Skin Illustrator Italia, prodotti Alcohol Actived Make Up: foto ed esempi

Vi sveliamo quali sono i prodotti Skin Illustrator da usare per il make up FX, il trucco d’effetto utilizzato per gli effetti speciali nel cinema e in tv. I migliori prodotti Alcohol Actived Make Up e gli esempi che hanno fatto la storia del cinema.

Realizzare trucchi da zombie, scheletri, mostri e quanto altro riguardi il make up FX è possibile anche per chi è alle prime armi e vuole imparare.

E’ in questo articolo che infatti ti mostriamo le palette FX e i prodotti Alcohol Actived Make Up di Skin Illustrator, il più grande fornitore al mondo di prodotti per trucchi d’effetto.

Trucco Cinema Effetti speciali

Cos’è l’ Alcohol Actived Make Up e a cosa serve: le basi per il make up FX

Non c’è effetto speciale senza Alcohol Actived Make up, particolare tipo di trucco che si attiva solamente con un’importante percentuale di alcol puro. Il make up definito FX è infatti costituito da una base polimerica che si scioglie nell’alcol con il quale i pigmenti vengono del tutto attivati.

Questa tipologia di trucco è molto utilizzata nella realizzazione di make up d’effetto per il cinema e il teatro. Tra le sue più importanti caratteristiche troviamo sicuramente un’importante tenuta (dura per giorni), una totale resistenza all’umidità e l’essere totalmente flessibile, adattabile a qualsiasi contesto.

Generalmente è un trucco opaco dato che la sua funzione è quella di eliminare qualsiasi traccia di sudore e lucidità sulla pelle. L’Alcohol Actived Make Up si trova solitamente in formato palette e per attivarlo è necessario l’alcol puro al 99%. Percentuali minori non sortiscono lo stesso effetto.

Può essere applicato con un pennello immerso nell’alcol oppure sciolto in acqua. Ultimamente si applica direttamente con l’ausilio di un aerografo per garantire una resa ottimale anche su vaste superfici e ridurre i tempi di applicazione.

Ridurlo non è un’impresa impossibile ma nemmeno tanto facile. Viene infatti rimosso con una mistura di alcol, acqua e sapone. Tra gli effetti collaterali sulla pelle potrebbe, tra le altre cose, creare i presupposti per irritazioni e sensibilizzazione cutanea.

Make up art FX con Skin Illustrator

Skin Illustrator, una storia di successo

Il make up è una disciplina dalle mille sfaccettature. Per questo abbraccia diversi ambiti che spaziano dalla moda alla tv, dal cinema al teatro. In certi contesti è necessario un make up più complesso, formulato e ideato con prodotti specifici e strumenti di alta precisione.

Skin Illustrator nasce proprio dall’idea di una truccatrice FX, la famosissima Kenny Myers pluripremiata per i suoi eccelsi lavori sul grande schermo. Andando incontro ad un mercato sempre più esigente, il brand ha deciso di creare una linea di prodotti per il make up FX, fornendo tutto il necessario per poter realizzare trucchi d’effetto con strumenti di altissima qualità.

Dal 2000 i prodotti Skin Illustrator sono distribuiti in tutto il mondo. Non solo make up ma anche hairstyling, per coprire quanto più possibile tutte le esigenze cinematografiche e teatrali. Il brand si rivolge ad ogni tipo di pubblico, da quello professionista a quello principiante, con la possibilità di scegliere palette FX per realizzare trucchi più o meno complessi da applicare in ogni ambito: cinema, teatro, bodypainting, cosplay e quanto altro giri intorno al make up FX.

Le palette del brand sono famose in tutto il mondo per la loro estrema praticità, il vasto numero di combinazioni proposte e la possibilità di ricreare i trucchi più famosi visti al cinema. Vediamole insieme.

Tattoednow palette Skin Illustrator

Prodotti base Skin Illustrator per cominciare

Le palette FX

Prezzi aggiornati al: Ott 22, 2019 12:27

La gamma Alcohol Actived Make Up del marchio è vasta e comprende tutti gli strumenti e prodotti per realizzare trucchi come zombie, scheletri, streghe, mostri e quanto altro si voglia in maniera del tutto realistica.

Per cominciare la migliore è sicuramente la FX Make Up Palette Premiere, una delle più amate del suo genere. Contiene dieci colori ultra pigmentati per riprodurre con il trucco ferite, malattie, tagli, graffi, croste e contusioni. Ideale per l’uso teatrale e cinematografico, presenta una tenuta straordinaria e colori versatili, facili da abbinare tra loro e modulare.

PPI Skin Illustrator è la versione neutra della palette basic, contenente dieci tonalità dai toni neutri da combinare tra loro per riprodurre make up realistici di grande effetto. In questa sono presenti dei regolatori, ovvero colori che permettono di regolare a proprio piacimento toni caldi e freddi.

Palette Skin Illustrator per trucchi cinematografici e teatrali

Forte del successo ottenuto, il brand ha deciso di accontentare la propria clientela con un’ampia scelta di palette originali che permettono di ricreare fedelmente i trucchi visti nei migliori colossal cinematografici e serie tv di sempre.

American Horror Story Palette Skin Illustrator

Di grande effetto è sicuramente la palette make up di American Horror Story, contenente i colori utilizzati nella serie tv che ha fatto impazzire il mondo. Zombie e streghe i soggetti principali. Ma anche mostri, scheletri, esseri la cui vista angoscerebbe chiunque.

Particolarmente resistente all’umidità e al caldo è invece la palette dedicata al film 12 anni schiavo. Se invece si intende fare un make up a tema zombie la migliore è proprio la palette Zombie, utilizzata sul set del film Dawn of The Dead.

C’è poi la versione ispirata al tatuaggio giapponese per eccellenza, Horishi, ideale anche per il bodypainting. Ma se sei  un cosplayer e vuoi ricreare il look di Jack Sparrow allora puoi scegliere tra tre palette diverse: Ve’s Pirate Palette 1-2-3 è stata utilizzata per il make up di scena dei film della serie I Pirati dei Caraibi.

Horishi palette Skin Illustrator

Agli appassionati delle serie tv sono dedicate Lost e Buffy, rispettivamente ispirate alle omonime serie. Ma c’è anche la palette di Teen Wolf e quella di Holmes. E molte altre con le quali è possibile riprodurre fedelmente i make up che tanto ci hanno stupito sul grande schermo.

A chi sono consigliate le palette FX di Skin Illustrator?

Principalmente ai professionisti di settore. In particolar modo i prodotti del brand sono consigliati ai MUA e ai truccatori FX ma vanno bene anche per altri utilizzi come ad esempio quelli relativi al cosplay e al bodypainting. Anche chi è alle prime armi può imparare molto da queste palette che rimangono la chiave d’accesso al make up FX per eccellenza.

Skin Illustrator e Leonardo Di Caprio, binomio di successo: il trucco di Revenant

Un tipico esempio di trucco per il cinema realizzato con prodotti Skin Illustrator è sicuramente quello effettuato su Leonardo di Caprio nel film premio Oscar Revenant, il Redivivo. L’intero make up del venditore di pelli in cerca di vendetta è stato realizzato utilizzando le palette FX del marchio e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Volto provato, rughe segnate, ferite così realistiche da sembrare vere. E una sofferenza espressa solamente con il potere del make up. Perché non basta solo il talento dell’attore ma anche una buona mano e ottimi prodotti per realizzare dei veri capolavori cinematografici.

MUA, Truccatori FX e semplici truccatori: quando la differenza è sostanziale

Fare chiarezza tra le varie figure professionali del make-up è fondamentale. Le differenze tra MUA, Truccatori FX e semplici truccatori c’è ed è essenziale per comprendere appieno la professionalità di queste figure.

Make-up Artist (MUA)

Il MUA, ovvero il Make-up Artist, è la figura che si occupa di realizzare trucchi per la moda, la tv, i set fotografici e altri eventi. Il suo compito è quello di ideare make up semplici o complessi, formulati per dare alla pelle dei soggetti coinvolti un aspetto omogeneo e perfetto in qualsiasi contesto. Le tecniche sono numerose ma precise, rispettano determinati standard e devono essere adattabili a qualsiasi richiesta. Il MUA ha solitamente alle spalle anni di esperienza e una corposa formazione scolastica.

Il truccatore FX

Il truccatore FX opera invece nei settori cinematografici e teatrali. La sua è una mansione strettamente legata ad un make-up complesso come quello FX, ovvero dedicato alla realizzazione di effetti speciali per il cinema e il teatro.

I suoi strumenti possiedono una qualità superiore a quella posseduta dai semplici MUA, devono rispondere a contesti ed esigenze abbastanza particolari. Il make-up FX è la massima espressione del suo lavoro, l’uso di trucchi Alcohol Actived Make Up essenziale per la soddisfazione delle richieste sulla scena. Il truccatore FX non applica il semplice mascara o rossetto. Nient’affatto. Il suo compito è quello di riprodurre fedelmente particolari condizioni come ferite, espressioni facciali, malattie e quanto altro sia d’effetto.

Truccatore/truccatrice semplice

Infine c’è il truccatore semplice. Una figura basilare, solitamente itinerante e con semplici mansioni legate alla realizzazione di make-up semplici, legati ad eventi quotidiani che non richiedono particolari condizioni. Il suo mondo sta in una valigetta colma di ombretti, mascara, rossetti, fondotinta, pennelli e molto, molto altro. Ma oltre il volto il truccatore non va, perché non ha le competenze necessarie per ricreare su pelle determinate condizioni.

Make-up artist non si nasce. E di certo non lo si diventa con una manciata di followers su Instagram o Youtube. Non tutti i pennelli e ombretti sfumati bene fanno il make-up artist.

Skin Illustrator Make Up

Il make-up è una questione seria: con Skin Illustrator vai sul sicuro

I prodotti Skin Illustrator sono disponibili alla vendita su Amazon e sul sito ufficiale del brand. Se vuoi approcciarti al mondo del make up FX sono la soluzione ideale per prendere mano con quest’affascinante tecnica. Sicure, di qualità, performanti. Sceglile se vuoi andare sul sicuro.

Comincia da qui:

Prezzi aggiornati al: Ott 22, 2019 12:27

3 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Non conoscevo queste palette, nonostante io adori notoriamente le palette occhi e neppure esattamente questa tecnica per cui mi ha fatto molto piacere scoprirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *