BoHo Green Revolution Cosmetics – Ombretto Perlato 213 Nuit/Night.

Buona giornata bellezze, dopo test più che approfondito, eccomi finalmente pronta a parlarvi dell’ombretto del brand BoHo che ho avuto il privilegio di provare grazie a Beautytester!

Per chi non la conoscesse, BoHo Green Revolution Cosmetics è un’azienda francese piuttosto giovane, nasce infatti nel 2012 e produce make-up eco-biologico certificato aderente ai parametri dell’Ente COSMEBIO. Alla base della filosofia dell’Azienda c’è l’amore per l’ecologia e per questo cerca di promuovere il concetto di “bellezza responsabile” attraverso prodotti di altissima qualità e dalla resa professionale con costi il più possibile democratici, che utilizzano ingredienti certificati biologici e naturali senza però dover rinunciare a qualità, pigmentazione, colore e tenuta.

 Ombretto Perlato 213 Nuit Boho

I concetti di “bellezza responsabile” e di ecologia vengono messi in pratica attraverso svariate forme. BoHo Cosmetics devolve infatti l’1% dei ricavi ottenuti dalle vendite ad associazioni che si impegnano nella salvaguardia dell’ambiente e pone in prima persona l’attenzione totale a questo tema in ogni aspetto della produzione, realizzando le confezioni dei propri prodotti in cartone riciclato e riciclabile. Sempre per motivi ecologici BoHo decide anche di limitare all’indispensabile gli imballaggi dei suoi prodotti, riducendo il vetro e gli altri materiali, eliminandoli del tutto laddove possibile come nel caso di blister e campioncini. Inoltre il vetro utilizzato per realizzare le boccette degli smalti e dei profumi è ricavato al 100% da foreste gestite in modo sostenibile.

Non è raro, quindi, non trovare scritti gli Inci sui prodotti (non ce ne sarebbe lo spazio, come si vede dalla foto),  è presente invece il classico simbolo della manina coi foglietti che indica la possibilità di consultare la lista completa degli ingredienti direttamente sulla scheda prodotto del sito ufficiale  (in francese ma assolutamente intuitivo e di facile consultazione) e la stessa Azienda invita a visionare tutte le schede dei prodotti (molto ben organizzate, facili da individuare) ed a rivolgersi direttamente al loro Servizio Clienti se si hanno domande o dubbi su qualche ingrediente in particolare o esigenze personali da esporre.

Come potete vedere dalla foto, protagonista del logo del brand è una farfalla, che simboleggia la femminilità. Il nome Bo-Ho deriva dall’omonima parola inglese e significa “in stile bohemien”…ovviamente, amando questo stile, trovo la scelta del nome adorabile!

 Ombretto BoHo Pack

La gamma di prodotti offerta da BoHo Green Revolution Cosmetics è ampia:

Dagli ombretti ai pennelli, passando per rossetti, matite per occhi e labbra, fondotinta, ciprie, correttori, eyeliner, mascara…e pur essendo un’azienda francese, buona parte dei prodotti viene realizzata in Italia…Francia e Italia si sono sempre distinte in ambito ecobio, sia per la qualità di ingredienti e prodotti finiti, che per la rigidità dei protocolli degli Enti che certificano, per cui il connubio nella produzione tra questi due Paesi getta sicuramente le basi per una partnership ideale!

Per la gioia di tutte le amanti dei colori, gli ombretti compatti sono uno dei “fiori all’occhiello” dell’Azienda e sono proposti attualmente in ben 39 colorazioni con due tipi di finish: matte e perlati.  Coloratissimi e molto belli, spaziano dai nudes a colori decisamente più vivaci e meno usuali. Suggerisco di dare un’occhiata al sito ufficiale www.bohocosmetics.com per farvi un’idea di queste bellissime tonalità…Colori vivissimi, ottenuti solo mediante l’impiego di pigmenti naturali pressati e caratterizzati da ottima scrivenza e pigmentazione. La scelta sarebbe così ampia, che conto di prendere sicuramente anche altre colorazioni.

Ombretto Perlato 213 Nuit/Night BoHo

Il colore invece, che ho avuto il piacere di ricevere e testare è il numero 213 Nuit (o Night) che, a giudicare dal nome, mi sarei immaginata una sorta di blu notte, invece è uno stupendo blu avion con una buona componente di violetto al suo interno e delle minuscole particelle luminose (tipo microglitter) che gli conferiscono luminosità e sfaccettature.

Ho pensato molto a come potervi descrivere esattamente la tonalità: avete presente il colore del cielo al vespero? Quando dopo il tramonto il cielo raggiunge quella tonalità blu chiaro e violetto e le prime stelle della sera si accendono più vivide e luminose? Ecco, avete davanti a voi la gradazione dell’ombretto Nuit, e spero tanto con questa poetica descrizione di essere riuscita almeno in parte a rendere l’idea della bellezza di un insieme così originale. Una tinta che rende benissimo particolarmente sugli occhi color nocciola, castani e scurissimi, che verranno “accesi” da questo colore particolare ed intenso.

 Ombretto BoHo Pack

Il packaging, come accennavo prima, è realizzato in cartone riciclato abbastanza robusto, mi ha ricordato subito come materiali e stile quelli di Couleur Caramel visti in bioprofumeria e la parte superiore in plastica trasparente è anch’essa molto robusta e comoda perché permette subito di individuare la tonalità dell’ombretto. Il tappo è ad incastro e non a vite con filettatura, quindi data la solidità, dovrebbe comunque resistere nel tempo, ma mal che vada si può sempre depottarlo e sistemarlo in una palette componibile.

Gli attivi principali della sua formulazione sono l’Olio di Albicocca Bio (che contiene anche Vitamina E antiossidante), Mais (una polvere ricavata dal mais che è nutriente ed emolliente) e Squalane, un derivato vegetale estratto dall’olio di oliva, molto usato in ecobiocosmesi poiché presenta una grande affinità con la pelle (è uno dei maggiori componenti del sebo umano e del film idrolipidico).

INCI : CI 77007 (ULTRAMARINES), MICA, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), ZEA MAYS (CORN) STARCH*, CI 77499 (IRON OXIDES), SQUALANE, ZINC STEARATE, BENZYL ALCOHOL, CI 77491 (IRON OXIDES), PRUNUS ARMENIACA (APRICOT) KERNEL OIL*, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM RIBOFLAVIN PHOSPHATE, ALUMINA (*Ingredienti ricavati d agricoltura biologica).

La cialda dell’ombretto ha un diametro di 30mm (lo stesso dei refill Nabla e PuroBio) e la quantità contenuta è di 2,5gr di prodotto. Il PAO invece è di 12mesi ed il prezzo sul sito ufficiale è di euro 8,95, ma in base ai canali di vendita ho visto in rete che oscilla tra i 9 e i 12,50 euro. Il brand si propone di fascia medio-alta quindi non particolarmente economico, ma fortunatamente sappiamo che gli ombretti di solito durano parecchio. Non ha nessuna profumazione ed effettivamente non si avverte proprio alcun tipo di odore, un vantaggio per eventuali allergie e per chi non apprezza le comuni profumazioni di certi ombretti.

Questo 213 Nuit fa parte degli ombretti perlati, caratterizzati da una texture setosa e vellutata, e, grazie all’alto contenuto di pigmento, garantiscono una resa professionale. Oltre a non dare irritazione, per cui sono indicati anche per chi porta le lenti a contatto, sono di facile applicazione e concepiti per poter essere stesi, volendo, anche con le dita. Io ho utilizzato (così come suggerito dal’’Azienda) pennelli a setole piatte e medie (a lingua di gatto), picchiettando e pressando sulla palpebra mobile in modo da farlo aderire bene. E’ inoltre suggerito l’uso di un primer di base se lo si vuole far risaltare maggiormente o se ne vuole aumentare la durata. In ogni caso, oltre a non usare spesso questa tipologia di prodotti, ho voluto testarlo “al naturale”, applicando solo della cipria o un ombretto neutro di base per asciugare ed uniformare la palpebra, per poter verificare tempistiche e resa effettive.

Swatch

swatch ombretto blu

Quando lo si preleva col pennello o con le dita è un po’ polveroso (per intenderci sfarina come un matte pur non essendolo), ma una volta applicato si aggrappa perfettamente alla palpebra e non si sposta più. Si stende e si sfuma benissimo ed uniformemente con un pennello blender da sfumatura. Stratificabile e modulabile, i microglitter luminosi si spengono un po’ sulla palpebra e si notano decisamente meno. E’ molto pigmentato e scrivente, regge tranquillamente (su palpebra non oleosa come la mia) per oltre cinque ore, poi comincia lievemente a sbiadire ma lo fa comunque in modo omogeneo, senza lasciare macchie o aloni, una resa davvero ottima, paragonabile agli ombretti professionali anche non bio. In ogni caso suggerisco di fare dopo la base viso, sono pur sempre pigmenti pressati ed il pericolo “fall out” c’è. Inoltre, alle palpebre invece oleose o mature, il primer lo suggerirei, in generale con gli ombretti di questo tipo.

Vi lascio anche le foto di due make up dove ho utilizzato Nuit.

Nel primo, l’ho applicato sulla palpebra fissa da asciutto, abbinandolo a Mela Stregata sulla palpebra mobile (il Duochrome di Neve Cosmetics), e con lo stesso Nuit ho ripassato, pressandolo, anche la riga di matita per definire le ciglia superiori ed inferiori.

Make up con ombretto Perlato BoHo

Nel secondo make up, invece ho creato un’ombreggiatura con un viola prugna sulla palpebra fissa (Mimesis di Nabla) ed applicato Nuit da bagnato su tutta la palpebra mobile, pressandolo con un pennello a lingua di gatto oppure con le dita. Col metodo bagnato il colore risulta ancora più vivace e si illumina maggiormente poiché si notano di più anche le microparticelle luminose di cui è ricco. Infine, dato il trend del momento, ho tracciato una linea color oro spento/ottone con Citron di Nabla per incorniciare l’occhio.

Make up con ombretto Perlato BoHo

In entrambi i casi e con qualunque metodo lo si applichi, non mi è finito nelle pieghe nemmeno dopo tante ore. Non oso, quindi, immaginare la resa di questo ombretto avendo applicato prima un primer (per chi li utilizza, anche  siliconico…). Non ho usato nemmeno fissatori dopo per vedere la reale durata. Si fissa letteralmente alla pelle e non si smuove più nemmeno passandoci il dito sopra, iniziando a sbiadire in modo omogeneo dopo circa 5 ore. Si strucca facilmente con un buon bifasico, ma ho dovuto fare due passate, giusto per rendere l’idea della sua pigmentazione davvero intensa!

E’ stata una piacevolissima scoperta questo ombretto e spero di provare anche altri prodotti per approfondire la conoscenza del brand. La qualità c’è ed anche concept e filosofia dell’Azienda sono sicuramente meritevoli. L’unico punto a sfavore di Nuit è sicuramente la polverosità quando lo si preleva, ma è noto che sia caratteristica comune dei pigmenti pressati. Per il resto lo trovo un ombretto dalla resa ottima, professionale, con un packaging davvero bello e ben realizzato e in generale il prodotto ha tutte le carte in regola per conquistare all’istante. Per cui lo promuovo a gran voce e gli assegno un bel 9,5/10 come voto finale.

Spero con questa review di avervi trasmesso lo stesso piacere che ho io nell’utilizzarlo e vi mando tanti bacetti con tante microparticelle luminose…Alla prossima!;-)

9.5

Valutazione complessiva

9.5/10

Pro

  • INCI
  • Colorer
  • Stesura
  • Tenuta

Contro

  • Un po polveroso

20 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Ottima recensione sei stata molto chiara e precisa… complementi! Il colore è bello mi piace tanto e pensare che è un prodotto bio e dura così tanto è fantastico!! 🙂

    • Grazie! e concordo assolutamente con te, trovare prodotti così performanti anche nel bio è sempre una piacevolissima scoperta!;-)

  2. bella recensione e bel prodotto, la colorazione non mi fa impazzire ma un’altra la proverei con piacere, da quanto leggo il prodotto vale..

    • Grazie Gam, si quanto a colorazioni c’è solo l’imbarazzo della scelta! Si, è un ombretto ben fatto sotto ogni punto di vista…pigmentatissimo anche da asciutto e tiene che è una meraviglia!;-)

  3. Ho sinceramente amato questa recensione. Bella, descrittiva, ricca di dettagli e sfumature. E che dire dei make up proposti? Meravigliosi!
    Non potevi parlarne meglio, credimi. Hai saputo valorizzare al meglio al prodotto, parlando esaustivamente del brand e illustrando tutti i lati di questo piccolo ombretto. Mi piace, mi piace davvero molto.
    Grazie per la review, impeccabile sotto ogni punto di vista. Bravissima!:-)

    • Ohhhhh sempre troppo buona miss…finirò col crederci ahahahah!! Beh, io non ho il complimento facile, ma quando un prodotto merita in tutto, trovo giusto valorizzare ogni suo aspetto e la cosa riesce anche più facile;-) Ti ringrazio tanto per l’apprezzamento ed i complimenti, sai che adoro il tuo modo di scrivere per cui mi fido del tuo giudizio. Auguro anche a te di conoscere presto il brand e questi ombrettini davvero davvero interessanti!:-*

  4. Davvero bella la descrizione che hai usato per farci comprendere la tonalità. Spero di trovare questo marchio in qualche bioprofumeria in zona. Grazie mille per la recensione chiara e dettagliata 🙂

    • Grazie a te! Guarda, poteva sembrare una “ruffianata”, ma una sera quasi per caso, mi affaccio alla finestra in quel momento della giornata ed ho pensato “ecco a cosa mi fa pensare il colore di quell’ombretto!!…” e così ho riportato nella descrizione esattamente quello che avevo visto e mi aveva ispirata:-))) Ti auguro di trovare presto questi ombretti belli da vedere e da usare!;-)

    • Fortunatamente si sta iniziando a diffondere nelle bioprofumerie, infatti ho individuato che uno dei miei negozidi fiducia lo vende. Anche in rete diversi shop trattano questa marca, per cui magari dai un’occhiata sia online che nelle bioprofumerie della tua zona…in ogni caso in Italia pian pianino la distribuzione aumenta!;-)

  5. Interessante questo brand,non lo conoscevo!, Mi piace tanto il fatto che utilizzino cartone riciclato e riciclabile per le confezioni dei loro prodotti. Il colore invece è molto particolare è mi piace un sacco! grazie mille per la review. :)))

    • E’ stata una bella scoperta pure per me che lo conoscevo solo di fama:-) Trovo davvero apprezzabile, oltre alla qualità in sè, tutta la filosofia dell’Azienda e la cura nei dettagli…il colore poi non l’avrei mai immaginato così bello e particolare… Grazie a te DaMi!:-*

  6. Ci credi che mi sono emozionata a vedere i tuoi begli occhioni? Questo ombretto era uno dei prodotti per i quali pensavo di essermi candidata e pensavo anch’io che fosse blu notte, invece è ancora più bello e adatto a me, penso che lo cercherò davvero, visto il tuo 9,5 … praticamente hai fatto da cavia, eheh. Stupendi i make up che ci hai proposto.

    • Ahahahahah non mi dire così che mi emoziono anch’io…vergognosissima me!:-)))) Mi spiace che la tua candidatura non sia andata a buon fine e sono davvero felice se la mia review servirà comunque a farti scoprire un prodotto che ti piacerà….spero possa conquistare anche te! Grazie dei complimenti!;-)

  7. Fantastica Sun e bei makeup, complimenti, adoro particolarmente il secondo 🙂 cmq è sicuramente un bell’ombretto, come colore non siamo nei miei gusti ma tanto… con tutte quelle tonalità ho l’imbarazzo della scelta hehe! grazie della bella recensione

    • Grazie SaLa, felice che la review ed i make up ti siano piaciuti…già, con tutti quei colori bellissimi anche insoliti non avrai difficoltà a trovare le tinte più nelle tue corde!;-)

  8. Che bella recensione Sun 😀 molto dettagliata… sembrava di avere l’ombretto tra le mani 😀 È davvero un gran bel colore! Bellissimi anche i due make-up che hai realizzato.. complimenti 😉

    • *-*Wowww grazieeeee! Mi sono presa un bel pò di tempo per scrivere questa recensione per non tralasciare nessun dettaglio e mi sono applicata molto anche nella scelta delle foto (gliene ho fatto tipo un centinaio!:-)))) e sono contenta se sono riuscita a raccontarvelo e farvelo vedere per come merita! Grazie mille dei complimenti, sono lusingata!:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.