Fria salviette struccanti con principio attivo Acquaderm – effetto idratante e azione nutriente.

Ciao ragazze, oggi voglio parlarvi delle salviette struccanti Fria con Acquaderm Active. Le ho trovate un pò di tempo fa in edicola, allegate ad un giornale, che però sinceramente non ricordo quale sia.

All’interno della confezione, come potete vedere dalla foto, sono contenute solamente 8 salviettine. Normalmente la confezione, se non sbaglio, è composta da 25 salviette struccanti.
La confezione è bianca con dei disegni di colore azzurro, blu, fucsia e rosa. A parer mio, questo insieme di colori, invoglia all’acquisto del prodotto. Infatti io le ho notate subito! 😉

Nella loro composizione troviamo il principio Acquaderm Active, che a detta dell’azienda, ha sulla pelle un effetto idratante e nutriente.
Inoltre, troviamo al loro interno l’Acqua di Rose Centifolia che aiuta a rinfrescare e lenire i rossori della pelle, e la Camomilla che sulla pelle ha un’azione emolliente ed antinfiammatoria.

Fria salviette struccanti con principio attivo Acquaderm

Non contengono: -Parabeni -saponi alcalini -Peg -coloranti -allergeni.

Questo è il loro inci:

Aqua, Glycerin, Polyglyceryl-4 caprylate/caprate, dimethicone,isohexadecane, butylene glycol,polyglyceryl-4 laureate/sebacate, ethahexyl stearate acrylates/c10-30, alkyl acrylate crosspolymer, parfum, xanthan gum, tocoperyl acetate, chamomilla recutita, extract rosacentifolia flower water, sodium pca, sodium lactate,fructose, glycine, niacinamide, urea, inositol, phenoxyethanol, sodium benzoate, tetrasodium glutamate diacetate.

Il tessuto particolare di queste salviette, viene chiamato ”soft massage”, ed è costituito da tanti quadratini in rilievo che dovrebbero facilitare la rimozione del trucco. Le salviette sono piacevolmente profumate ed abbastanza morbide, ma purtroppo non sono umidissime e non struccano granchè. Per rimuovere il trucco dal viso infatti bisogna insistere un pò, non tanto sul viso, quanto sugli occhi.
Nonostante in questi giorni, non abbia utilizzato trucco waterproof, ho trovato abbastanza difficile rimuovere completamente il trucco dagli occhi, in particolar modo il mascara.

Queste salviette sono ad azione nutriente ed idratante, secondo quanto riportato sulla confezione, ma personalmente non mi è sembrato affatto cosi’. Dopo averle passate sul viso, la pelle non mi è sembrata minimamente idratata, ne tanto meno nutrita anzi, mi hanno lasciato la pelle abbastanza secca, con la fastidiosa sensazione di ”tiraggio”. Dopo averle utilizzate ed aver lavato il viso, ho dovuto necessariamente applicare una buona crema idratante, cosa che di solito faccio sempre, ma questa volta era proprio la pelle a chiedermelo.

Insomma queste salviettine, non mi hanno lasciato molto entusiasta. Sinceramente mi aspettavo di meglio…Per cui il mio voto per questo prodotto purtroppo è solo di 3 su 5.
Non le ricomprerò, ed inoltre le sconsiglio a chi ha la pelle delicata e sensibile, visto che lasciano la pelle abbastanza secca.

Voi avete mai provato queste salviette struccanti? se si, come vi siete trovate? 🙂


  • Tutte le salviette struccanti recensite

6

Valutazione complessiva

6.0/10

Pro

  • Reperibilità
  • Prezzo accessibile

Contro

  • Rimozione trucco difficoltosa

13 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Nemmeno io sono un’amante delle salviettine. Certo potrei pensare di prenderle in futuro, magari per quando sarò fuori in viaggio. Grazie per la recensione 🙂

  2. Non amo molto le salviettine struccanti… le ho provate una volta e non mi sono piaciute un granché 🙁 Non sono molto di parte insomma 😉 Grazie per la recensione 🙂 ti ho letta volentieri 🙂

  3. Le utilizzo anche io per estrema pigrizia specialmente fuori casa ,quando non trasporto tutto l’occorrente per una pulizia corretta e profonda ,inoltre le small size anche se di altra marca ovvero equilbra , le metto in borsa perche’ mi sono comodissime ad esempio per rimuovere un eyeliner in ufficico che necessita di nuova applicazione .Grazie dell’esperienza che ci hai raccontato

  4. Anch’io appartengo alla categoria delle “non amanti in particolare delle salviettine” ma ne ho rivalutato la praticità in certi contesti (in viaggio sono insostituibili, specie se sei ospite e condividi il bagno coi minuti contati…), specie avendone conosciute di validissime come quelle de I provenzali all’Argan grazie ad un test quì su BT. Di Fria conoscevo le classiche, il tipo che esiste da una vita e non mi trovavo malaccio, ma c’è decisamente di meglio…Grazie di aver condiviso la tua esperienza, sarà certamente utile a chi invece le salviette le utilizza con una certa frequenza!;-)

  5. Il dymethicone non può che far sentire la pelle levigata, ma sicuramente non sono salviettine bio, resta il fatto che gli struccanti si possono risciacquare. Devo però dire che sono una di quelle prevenute con le salviette di ogni sorta e le ho sempre evitate anche per il mio bimbo quindi non mi entusiasmo anche se ti ho letta molto volentieri. A maggior ragione, le bocciamo vista la scarsa resa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.