Don’t Blush di Wycon Cosmetics – Cosmo Samurai Collection

Ed ecco che finalmente vi mostro il blush che mi è stato gentilmente inviato da BeautyTester “Don’t blush” di Wycon Cosmetics.

Questo blush fa parte della Fall Collection 2016 chiamata Cosmo Samurai..

Perché “Cosmo Samurai”

Potere e disciplina, tendenza e trasgressione, rigore e sensualità: la cosmo samurai è una donna che vive e si rivela in questi contrasti, che non ha paura di contraddire se stessa, trasferendo questo anche nel suo MakeUp quotidiano, che non è una maschera ma la sua armatura. Un’eroina spaziale dalla bellezza surreale e suprema, quasi non terrena. La cosmo geisha vive tra metropoli e universo, una fantascienza dalle tinte cromatiche ed estetiche anni ’90, seguendo tendenze già affermate dalle ultime sfilate. Le tonalità sono calde e terrose e si mixano perfettamente con punti di luce e colori accesi, per rompere la monotonia. Principesse guerriere in sexy armature. Compagna segreta e indomabile di un Samurai moderno. Un’anima dal sapore siderale e spaziale. Una donna che conosce i segreti dell’arte della seduzione giocata di rituali e apparente sottomissione. Una samurai moderna che sa reinterpretare antichi costumi e che definisce un netto punto di rottura tra futuro e tradizione.

La descrizione che Wycon fa di questa collezione, insieme alle immagini che raffigurano la Cosmo Samurai, è già incantevole, come incantevole è il packaging di questi prodotti.

Don’t Blush di Wycon Cosmetics - Cosmo Samurai Collection

Il blush: Come si presenta

Il Don’t blush è disponibile in otto colorazioni differenti:

  • 01 Baby Pink,
  • 02 Flower Pink,
  • 03 Hot Pink,
  • 04 Soft Peach,
  • 05 Sunset Peach,
  • 06 Cosmic Rose,
  • 07 Earth Pink,
  • 08 Dark Rose.

La colorazione che ho ricevuto è la 03 Hot Pink.

Secondo l’azienda si tratta di un “blush ultra matt e dalla lunga tenuta, dal colore intenso e dall’alta scrivenza, con all’interno polveri soft focus in grado di minimizzare le imperfezioni“.

Il prezzo è di 9,90 euro per 6 grammi di prodotto, mentre il PAO è di 24 mesi.

INCI: Talc, Silica, Mica, Zinc Stearate, Dimethicone, Alumina, Octyldodecyl Sterol Stearate, Isostearyl Neopentanoate, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol, Lauroyl Lysine, Hexylene Glycol, Dehydroacetic Acid, Disodium Edta. May Contain +/-: CI 15850, CI 77491, CI 77492, CI 77007, CI

Quando ho aperto il pacchettino che mi è stato inviato da BeautyTester ho notato subito quanto sia carina la scatoletta del blush con delle parti opache e delle parti lucide che sembrando quasi in rilievo, danno nel complesso un effetto tridimensionale al design.
Il pack del blush invece è essenziale, di plastica nero, tondo e con il nome del brand scritto in bianco. Molto comodo perché all’interno è presente uno specchietto.

Don’t Blush di Wycon Cosmetics - Cosmo Samurai Collection

Il blush: La mia opinione

La colorazione che ho ricevuto “Hot Pink” mi piace molto perché è un rosa molto chiaro che dona un look naturale al viso, e per quanto sia stato creato per il periodo autunnale, trovo il blush perfettamente adatto anche a questo periodo estivo. La colorazione è comunque più adatta alle carnagioni chiare.

Trovo molto buona la pigmentazione di questo blush, non è estremamente pigmentato, ma va benissimo se ben steso e ben sfumato. Per rendere l’idea darei un 8 o 9 su 10. Anche la scrivenza è molto buona, ma si tratta di una colorazione chiara, che però si può stratificare, come ho fatto nello swatch in cui ho stratificato il prodotto per aumentare l’intensità e far vedere meglio la colorazione in foto. In altre recensioni questo blush viene descritto come altamente scrivente e altamente pigmentato, ma secondo me dipende dalla colorazione.

La durata per me è ottima, uso il blush la mattina e per gran parte della giornata finché non torno a casa, tiene perfettamente. In genere lo applico su fondotinta o bb cream.

La texture è setosa, soffice e impalpabile, si sfuma facilmente e in pochi secondi, soprattutto è molto modulabile per cui come dicevo si può a proprio piacimento sceglierne l’intensità del colore.
La texture inoltre è totalmente matt e quindi opacizzante per cui per una pelle grassa o mista è il blush più adatto, contiene anche delle polveri che vanno a minimizzare le imperfezioni e comunque non fa macchia, piuttosto l’effetto finale è vellutato e luminoso.

Swatch

swatch Don’t Blush di Wycon Cosmetics - Cosmo Samurai Collection

Essendo un prodotto in limited edition non è più reperibile ed è questo il motivo per cui mi ero candidata al test 🙂

Valutazione finale

PRO:
– colorazione bella e facile da sfumare
– texture setosa e stratificabile
– lunga tenuta
– finish opacizzante e anti-imperfezioni

CONTRO:
– limited edition


Potrebbe interessarti anche:

10

Valutazione complessiva

10.0/10

Pro

  • Colorazione
  • Pigmentazione
  • Sfumabilità e modulabilità
  • Tenuta
  • Finish

Contro

  • Limited edition

18 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Molto interessante questo blush, ma io devo essere sincera: ho seri problemi con quelli altamente pigmentati, sopratutto se sono sul rosa… se non metto davvero pochissimo prodotto, anche se sfumo per ore, ho un fantastico effetto Heidi ahahah. Quindi diciamo che non sto piangendo anche se è un L.E., però sembra davvero un prodotto iper valido, ed il problema della pigmentazione è solo mio 😉

  2. adoro in generale i blush, sono quel prodotto che in ogni occasione ti donano un pò di luce e vita al volto. Mooolto carino questo che hai potuto testare, peccato sia edizione limitata

    • on line di sicuro no, ho controllato e di questa collezione il blush è andato a ruba ma ci sono ancora altri prodotti..

  3. Il colore mi piace e lo trovo estivo, il packaging ha immediatamente colpita anche me, penso proprio che farò un giretto da Wycon prossimamente.

  4. Sembra davvero un ottimo prodotto, peccato solo che sia limited edition! 🙁 grazie comunque per la recensione! 🙂

  5. Un peccato che fosse una limited edition…magari, data l’elevata prestazione, potrebbero decidere di inserirlo in permanente o riproporlo in futuro…mi sembra un blush che rende proprio bene, abbastanza modulabile nonostante sia un colore che non dona a tutti;-)

  6. In generale io preferisco i colori più malva o pescati, ma questo mi piace sia come texture che come pigmentazione. Io odio i blush super pigmentati avendo io una mano tutt’altro che delicata ahahah

  7. Ciao Gam, bellissimo colore e bella recensione. Trovo anche io che sia una colorazione più adatta per pelli chiare, ma data la buona sfumabilità ed essendo stratificabile credo possa essere utilizzato anche su altre tonalità di pelle. Grazie di averci presentato questo prodotto. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.