Recensione Balsamo per capelli secchi Botanicals Fresh Care

Ciao ragazze, come promesso, ecco l’ultima recensione della linea Botanicals Fresh Care al Cartamo, per capelli secchi. Dopo aver provato e recensito maschera e shampoo è il momento di esaminare con voi il balsamo, saremo colpite da questo prodotto?

L’Oreal ha creato questo nuovo Atelier proponendo la creazione di prodotti botanici ad alte prestazioni, che però rispettino maggiormente capello e ambiente. Questo loro balsamo manterrà la promessa? Stiamo per scoprirlo insieme 🙂

Packaging

Il Pack di questo prodotto è simile a quelli del resto della linea, dall’aspetto più simile a prodotti per capelli professionali rispetto ad altri prodotti L’Oreal, si presenta come un tubetto da 200ml con etichetta marrone che riporta: “Balsamo districante per capelli secchi, miscela nutritiva infusa di olio di cartamo per fluidificare e nutrire le lunghezze. Senza siliconi, senza parabeni, senza coloranti”

Sul retro è riportato “Associazione inedita di olio di cartamo ricco di acidi grassi essenziali, degli oli di cocco e di soia, in un balsamo districante che fluidifica, nutre e ammorbidisce intensamente i capelli secchi. Lasciare in posa due minuti sulle lunghezze, apprezzando a pieno il profumo fresco rilassante. Infine, risciacquare”.

Balsamo per capelli secchi Botanicals Fresh Care

INCI

Andiamo alla nota dolente del nostro esame. Dopo aver valutato INCI di maschera e shampoo è ora di porre sotto la lente di ingrandimento il nostro balsamo, quanto è verde? Premetto che descriverò solamente gli ingredienti con bollino rosso o giallo, gli altri sono a bollino verde.

AQUA, CETEARYL ALCOHOL, GLYCINE SOJA OIL, BEHENTRIMONIUM CHLORIDE: Conservante, molto tossica per gli ambienti acquatici con effetti di lunga durata, ovviamente bollino rosso. COCOS NUCIFERA OIL, SODIUM HYDROXIDE, BENZOIC ACID: Conservante, non troppo compatibile con pelle e ambiente, bollino giallo.PENTAERYTHRITYL TETRA-DI-T-BUTYL HYDROXYHYDROCINNAMATE, LINALOOL: Allergene del profumo, bollino giallo. LINUM USITATISSIMUM SEED OIL, ISOPROPYL ALCOHOL, CAPRYLYL GLYCOL: Emolliente/ Umettante, bollino giallo. CARTHAMUS TINCTORIUS SEED OIL, HEXYL CINNAMAL: Allergene del profumo, bollino giallo. GLYCERIN, PARFUM

Considerando il prodotto rispetto a moltissimi alti prodotti L’Oreal, direi che qui (a differenza dello shampoo) vedo un maggior tentativo di eco responsabilizzarsi e rendere il prodotto meno dannoso per i capelli. Ovviamente non abbiamo un prodotto 100% verde, esattamente come per la maschera. Direi che l’INCI è abbastanza accettabile, come per la maschera, nonostante non si possa considerare un prodotto eco-responsabile (ma infatti, il progetto parla di “maggior attenzione”).

Texture e profumazione

La texture è densa, non cola, si stende perfettamente sui capelli bagnati e permette di usare una quantità giusta di prodotto per coprire le intere lunghezze. La profumazione è intensa, fresca, come per lo shampoo e la maschera ha un profumo veramente gradevole e rilassante come descrive l’etichetta, che resta persistente sui capelli.

La mia prova prodotto

Come usare il balsamo lo sappiamo tutte, c’è chi preferisce metterlo dopo lo shampoo e prima della maschera, io personalmente lo metto dopo shampoo e maschera ma il modo è sempre lo stesso: prendiamo una quantità non esagerata di prodotto e lo ripartiamo sulle lunghezze dei capelli bagnati, passando le dita fra i capelli in modo che il prodotto si disponga omogeneamente. Io lascio agire 5 minuti (anche se sull’etichetta ricordo è indicato di lasciar agire solo 2 minuti) e poi risciacquo abbondantemente con acqua tiepida (mai troppo calda). I capelli sono decisamente più facili da pettinare gia dopo il primo lavaggio, come prodotto districante direi che funziona benissimo. Per la diminuzione della secchezza ho notato i primi risultati dopo qualche settimana, i capelli risultano infatti più sani e lucenti, l’aspetto stressato e secco piano piano sparisce (n.b. io ho usato per settimane l’intera linea, non solo il balsamo).

Valutazione finale

Cosa ne penso di questo prodotto? Diciamo che è un buon prodotto, svolge bene il suo lavoro, ha un INCI accettabile per chi non sceglie di usare prodotti 100% bio, sicuramente balsamo e maschera di questa linea sono meglio dello shampoo che mi ha lasciata un pò delusa dall’INCI meno buono. Consiglio questo balsamo (come la maschera della stessa linea) a tutti i consumatori (con capelli secchi) che iniziano ad avere un occhio di riguardo per i prodotti più responsabili verso l’ambiente e il proprio capello, che tuttavia non sono interessati a prendere un alternativa 100% bio magari più difficile da reperire e/o dal prezzo meno accessibile. La quantità di prodotto e la qualità rendono il prezzo interessante (circa 8 euro), potete trovare questo prodotto e l’intera linea nei grandi supermercati (o nei Tigotà).

Ribadisco che questo è un progetto interessante da parte di L’Oreal, che crea prodotti che sono ottimi compromessi tra commerciale e rispetto dell’ambiente e del capello. A questo prodotto mi sento di dare un 8 come voto, come per la maschera.

Spero che queste recensioni sul nuovo progetto L’Oreal Botanicals Fresh Care vi siano piaciute e vi siano state utili. Se andate a fare una ricerca sul sito ( http://www.loreal-paris.it/prodotti/trattamenti-capelli/brand/botanicals ) scoprirete molti altri prodotti “Botanicals” per le varie tipologie dei capelli, non dimenticatevi di farmi sapere se avete gia provato alcuni di questi prodotti e, in caso li provaste in futuro, sarei curiosa di sapere come vi siete trovate.


Recensioni correlate:

Balsamo per capelli secchi Botanicals Fresh Care

€ 8.00
8

Valutazione complessiva

8.0/10

Pro

  • Buon Inci
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Efficace su capelli secchi

Contro

  • Da non confondere con i prodotti completamente Bio

7 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Ho sempre acquistato prodotti L’Oreal per i miei capelli secchi e colorati..tra queste la maschera Ever color che vorrei recensire presto. Questa linea che presta più attenzione ad ambiente e capelli mi interessa molto e sicuramente proverò shampoo e maschera che sono i due prodotti in assoluto che solitamente acqusito! Grazie della tua recensione 🙂

  2. benissimo, con questa recensione abbiamo avuto il piacere di conoscere tutti e tre i prodotti.. io in genere uso la maschera e non il balsamo, e pur non essendo convinta per l’INCI apprezzo molto questa nuova linea, c’è più consapevolezza e più attenzione al consumatore finale da parte delle aziende.. non escludo in futuro di provare qualcosa.. grazie delle tre recensioni chiare e sincere..

  3. Letta tutta d’un fiato per la curiosità, mi sento assolutamente concorde con te anche in questo caso: paradossalmente a conti fatti è l’inci migliore (si fa per dire) dei tre prodotti, proprio per le motivazioni che hai elencato. Tra l’altro, ahimè, i famosi condizionanti a bollino rosso che sono inquinanti per gli ambienti acquatici sono spesso ammessi anche in alcuni disciplinari di prodotti bio certificati,la motivazione è che è il male minore, ovvero avendo un alto potere districante oltre che conservante, permette di non usare cose peggiori che si trovano nei prodotti tradizionali. Quindi, considerando il tutto, possiamo augurarci che l’Azienda vada sempre a migliorare e regalare ai consumatori una linea Botanical a tutto tondo, già che cavalchi quest’onda depone a favore!Grazie sempre per la chiarezza con cui hai trattato tutti gli aspetti, un piacere leggerti!:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.