Ciglia finte: cosa sono, quali scegliere e come usarle

Le ciglia finte sono un accessorio di make up sempre più di tendenza. Si applicano con un po’ di manualità, ma l’effetto è di ciglia forti e voluminose, pronte per fare da cornice a occhi che incantano.

Le ciglia finte si trovano nelle migliori profumerie, ma quali sono i segreti di bellezza dietro questo prodotto di make up occhi.

Cosa sono le ciglia finte

Le ciglia finte sono dei piccoli peli in fibra e che si applicano con la colla ad hoc direttamente sulle ciglia naturali. Le ciglia vanno a coprire nei punti dove non ci sono ciglia naturali, oppure vanno ad aumentare l’effetto naturale, creando un effetto seducente e molto glamour.

Ciglia Finte

Le ciglia di questo tipo si usano nelle grandi occasioni, ma c’è chi ha ciglia poco folte e preferisce usarle tutti i giorni.

Quali ciglia finte scegliere

Le ciglia finte non sono di un solo tipo. Quelle più comuni sono le ciglia legate da una striscia e che si vendono in confezioni sigillate da due strisce. Di solito, queste ciglia sono in fibra. la striscia si può (anzi si deve!) tagliare in base alla forma dell’occhio prima di indossarla.

In alternativa, ci sono le ciglia in ciuffi: sta a te scegliere il numero di peletti giusti da usare e da indossare. Queste confezioni sono più consigliate per chi ha ciglia rade, ma solo su punti specifici.

Per chi ama osare, ci sono le ciglia colorate, quelle con piume o con disegni particolari. Il consiglio, qui, è di rivolgersi a un’estetista, perché le ciglia di questo tipo costano e apparire pacchiane è un rischio.

Come si usano le ciglia finte

Le ciglia si indossano usando la colla specifica. La colla si presenta come una boccetta con beccuccio. Bastano poche gocce sulla striscia o sulla base delle ciglia. Poi, con una pinzetta, le ciglia vanno inserite il più vicino possibile alle ciglia naturali, per sovrapporle.

Alla fine, con il piegaciglia, si uniscono per bene le ciglia finte con quelle naturali e si usa il mascara dello stesso colore delle ciglia non naturali. Per toglierle, ci vuole un po’ di calma. Prima di tutto, devi usare uno struccante non oleoso per rimuovere la colla con un batuffolo.

Quando vedi che la colla sta cedendo, puoi togliere le ciglia finte con una pinzetta. Per pulirle e usarle di nuovo, basta metterle tra due salviette struccanti per togliere colla e mascara.

Alcune ciglia finte sono usa e getta, quindi buttale senza rimpianti. Tu quando e come usi le ciglia finte?

Correlati

10 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Articolo davvero utile, sono convinta che le ciglia finte o i ciuffetti siano spettacolari, ma le vedo un po’ troppo su di me quindi non so se crederò alla curiosità

  2. Articolo interessante. Io non ho mai usato le ciglia finte ma ho un dubbio: meglio le ciglia finta o un mascara ad effetto?

  3. A me capita di usarle nelle occasioni speciali: matrimoni, cerimonie varie, e ho cominciato con quelle a ciuffetti non sapendo se mi sarebbe piaciuto o meno l’effetto, e soprattutto non sapendo se fossi stata o meno in grado di applicarle.. cmq credevo peggio, invece il giorno della mia laurea le ho messe per la primissima volta ed è andato tutto liscio come l’olio, al che ho deciso di provare quelle ad una sola striscia, ne ho comprate alcune low cost ed anche con queste non ho avuto problemi (fortuna del principiante? beh, potrebbe anche essere), sta di fatto che me ne sono innamorata e continuo ad utilizzarle quando so di dover andare da qualche parte e voglio un effetto wow! non amo quelle colorate, con i brillantini o cmq eccentriche in generale, ma quelle più naturali che semplicemente aprono lo sguardo e lo rendono più seducente sono fantastiche!

  4. Le utilizzavamo per esercitazione a scuola di estetica, se non erro quelle di Cinecittà, ed erano quelle a ciuffetti singoli…E’ tutta una questione di tanta pratica come l’eye liner, ma io a parte la scuola non le ho più usate…Non perchè sia contraria, anzi….ma avendole medio lunghe di mio, non c’è nulla che un ottimo mascara non possa risolvere e con un effetto decisamente meno artificioso. Per alcune occasioni però sono proprio indicate, per cui non escludo di poterle riprovare in futuro, sempre che i miei occhi delicatissimi e di facile lacrimazione siano concordi!!:-)

  5. Sinceramente preferisco utilizzare il classico mascara per allungarle e definirle. Le ciglia finte mi hanno sempre affascinato ma, per un motivo o l’altro, ho sempre rinunciato.
    Qualche tempo fa vinsi al concorso di deBBY un paio di ciglia finte – bellissime, per carità- ideate dalla youtuber La Cindina, molto particolari e dall’effetto scenico sbalorditivo, da utilizzare in occasioni particolari; le ho utilizzate due volte e in entrambi i casi ho provato solo un gran fastidio. Forse sarò tonta io nell’applicarle, ma sento proprio il peso delle ciglia artificiali e non riesco a sentirmi a mio agio.
    Anche se, a dirla tutta, mi piacciono molto. Un giorno imparerò (o almeno spero).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.