier è un brand che mi piace dal prezzo competitivo e dai prodotti validi, a quanto pare anche questo che ci hai descritto ha queste caratteristiche, davvero interessante… dovrei dargli un’occhiata in profumeria ed una chance.

  4. A me ne han parlato benissimo in molte, ma non avevo fiducia della capacità struccante e leggendoti mi devo ricredere, mi resta solo il dubbio che lasci le ciglia unte che con gli occhiali non si regge.

  5. Ma è quello della famosa sfida accettata da tante youtuber? Se sì però molte dicono che l’inci non è affatto buono.

    • Concordo, nel senso che si tratta di un inci tradizionale, non formulato con ingredienti bio o naturali…d’altro canto molte micellari da grande distribuzione e non solo sono formulate così e Garnier appartiene alla fascia tradizionale.

  6. Ho visto molte volte questo prodotto nei negozi, ma non l’ho mai provato. Da come lo descrivi sembra proprio un buon prodotto,per cui conto di dargli una possibilità in futuro. Grazie mille per la recensione! 🙂

  7. Dopo una brutta esperienza con l’acqua micellare della Phytorelax devo ammettere che ho messo un po’ da parte questo tipo di prodotto…questa della garnier però sembra effettivamente valida; grazie mille per la review.

  8. Anche io sto utilizzando l’acqua micellare per struccarmi ed in particolare, sempre della Garnier, la variante rosa, ovvero quella “Tutto in 1 per pelli sensibili” e devo dire che mi sto trovando molto bene (l’avevo acquistata perchè non avevo trovato in negozio quella della Bioderma che utilizzo solitamente). Interessante anche questa variante bifasica che ci hai descritto! Grazie! 🙂

  9. Anch’io in quest’ultimo periodo sto prediligendo le acque micellari che adoro perché con esse riesco a struccare sia occhi che viso. Risultano delicate e non mi seccano la pelle. Questa della Garnier ha avuto tantissima pubblicità e pure io sono felice di leggere finalmente una recensione dettagliata. Penso che più in là le darò una chance 🙂

  10. Finalmente leggo in maniera approfondita di questa acqua micellare tanto famosa…l?inci non è chiaramente bio nè naturale, ma la tua dettagliata esperienza è la conferma che il prodotto funziona. Grazie della review!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *