Color Block: cos’è e come indossarlo. Foto

Il Color Block è tornato di nuovo di moda, ma bisogna evitare gli eccessi per essere al top. Ecco qualche consiglio utile dalle passerelle.

[Not a valid template]

Il Color Block è uno stile di abbigliamento che, ogni tanto, torna di moda. L’idea è di abbinare con un tono un po’ estroso i capi di abbigliamento in base al colore. Gli effetti, ovviamente, sono i più diversi. Si può ottenere un look stravagante come un look molto definito. Il bello del Color Block è che sdogana diversi tipi di tessuto, si può indossare in estate come in inverno ed è economico.

Se vuoi tirare qualcosa fuori dall’armadio o vuoi approfittare dei saldi, questo sistema è l’ideale per ricominciare da zero una nuova vita.

Come si crea e come si abbina

Questo stile si può creare in tre modi:

  • Monocolore. Si parte da un colore principale, per esempio il rosso, e si gioca con le varie sfumature. Per esempio, si potrebbe indossare una T-shirt rossa accesa, una gonna rossa, ma più sul bordeaux e una borsa o altro accessorio con un rosso più spento.
  • A colori complementari. Puoi scegliere dai 2 ai 4 colori, facendo attenzione all’occhio, che vuole la sua parte. Puoi usare colori complementari tra loro, senza strafare, oppure dei colori analoghi, cioè vicini (per esempio celeste-verde scuro-verde chiaro).
  • Stand alone. I capi degli stilisti sono pensati in chiave stand alone. Si usa un colore principale (di solito grigio, nero o bianco) e lo si accosta a un colore della stessa luminosità (per esempio marrone, beige, ecc.). In passerella, di solito questi look si trovano completi.

In ogni caso, evita le righe o le borse troppo evidenti. Puoi accostare facilmente accessori in tinta unita in leggero contrasto con quanto indossato. Per darti una mano, puoi acquistare dei capi in tinta unita e abbinarli a casa, quando metti a posto l’armadio.

Quando indossarlo

Il Color Block si può indossare sempre, avendo cura di abbinare nel modo giusto. Per esempio, in ufficio è bene essere eleganti, ma non eccessivi. Quando si esce con gli amici, già si può osare un po’ di più. Per le cene eleganti, invece, si può puntare su tinte sgargianti, ma ben accostante, oppure su accessori un po’ più interessanti.

Nel Color Block, è un po’ complicato abbinare i capi con forme geometriche o con motivi particolari. In questo caso, si può puntare su altri tipi di look, avendo cura di abbinare al capo più elaborato qualcosa di più semplice.

3 Commenti

Aggiungi una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.