Primer viso: come e quale scegliere – Guida

Come scegliere il miglior primer per il tuo viso? Preparati a un viaggio emozionante nel mondo dei primer, per scoprire qual è il migliore per la tua pelle in base alle tue esigenze.

In questo articolo scopriremo insieme quali sono i migliori prodotti di make up pensati per preparare il viso a un trucco completo: primer occhi, primer labbra, primer viso senza siliconi (BIO) e primer trucco in genere ti aiuteranno a ottenere una base trucco perfetta!

Miglior primer per tutti i tipi di pelle

Se non hai particolari problemi di pelle, non devi scacciare imperfezioni o temere che la pelle diventi secca, sei una donna fortunata! Il tuo primer deve solo durare a lungo e assicurarsi che il make up che stenderai dopo faccia lo stesso per tutto il giorno. Nella scelta del miglior primer, ti consigliamo di puntare su Dior, con il suo Diorskin Forever Primer Base. Vai allo shop di Dior

Si tratta di un primer trucco liquido per il viso, ideale per uniformare l’incarnato e fornire al fondotinta la giusta base per un viso radioso e perfetto. Ne bastano pochissime gocce, quindi l’investimento di bellezza di 39,90 Euro su Sephora conviene, anche per il fattore di protezione 20.

Migliori Primer viso

In alternativa, ti suggerisco il BareMinerals Prime Time Foundation. Anche qui, parliamo di un primer per una base trucco perfetta da usare con il contagocce. Qualsiasi sia il tuo problema di pelle, questo prodotto ha un’azione specifica per combatterlo. Interessante per le vitamine C ed E, oltre che per le sue proprietà antiossidanti.

Infine, se la tua pelle è già radiosa senza alcun intervento, punta con sicurezza al nuovo Pupa Professional Primer, che è una base trucco completa per occhi e viso. Il primer si presenta in quattro tonalità: trasparente, verde, liliac e rose, per venire incontro a qualsiasi tua esigenza in fatto di pelle!

Migliore primer illuminante

Se soffri di pelle secca, allora il miglior primer sarà quello in grado di fornirti il giusto rapporto tra luminosità e idratazione, oltre al fatto che deve restare perfetto per diverse ore.

Il primo consigliato è un must-have: si tratta del MAC Strobe Cream, una crema setosa che si applica solo nei punti chiave del viso, per ottenere un effetto idratato e luminoso per tutta la giornata. Shop online di Mac

Primer Mac Cosmetics

La formula liquida è la migliore per ottenere un ottimo risultato e MAC ha evitato l’effetto glitter, che potrebbe essere fastidioso una volta completato il make up.

Sempre in fatto di make up luxury c’è anche il Collistar Primer Uniformante Levigante viso e occhi. Si tratta di un primer occhi a lunga tenuta, che leviga, corregge, riempie le rughe e nasconde macchie e imperfezioni.

Primer Collistar

Entrambi i prodotti si aggirano intorno ai 25-30 Euro e anche qui consigliamo vivamente l’acquisto, dato che sono confezioni che durano davvero tanto e che vanno usate solo nei punti giusti.

Miglior primer trucco per pelli grasse

La pelle grassa è un vero problema: qualsiasi cosa che riesca a coprire le imperfezioni diffuse mentre le curiamo con le creme giuste è un miracolo!

Qui intervengono prodotti dall’azione mirata, primer labbra e primer trucco che evidenziano i punti di forza del viso, allontanando gli odiosi punti neri con gesti semplici e assicurando copertura perfetta per tutto il giorno!

Primer Kiko Milano

Iniziamo da Kiko, che propone il MAT Base Corrector Primer. Il primer è a finitura mat per durare più a lungo e assicurarti che sia lì per combattere i punti neri, invece che a svilupparli, come farebbe un primer liquido come quelli visti finora. 

Kiko shop

Il primer è in gel, arricchito con elementi vegetali e naturali che aiutano a migliorare l’effetto delle creme contro l’eccesso di sebo. Qui, anche il prezzo si fa mini: Kiko lo propone a 8,90 Euro, quindi vale la pena di approfittare.


Primer Porefessional Benefit pelli grasse

Se Kiko non è proprio quello che stai cercando, puoi puntare a qualcosa in più in fatto di base trucco perfetta con il POREfessional Primer di Benefit Cosmetics, che riduce l’eccesso di sebo, leviga la pelle, corregge e crea una finitura opaca che dura fino a 24 ore. Cosa desiderare di più? 

Shop Benefit


Primer Smashbox

Infine, sempre per pelli grasse, c’è lo Smashbox Photo Finish More Than Primer Blemish Control: si definisce il miglior primer sul mercato per pelli grasse e in effetti lo è.

Di colore verde per combattere le imperfezioni, è un primer viso senza siliconi (BIO) e parabeni, ideale per chi ama la natura oltre che la propria pelle. In circa due settimane, questa formula con acido salicilico garantisce la riduzione dei punti neri e dei brufoli!


Miglior primer per correggere con i colori

Se il tuo problema è il rossore un po’ ovunque per via di macchie, couperose, brufoli e quant’altro, allora a mali estremi estremi …Primer! Per combattere il rossore, non c’è niente di meglio di un primer colorato, possibilmente verde, per minimizzare le macchie.

Primer MakeUp For Ever

Il tuo alleato di bellezza stavolta è il For Ever HD Microperfecting Primer. Questo primer viso agisce su più livelli: minimizza e cura il rossore, oltre a evitare che si formino imperfezioni sul viso. La pelle è poi protetta dall’effetto mat di questo primer, che assicura lunga tenuta. Vai allo shop di MakeUp For Ever


Naked primer

In alternativa, puoi contare sul Naked Skin Color Correcting Fluid di Urban Decay, che costa 23 Euro, ma si applica solo sulle imperfezioni localizzate. Il fluido verde è magico e ti garantisce una finitura impeccabile, da provare subito sia per tutti i giorni sia per le grandi occasioni. 

Shop Urban Decay


Migliori primer concentrati

Il miglior primer concentrato è un primer viso anti-age, che assicura nutrimento alla pelle, ma anche una lunghissima tenuta. Per questo, solo i brand più importanti creano prodotti su misura in eleganti confezioni di vetro.

Guerlain L'Or Radiance

Se la tua pelle corrisponde a queste caratteristiche, punta al Guerlain L’Or Radiance Concentrato con Oro Puro.

All’interno, anche se può non sembrare, c’è davvero dell’oro, per ottenere un effetto luxury, rassodante e illuminante allo stesso tempo. Nelle zone più secche, questo prodotto assicura idratazione profonda e anche qui le imperfezioni hanno il tempo contato.


Beauty Flash Balm di Clarins

Se Guerlain non ti convince, allora potresti provare il Beauty Flash Balm di Clarins. Questo primer per il viso non fa altro che creare un effetto mini-lifting, come una sottile pellicola che protegge la tua pelle, lasciandola liscia e vellutata per una base trucco perfetta. Se hai la pelle matura, riscoprirai una nuova gioventù!

Shop Clarins

Migliori primer BIO

Il biologico è entrato un po’ ovunque: nel cibo, nello sport, nella salute, ma anche nel mondo del make up ci sono dei brand che si sono specializzati in prodotti biologici, non testati sugli animali. Tra questi ci sono primer viso senza siliconi (BIO), che contribuiscono a migliorare la grana del viso senza lasciare nulla al caso.

Neve Cosmetics 

Partiamo da Neve Cosmetics, che presenta il Bio Primer Ravvivante e Opacizzante. Molto simile a una BB Cream, questo prodotto si applica su tutto il viso e non fa altro che eliminare le imperfezioni dall’incarnato.

Per ottenere questo risultato, a Neve Cosmetics è bastato creare una formula unica, in un colore in grado di assorbire rossore e imperfezioni, ma anche in grado di idratare a fondo la pelle. 

Bio Primer Ravvivante e Opacizzante

Dettagli e prezzi su nevecosmetics.it

PuroBio Cosmetics

Sempre nell’ambito del make up ecologico, l’ultima tendenza è di PuroBIO, che mette a disposizione il Primer PuroBio in formula liquida, semplice da applicare con pochi tocchi. Il primer funziona anche da crema viso ed è approvato anche da chi ha fatto della scelta vegana la sua bandiera. questo prodotto è un vendita qui

Primer PuroBio


Questo è il miglior primer per la pelle secca, perché idrata profondamente e lascia una finitura levigata ottima come base trucco. Per concludere questa lunga carrellata di primer per il viso e aiutarti a fare la scelta giusta, l’ultimo primer che ti segnaliamo è il Primer Avant Première Bio Colour Caramel

Primer Avant Première Bio Colour Caramel

Questo prodotto è in tubetto, quindi è molto semplice da usare, oltre ad avere un ottimo INCI. Il primer viso uniforma e lascia la grana della pelle davvero un incanto. Anche il prezzo è in linea con gli altri primer visti finora, infatti si aggira intorno ai 30 Euro e si può usare a lungo.

Shop e dettagli

Con questo primer si conclude il nostro viaggio nel mondo di primer viso, primer occhi, ecc. Non ci resta che scoprire quale sarà il tuo primer preferito, se hai già usato qualcuno di questi primer e come ti sei trovata nel corso del tempo.

Conclusioni

Come vedi, il miglior primer è quello che ti assicura un’ottima finitura, ti aiuta in base al tuo tipo di pelle e va a intervenire dove serve. Ricorda che, se usi il primer per il viso, forse sarebbe bene evitare la BB Cream, soprattutto quando si tratta di pelli mature, oppure se usi una crema da giorno molto nutriente.

Una volta applicato, il primer permette di fornire la base giusta al tuo make up: stendi un velo di fondotinta e di cipria, un po’ di fard e assicurati che il contorno occhi sia a posto con un make up correttivo specifico in base al tuo occhio.

Come sai, la pelle va nutrita, non bombardata! Al prossimo appuntamento alla scoperta di un nuovo prodotto di make up, per scegliere solo il meglio per il benessere della tua pelle e avere un make up che ti assicuri realmente una bellezza impeccabile per tutta la tua giornata.

Scopri tutte le recensioni dedicate al Primer

15 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Molto utile ed interessante….mi sono sempre chiesta quale fosse il primer migliore per una pelle come la mia tendente al secco ed ai primi accenni di rossori da couperose

  2. Personalmente ho la pelle mista, e ho comprato il test di POREfessional Primer di Benefit Cosmetics, (il costo intorno ai 12 euro) e mi trovo benissimo! E’ leggermente colorato, quindi si puo’ usare quotidianamente se non vogliamo usare un fondotinta.
    Lo consiglio vivamente!

  3. Sono sempre indecisa sul.primer perché non so mai se uso quello giusto…quest’articolo sembra fatto apposta per me!!

  4. Questo articolo è davvero ben fatto e utile. Stavo giusto cercando un primer adeguato alla mia pelle. Mi piacerebbe provare un primer bio 🙂

  5. Articolo davvero molto interessante anche per conoscere la varietà dei primer. Io mi trovo bene con quelli di Purobio.

  6. Articolo interessante ed utile dato che non si tratta di un prodotto facilissimo da azzeccare per le proprie esigenze…grazie di aver elencato delle alternative bio e di aver linkato la mia recensione, sono lusingata!:-))) Quelli di Purobio e di Couleur Caramel sono tra i più quotati come resa e spero di provarli, mi incuriosiscono tanto!:-)

  7. Che bello questo articolo! per me l’utilizzo del primer risulta fondamentale in determinate occasioni perchè ho molti problemi (pelle grassa, palpebre oleose, pori dilatati… insomma, un mostro). Ho una minitaglia di quello della Benefit ma ancora non l’ho provato, mentre se posso aggiungere, tra i primer occhi, il migliore low cost che ho provato fino ad ora è quello classico della elf (quello MUR purtroppo è bocciato, lo recensii anche in una vecchia review). Cmq grazie mille dell’interessante articolo

  8. Io ho potuto testare quello di Collistar, in quanto ho ricevuto una mini taglia da un kit di prodotti per il viso che avevo acquistato. L’ho usato solo come primer occhi per ora e mi sono trovata abbastanza bene. Ho sentito parlare bene anche di quello della Kiko da diverse mie amiche che lo utilizzano e infatti più in là credo che ci farò un pensiero. Grazie mille per il post, molto interessante! 🙂

  9. Non avendo la pelle grassa, il trucco su di me ha una tenuta infinita (evitando le marche infime ovvio) però qualcosa che levighi mi piacerebbe molto per cui voglio valutare quello di Collistar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *