I migliori Rossetti MAC: foto, caratteristiche e curiosità

La classifica dei migliori rossetti MAC da avere in borsa o nel proprio beauty case. Foto, caratteristiche e consigli su come abbinarli e indossarli.

Scegliere i migliori rossetti MAC tra più di 180 tonalità diverse e ben sedici texture differenti è una missione impossibile. Sarà che l’iconico rossetto MAC rimane un must per chi è amante del make up in tutte le sue espressioni, resta il fatto che almeno una volta nella vita è doveroso acquistare almeno uno di questi esemplari.

Tra un nude amatissimo dalle star come Velvet Teddy e un Ruby Woo protagonista di passerelle e backstage, abbiamo stilato la classifica di quelli che sono rossetti MAC Cosmetics da non lasciarsi sfuggire.

migliori rossetti Mac

MAC Cosmetics Ruby Woo Retro Matte Lipstick

Il rossetto rosso che tutte dovrebbero avere. Rosso freddo con punta di blu, il finish opaco lo rende sofisticato, elegante. Sulle labbra appare come vellutato, in grado di esaltare il bianco dei denti.

Per poter indossare un rossetto del genere è necessario prestare molta attenzione alle labbra, che devono essere perfettamente idratate, e ai denti, in perfette condizioni. Trattandosi inoltre di un rosso particolare è consigliabile usare la lipliner abbinata o una trasparente per definire con precisione il contorno labbra ed evitare sbavature.

 

rossetto mac Roby Woo

Rossetto MAC Diva Matte 

Il suo rosso burgundy intenso è unico. Il rossetto MAC bordeaux è lo strumento perfetto per sentirsi diva per un giorno, un colore che sconvolge l’idea di rosso e la intensifica al massimo.

rossetto MAC Diva Antics

MAC All Fired UP Retro Matte Lipstick

Il fucsia che profuma di primavera. Cuore opaco ma anima estremamente luminosa, All Fired Up è un rossetto fucsia dal sottotono caldo, ideale per pelli baciate dai primi raggi del sole. Confortevole, durata estrema, idrata e lascia le labbra colorate e morbide per tutto il giorno. Scoprilo in questa recensione dedicata.

rossetto MAC All Fired Up (Retro Matte Lipstick)

All Fired UP Mac swatch

MAC Rebel Satin Lipstick

Il rossetto perfetto per la stagione autunnale. Mezzo tono di prugna, è un viola satinato dalla texture cremosa, ultra confortevole e altamente idratante. Sulle prime può sembrare un colore impossibile da indossare ma è applicandolo che si cambia totalmente idea. Il viola vira infatti verso sfumature color sangria, tonalità elegante e mai esagerata.

Si tratta di uno dei best seller del marchio. La consistenza confortevole, la possibilità di stratificarlo per modulare l’intensità del colore e la durata fino a 8-9 ore lo rendono uno dei migliori rossetti del marchio. Per saperne di più clicca qui.

Swatch Rossetto Rebel Mac

MAC Russian Red Matte Lipstick

Texture cremosa, finish opaco. Russian Red è un rosso bluastro scuro scorrevole e preciso, dalla pigmentazione intensa. Personalità forte e decisa, è il rossetto ideale per make up sensuali ma al tempo stesso ribelli, che lasciano il segno. E le sbavature sono solo un lontano ricordo: la sua durata è infatti estrema, al di sopra di ogni altro rossetto MAC.

Mac Russian Red

MAC Angel Frost Lipstick

Delicato come un angelo. Rosa pallido, brillante dal finish semi lucido con riflessi perlati. Un nude particolare, ispirato agli animi romantici che vogliono sentirsi eleganti e leggeri come piume.

Sottotono freddo, è mediamente modulabile e così versatile da essere perfetto in qualsiasi stagione. Per make up colmi di luce ed eleganza.

Mac Angel rossetto

Rossetto MAC Velvet Teddy Matte 

Amato da star del calibro di Kim Kardashian che ne ha fatto un oggetto di culto, Velvet Teddy è il migliore rossetto nude opaco MAC. Un raffinato beige scuro adatto ad ogni carnagione, il cui sottotono caldo si abbina bene a qualsiasi tipo di labbra. La texture completamente opaca è confortevole, idratante e dura tutto il giorno.

MAC Stone Matte Lipstick

In Italia a farcelo scoprire è stata Selvaggia Lucarelli. Noi l’abbiamo prontamente seguita, scoprendo che Stone è davvero quello che racconta: un rossetto ispirato ai colori della roccia, un particolare marrone taupe con punte di grigio dedicato agli incarnati olivastri e scuri.

Opaco, intenso, particolare ma estremamente versatile. Per chi osa e per chi vuole semplicemente distinguersi da tutto il resto, Stone è l’arma ideale. Qui trovi la recensione dedicata.

Rossetto Mac Stone

Rossetto MAC Whirl Matte

Prugna malva intenso, è il lipstick opaco che rende il nude glamour. Ricorda molto gli anni ‘90, un ritorno al passato che mescola sapientemente eleganza e moda in un trionfo di grigi, beige e marrone.

Confortevole grazie alla consistenza in crema, è un rossetto opaco che sulle labbra fa la differenza. Non segna, non secca, idrata e nutre.

MAC Heroine Matte Lipstick

Il rossetto viola MAC. Quando lo abbiamo provato siamo rimasti esterrefatti dalla sua incredibile resa, un rossetto opaco dal colore audace impossibile da dimenticare. Morbido, a lunga tenuta, è un viola dal sottotono caldo, simile ad un fucsia ma con una marcia in più.

La sua luminosità lo rende protagonista di ogni make up. Leggi la recensione per saperne di più.

Rossetto Mac Heroine primo piano

MAC Lady Danger Matte Lipstick

Rosso corallo opaco. In assoluto uno dei migliori lipstick firmati dal brand, un colore che dona a tutte senza pregiudizi di sorta. Tonalità intensa, è luminoso, mai volgare ed esalta i tratti dell’incarnato apportando luminosità pura.

Attenzione, però. Si tratta di un rossetto per cui è strettamente necessario definire il contorno labbra con la matita abbinata.  Guarda tutti gli swatches.Swatch rossetto Lady Danger di Mac Cosmetics

Rossetti MAC, perché ogni beauty addicted dovrebbe averne almeno uno

Perché dovresti averne almeno uno nel tuo beauty case? Semplice: i rossetti MAC hanno tenuta estrema, sono adatti a tutti gli incarnati ed esaltano le labbra, valorizzando il loro colore naturale.

I finish sono tanti ed è possibile spaziare da quello classico in crema al matte opaco puro. Le tonalità sono iper pigmentate, con un colore intenso dalla prima passata. I rossetti MAC sono inoltre modulabili, ideali quindi per raggiungere il risultato desiderato in più passate.

Curiosità sui rossetti MAC- Come scegliere quello più adatto per te

Sono più di 180 le tonalità presenti a catalogo, tra grandi classici ed edizioni limitate.  I colori soddisfano tutti i gusti e le necessità. Rossi, nude, aranciati, viola, blu, rosati, fucsia, marroni e grigi disegnano il make up perfetto in ogni occasione.

Ad oggi MAC propone sedici texture diverse:

  • Powder Kiss Lipstick, rossetti opachi altamente idratanti;
  • Love Me Lipstick, rossetti satinati idratanti;
  • Matte Lipstick, il rossetto opaco per eccellenza, morbido e confortevole;
  • Retro Matte Lipstick, rossetti totalmente matte dalla tenuta extra;
  • Retro Matte Liquid Lipcolour, rossetti liquidi opachi a lunga tenuta;
  • Retro Matte Liquid  Lipcolour Metallics, il rossetto liquido opaco con riflessi metallici;
  • Satin Lipstick, rossetti cremosi dal finish satinato;
  • Amplified Lipstick, cremosi e ultra lucidi;
  • Cremesheen Lipstick, finish semi glossy e texture cremosa ultra confortevole;
  • Lustre Lipstick, lucidi e leggerissimi sulle labbra;
  • Frost Lipstick, il rossetto perlato semi-lucido;
  • Grand Illusion Holographic Liquid Lipcolour, rossetti liquidi effetto olografico;
  • Bling Thing Liquid Lipcolour, finish glitterato e colore intenso in formato tinta labbra;
  • Liptensity Lipstick, brillante e ultra pigmentato;
  • Mineralize Rich Lipstick, nutriente e lussuoso;
  • Metallic Lipstick, la versione metallizzata al 100%;

La copertura dei rossetti MAC è definita in base al modello e può essere classificata da media ad alta. L’esperienza d’uso è legata principalmente al tipo di pelle e cambia in base alla condizione delle labbra.

Prima di usare un rossetto MAC è necessario preparare le labbra con uno scrub preliminare, utile per eliminare secchezza e pelle morta. Per certi colori e modelli è consigliabile usare sempre una matita labbra abbinata per aggiungere maggiore definizione. Qual è il tuo preferito? Scrivilo con un commento!

Dove acquistare online:

16,92€
in stock
10 nuovo da 16,40€
as of Set 20, 2019 01:45
Amazon.it
Spedizione gratis

Potrebbe interessarti anche:

23 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Il rossetto Brave di Mac è un nude bellissimo tendente al rosa! richiede poca manutenzione perché resta anche dopo aver mangiato

  2. Che colori bellissimi. Adoro Mac e questi colori sono sublimi. Ma chissà come mi starebbe il rossetto blu…Sembra fatto apposta per non passare inosservata ma essendo molto timida non ho mai avuto il coraggio di utilizzarlo(: Ottima recensione, brava!

  3. Matte Royal è nella mia collezione di rossetti <3
    L'ho amato dal momento in cui l'ho comprato: è molto più violaceo di quello che sembra in foto ed ha un finish matt che ho ritrovato solo in alcune tinte! E' veramente molto particolare e -secondo me -per quel che valgono, conviene sempre puntare su nuanches e formule che difficilmente hanno dupe. Motivo per cui ho preferito Cyber (che spero arrivi presto!) a Lady Danger, sebbene ne avessi il tarlo da mesi.

    • Wow, quello che mi ha incuriosita di più….spero che lo recensirai quando ti arriva, sarei curiosissima di leggere qualcosa e vederlo in azione!;-)

  4. Sto amando Lady Danger. Credo che il prossimo MAC sarà sicuramente un nude, una delle mie tonalità preferite.
    Quelli di MAC sono rossetti di eccelsa qualità, il cui confort è ineguagliabile. Provare per credere. 😉

  5. Sono tutti molto belli e curati, alcuni sono diventati dei veri miti come Russian Red, ma poichè nella vita poso definirmi audace, quello che mi ispira più di tutti è il numero 11 Cyber, un colore divino!:-)))))

  6. i rossetti MAC sono bellissimi. Io ne ho uno solo, però tra quelli proposti nell’articolo i miei preferiti in assoluto, cioè quelli che metterei al primo e secondo posto, come colorazione che indosserei tutti i giorni ci sono sicuramente Relentlessly Red e Diva Antics

  7. Confesso: non ho ancora un MAC, quando li provo non trovo mai quello di cui innamorarmi e partire, invece quando li vedo qui mi piacciono proprio tutti, soprattutto quello blu.

    • Matte più che blu è tendente al violaceo una volta che si è asciugato. Si nota nella recensione di Flaffy e posso confermarlo anche io che l’ho (finalmente) comprato.
      Si asciuga in una decina di minuti massimo e diventa completamente opaco, risaltando più il tono viola che quello blu elettrico. E’ una sorta di ibrido, è entrambi e nessuno insieme. Decisamente particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *