Review fondotinta Clinique Stay Matte

Dopo aver provato innumerevoli fondotinta, sono finalmente giunta alla conclusione definitiva: è lui quello perfetto per me. Stop

Presa dalla smania di sperimentare nuovi prodotti e costantemente alla ricerca del fondotinta perfetto che sia in grado di nascondere macchie, difetti, brufoli, occhiaie, discromie per un “effetto Photoshop“, ho testato tantissimi fondotinta…ma alla fine mi devo rassegnare perché è sempre da lui che torno: Stay Matte di Clinique.

Il suo nome rispetta esattamente la promessa. Sta lí fermo tutto il giorno anche con caldo e afa, zero pelle lucida, zero macchie di colore (quindi non secca la pelle), niente effetto mascherone.

fondotinta Clinique Stay - Matte

Ha una coprenza media ma una texture leggera molto vicina ad un gel. La pelle traspira e non risulta appesantita. Il finish è appunto mat e opaco, perfetto per le pelli come la mia cioè mista con qualche imperfezione e che tendono a lucidarsi soprattutto nella zona T.

È formulato contro le allergie e non contiene profumo quindi ottimo anche per chi ha la pelle particolarmente sensibile.

Per quanto mi riguarda la cosa in assoluto più importante del make up è la base, il fondo. Posso uscire senza matita ombretto rossetto o mascara, ma un velo di fondotinta lo metto sempre perché credo faccia la differenza (e anche per rispetto nei confronti di chi mi guarda 🙂 )Proprio per questo mi sono sempre orientata su prodotti di qualità medio-alta, spendendo di conseguenza non pochi soldi!

L’ultima volta in profumeria non ho trovato la mia tonalità (09 Neutral)…quale migliore occasione per provare un altro prodotto…??!! La scelta è ricaduta sul nuovo Diorskin Forever di Dior (pagato uno sproposito)…Ottimo fondotinta, quasi nulla da obiettare tranne il fatto che appena si sono alzate le temperature sono corsa a spremere il vecchio tubetto di Stay Matte per cercare di pescare dal fondo ciò che rimaneva del mio numero 09… Nonostante la fama del brand, nonostante la qualità (e il prezzo) garantita da Dior, sulla durata e sul controllo della lucidità, il fondotinta di Clinique per me non teme rivali!

Ovviamente la scelta del fondotinta è molto soggettiva e dipende da svariati fattori, quindi ciò che non fa per me, può invece essere la soluzione per altre e viceversa…ma in ogni caso secondo me se si ha la fortuna di trovare il prodotto perfetto, forse non vale la pena cambiare la strada vecchia per la nuova. Detto ciò, mi conosco e so per certo che nonostante questo continuerò comunque a provare altri fondotinta, quindi se qualcuna di voi ha nuovi prodotti da suggerirmi, non mi tirerò indietro!!

INCI:  AQUA, METHYL TRIMETHICONE, BUTYLENE GLYCOL, NEOPENTYL GLYCOL DIHEPTANOATE, DIMETHICONE, TRIMETHYLSILOXYSILICATE, NYLON-12, SILICA, LAMINARIA SACCHARINA EXTRACT, SALIX ALBA (WILLOW) BARK EXTRACT, ALOE BARBADENSIS, CHOLESTEROL, GLYCERIN, ZINC STEARATE, PEG-10 DIMETHICONE, CAFFEINE, LAURYL PEG-9 POLYDIMETHYLSILOXYETHYL DIMETHICONE, LECITHIN, DISTEARDIMONIUM HECTORITE, DIMETHICONE/PEG-10/15 CROSSPOLYMER, TOCOPHERYL ACETATE, PHENYL TRIMETHICONE
TRIETHOXYCAPRYLYLSILANE, LAURETH-7, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE, POTASSIUM SORBATE, SORBIC ACID, SODIUM DEHYDROACETATE, TRIETHYL CITRATE, HYDROXYAPATITE , XANTHAN GUM, SODIUM CHLORIDE, ALCOHOL, DIPROPYLENE GLYCOL, DISODIUM EDTA, SODIUM CITRATE, SODIUM HYALURONATE, SODIUM HYALURONATE, NYLON-6, CHLORPHENESIN, PHENOXYETHANOL, TITANIUM DIOXIDE, CI 77491, CI 77492, BISMUTH OXYCHLORIDE /, CI 77163, MICA

Grazie e un saluto

Potrebbe interessarti anche:

9

Valutazione complessiva

9.0/10

Pro

  • Efficacia
  • Qualità/prezzo
  • Aspettative rispettate

Contro

  • INCI

7 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. L’ho provato da “Sephora”; ho avuto anch’io un’impressione molto positiva, anche se devo valutarlo in tempi più ravvicinati a quelli che ho usato ultimamente (Pupa e MUFE), senza trascurare di testare nuovamente quello della Estée Lauder. Se ne riparlerà fra 3 mesi minimo (in estate non uso fondi ed ho ancora i miei da terminare), ma uscirà un fondotinta vincitore!

  2. Il mio fondotinta del momento è l’Infallible 24h matt di L’Oreal con cui mi trovo divinamente… certo che se riesco a reperire un campioncino di questo Clinique lo proverei volentieri!!!

  3. Trovare il proprio fondo del cuore è un grande traguardo, così anche se amiamo provare cose nuove e fare scoperte, possiamo sempre fare affidamento sul “porto sicuro”!!:-))))

  4. hai ragione: mai cambiare la strada vecchia per la nuova! anche io ho trovato il mio fondotinta di fiducia, il Pupa made to last, nonostante ciò se ho la possibilità di provare qualcosa di nuovo lo faccio sempre molto volentieri!

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *