Come igienizzare il make up: la guida completa per non commettere errori

Pulire correttamente i cosmetici è molto importante. Scopri come prenderti cura del make up per proteggere la tua salute!

Tutte noi facciamo il possibile per conservare nel migliore dei modi il nostro make up. Spesso però, indesiderati germi si insinuano nei prodotti che utilizziamo, rendendoli poco sicuri.

Qual è il metodo migliore per mantenere veramente puliti i nostri cosmetici? Conosciamo a memoria alcune regole basilari, come il non condividere mai mascara, matite per occhi e rossetti con altre persone.

Ma quando si tratta di germi, cosa dovremmo fare? Seguire le corrette linee sanitarie è molto importante, ora più che mai. Continua a leggere il post per scoprire il procedimento perfetto per igienizzare il make up.

Partiamo dalle basi. Il maquillage che ogni giorno indossi sul viso, dovrebbe essere igienizzato ogni 2/3 settimane circa, soprattutto se hai viaggiato o se sei stata malata.

Un’amica ha provato il tuo rossetto? Puliscilo immediatamente, per evitare una possibile prolificazione di germi. Fallo subito! Altrimenti potresti contrarre il raffreddore, l’influenza o virus più pericolosi.

Proviamo a spiegarlo in modo semplice: cosa dovresti fare per mantenere il tuo beauty sano e pulito? Non condividere make up e pennelli con altre persone è la prima regola.

Inoltre, attenzione all’alcool! Potrebbe rovinare i prodotti in polvere se utilizzato male (come gli ombretti); via libera invece su pennelli, spugne e applicatori di vario genere.

La pulizia dei pennelli e degli strumenti da make up che utilizzi ogni giorno, è un procedimento molto importante per la tua salute.

Cosa accade quando non lavi pennelli e spugnette da molto tempo? Si impregnano di cosmetici, liquidi e polveri. Non tornano puliti, restano “unti”, inutilizzabili, da gettare via.

Una pulizia accurata è essenziale per far durare più a lungo i tuoi prodotti. Non sai cosa acquistare per igienizzare la tua spugnetta preferita? Ecco un’ottima soluzione:

Detergente per BeautyBlender e Pennelli Solid Fragrance-Free

Si tratta di un detergente compatto che rimuove con efficacia i residui di prodotto da spugnette e pennelli, sia polveri che liquidi. Include un disco in silicone rosa su cui strofinare gli applicatori di make up, in modo da far penetrare il detergente a fondo.

E’ veloce e facile da utilizzare, non rovina la tua beautyblender e non contiene profumo, parabeni, ftalati e solfati.

La maggior parte dei pennelli per il trucco è composta da setole sintetiche o naturali (peli di animali); ti consigliamo di pulirli settimanalmente. Ciò manterrà le setole morbide e setose, evitando l’accumulo dei prodotti che usi. Non è necessario lavarli ogni giorno; una volta a settimana è però fondamentale.

Igienizzare il make up non significa poterlo conservare oltre la data di scadenza! In questo caso devi semplicemente buttarlo. Non leggi la data sulla confezione? Capire quando un prodotto è scaduto è piuttosto semplice, soprattutto con il make up liquido.

Osserva la composizione; se appare molto secca, si sfalda sulla pelle ed emana uno strano odore… Sbarazzatene!

La nostra beauty routine solitamente include ciprie, fondotinta, correttori, mascara, eyeliner, rossetti (l’elenco potrebbe continuare per ore). Qual è il metodo migliore per igienizzare tutti questi prodotti senza rovinarli?

Gli esperti di bellezza consigliano di lavarti sempre le mani prima di utilizzare qualsiasi make up, gettandolo una volta raggiunta data di scadenza. Vuoi fare di più? L’alcool è la soluzione che cerchi:

70% Rubbing alcool isopropilico IPA First Aid Antiseptic 500 ml

Procurati un flacone spray e riempilo con l’alcool. Spruzza la soluzione sul make up per una pulizia immediata e profonda, a prova di germi.

10,99€
in stock
1 nuovo da 10,99€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Set 19, 2020 21:35

Come igienizzare il Rossetto

Quando disinfetti il rossetto, spruzza semplicemente un po’ d’alcool isopropilico e lascialo asciugare. Puoi pulire l’apertura del fondotinta con lo stesso procedimento. Per quanto riguarda le matite per labbra o per occhi, temperale sempre prima di utilizzarle. Per pulire il piegaciglia, è sufficiente rimuovere i residui con un batuffolo di cotone e una piccola quantità di alcool, lasciandolo asciugare completamente per 24 ore prima di riutilizzarlo.

Come igienizzare il Mascara

Con il mascara non si scherza! Se hai dubbi, gettalo piuttosto che tentare di disinfettarlo! La zona degli occhi è molto delicata, è meglio non rischiare. Questa semplice accortezza allontanerà il rischio di infezioni, occhi arrossati o reazioni allergiche come prurito e gonfiore.

Come igienizzare le Polveri

Presta molta attenzione quando pulisci ombretti o ciprie. Rimuovi lo strato superiore del prodotto, quindi spruzza delicatamente un po’ d’alcool e lascia asciugare all’aria.

Come igienizzare le confezioni con i Liquidi

Vuoi conoscere un altro semplicissimo modo per non contaminare i cosmetici? Non toccarli con le dita! Non importa quanto siano pulite le tue mani, immergerle nei prodotti liquidi o in crema comporterà la diffusione di germi, rovinandoli irrimediabilmente. Utilizza sempre gli applicatori appositi, come spugnette o pennelli.

Igienizzare il make up è molto importante sia per la salute, che per la buona conservazione del prodotto. Segui queste semplici regole e la tua beauty routine diverrà più candida che mai!


Potrebbe interessarti anche:

5 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Ho letto con molto interesse. Come ha detto anche Lulli ci soffermiamo magari sulla pulizia dei pennelli a cui dedichiamo tempo e non pensiamo agli altri cosmetici.
    E’ anche importante sbarazzarsi dei cosmetici scaduti, è purtroppo vero che spesso si accumula troppo. Uff 🙁

  2. Totalmente d’accordo con l’articolo, igienizzare il Makeup e non solo è fondamentale, se non lo facessi chissà che accadrebbe visto che sono un soggetto allergico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *