Come scegliere il Profumo Invernale più adatto a te? Guida

Cannella, vaniglia, muschio cipriato e legno, sono le note da scegliere per il tuo profumo invernale. Caldo come le serate in famiglia, avvolgente come un abbraccio sotto l’albero di Natale. Ecco come scegliere la fragranza perfetta!

L’estate ci ha salutato da un pezzo; in effetti, questo strampalato 2020 sta finalmente volgendo al termine!

E’ stato un anno difficile per tutti; l’isolamento e le restrizioni hanno messo a dura prova intere nazioni. Stare lontano da amici e parenti non è una cosa facile; proviamo, per quanto è possibile, a coccolarci con piccoli vizi, attenzioni che fanno bene alla mente e al corpo!

Come scegliere il profumo più adatto

L’inverno sta bussando alla porta, si avvicina il tempo dei maglioni soffici e avvolgenti, e delle calde cioccolate da gustare insieme sul divano.

Natale e profumo invernale: come sceglierlo?

Tra non molto sarà anche Natale! Alberi, regali, cibo delizioso e tavole imbandite ci attenderanno come ogni anno. Sarà un momento speciale, che potrai ulteriormente ravvivare con un con un buon profumo invernale.

Le fragranze sono come il make up; ci fanno sentire meglio e completano il nostro look. Scegliere un buon profumo per l’inverno non è così facile come potresti pensare. Questa stagione infatti, richiede accortezze particolari, solitamente non necessarie durante l’estate.

Ecco cosa devi sapere per scegliere la fragranza perfetta per l’inverno!

1. Le note di fondo sono fondamentali

In estate possiamo liberamente giocare scegliendo delicate note di testa alla ciliegia, fragola ella frutta. Perché? Con il caldo la nostra pelle trattiene più a lungo i profumi, mantenendoli persistenti e freschi.

In inverno, al contrario, sono le note di fondo a dare carattere alla fragranza, poiché più intense e pungenti.

Cannella, vaniglia, cardamomo, patchouli, legno di sandalo e tabacco, sono le note di fondo tipiche della stagione invernale.

Scegli in generale note legnose, speziate e dolci, non floreali o fresche, in quanto più adatte all’estate.

2. Il profumo cambia da persona in persona

Durante la stagione fredda, consumiamo molte più boccette di profumo rispetto all’estate. Sorprendentemente, solo poche persone ne sono consapevoli.

I profumi differiscono notevolmente da persona a persona. La stessa fragranza potrebbe risultare intensa e duratura sulla tua amica, ma debole, aspra e quasi inesistente, su di te. Perché?

I profumi si mescolano naturalmente agli oli presenti sulla pelle, che sono diversi in ognuno di noi. Questo mix unico ed esclusivo sprigiona note differenti, influendo sul profumo e sulla sua longevità.

Durante l’inverno la pelle è più secca, perde idratazione. Gli oli naturali scarseggiano. Indossare profumi più intensi, diviene quindi necessario, altrimenti scomparirebbero dopo poco tempo.

L’Eau de Toilette contiene il 2-4% circa di olio profumato. La fragranza che ne deriva è piuttosto delicata e non molto duratura (adatta all’estate).

L’Eau de Parfum è molto più forte, solitamente contiene il 15-20% di olio profumato. Questa è la scelta ideale per l’inverno (ahimè, anche la più costosa!).

3. Calore e comfort

Il profumo invernale dovrebbe essere accogliente e caldo, proprio come le serata passate in famiglia, nel tepore della propria dimora.

Quando scegli una fragranza per una stagione specifica, è importante visualizzarla e collocarla. Quale sarà l’occasione in cui la indosserai? Come sarà l’ambiente circostante? E il tempo?

Nessuno vorrebbe sedersi alla tavola di Natale con un profumo che ricorda le spiagge, il cocco e la crema solare! La fragranza deve connetterti con la stagione che stai vivendo, in questo caso l’inverno.

Funziona proprio come l’abbigliamento; non indosseresti shorts e un sombrero in testa a Natale, giusto? Lo stesso vale per i profumi. Impara a scegliere abiti e fragranze idonee alla stagione corrente.

In conclusione, il profumo per l’inverno dovrebbe essere caldo, persistente, con note intense e avvolgenti. Scegli fragranze a base di cannella, vaniglia, muschio cipriato o legno, non potrai sbagliare!


Potrebbe interessarti anche:

4 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Adoro le Eau de Parfum, sono anche le più resistenti, quelle che lasciano una scia di mistero dietro di sè;-) Le note di fondo invernali, poi, le adoro…Sono così evocative!

  2. Mi è sempre capitato di cambiare profumo fra stagioni calde e fredde, come cambio l’armadio, i trucchi, sento che il calore della pelle e le mie emozioni hanno bisogno di adeguarsi alle stagioni anche col profumo.

  3. Sono perfettamente d’accordo con te quando dici di adeguare il profumo, così come l’abbigliamento, alla stagione e all’occasione. Per l’inverno cmq io impazzisco per i profumi tipo cannella e mela o vaniglia nera

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *