Shampoo secco: i 6 migliori 2020 e guida dettagliata all’utilizzo

Capelli puliti, freschi e profumati in meno di un minuto con lo shampoo secco, metodo rapido ed efficace in qualsiasi situazione. Scopriamo cos’è, come si usa e quali sono i migliori nel 2020.

Non hai tempo per lavare i capelli ma hai un appuntamento irrinunciabile? Non puoi fare lo shampoo classico per cause di forza maggiore ma desideri comunque una chioma leggera e fluente come appena lavata? Lo shampoo secco è la soluzione che fa per te: rapido, non necessita di risciacquo e ti regala capelli freschi e profumati in meno di un minuto.

L’alleato perfetto per avere capelli sempre puliti senza ricorrere al classico shampoo è un beauty tool indispensabile in moltissime situazioni. Ecco per te una guida rapida ad uno dei prodotti più amati per la cura dei capelli.

Shampoo secco

Guida all’acquisto dei migliori shampoo secchi del 2020: la classifica dei consumatori:

Klorane Shampoo Secco

Il più acquistato

Due le versioni proposte: al latte d’avena, delicato per tutti i tipi di capelli, e all’ortica, specifico per capelli grassi. In entrambi i casi la formulazione proposta da Klorane è il giusto mix di ingredienti naturali che restituiscono ai capelli volume e consistenza.

La versione al latte d’avena è emolliente e contiene un’elevata quantità di polveri ad alto potere assorbente che regalano al capello un aspetto pulito e naturalmente fresco. Leggero, si assorbe subito e non lascia residui. Il must? La versione colorata per capelli castani e bruni: per risultati impeccabili anche sui capelli scuri.

Le opinioni di chi lo ha provato

Lo shampoo secco Klorane è il più venduto dal 1971. I motivi sono molteplici e riguardano l’efficacia di una miscela tanto naturale quanto infallibile su ogni tipo di capello. Leggero, non lascia residui sui capelli che rende subito puliti e fluenti. Senza profumo, è indicato soprattutto per i capelli fini.

12,60€
in stock
17 nuovo da 8,05€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Giu 4, 2020 02:01

Batiste Shampoo secco

Il più famoso al mondo

Quando parliamo di shampoo senza risciacquo non possiamo che citare Batiste. Lo shampoo senza acqua per eccellenza è disponibile in ben oltre 13 versioni internazionali, di cui 3 in commercio anche nel nostro paese.

Irresistibile, è proposto nelle varianti Original (fresco e frizzante), Blush (floreale e avvolgente) e Tropical (esotico e sensuale). Eletto prodotto dell’anno da Glamour, svolge azione sebo-regolarizzante, è vegano e non contiene solfati.

Dicono di lui

Dove c’è lo shampoo secco Batiste, ci sono capelli soffici, puliti e profumati. In meno di un minuto di posa è possibile ottenere capelli puliti e profumati per oltre 12 ore. Non lascia residui e si assorbe velocemente. Lo shampoo è ufficialmente fast&easy.

6,00€
in stock
2 nuovo da 6,00€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Giu 4, 2020 02:01

Alama Professional Shampoo secco

Per uso frequente

Contiene amido di riso ed è specifico per lavaggi frequenti lo shampoo senza risciacquo proposto da Alama. Delicato, è emolliente e fresco, indicato per tutti i tipi di capelli.

Volumizza l’acconciatura, regolarizza la produzione di sebo del cuoio capelluto e trasforma i capelli lavati da due giorni in chiome come appena uscite dal parrucchiere. Il prezzo? Piccolo. La resa? Massima.

Cosa ne pensa chi lo ha provato

Brand rivelazione, Alama propone ad un prezzo piccolo un prodotto dalle grandi performance. Rinfresca i capelli fino a 24 ore senza ricorrere allo shampoo, profuma delicatamente e non lascia residui. L’aspetto più importante è però quello idratante visto che lascia il capello irresistibilmente fluente e morbido come appena lavato.

6,89€
in stock
3 nuovo da 6,89€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Giu 4, 2020 02:01

Garnier Fructis Fresh shampoo senz’acqua

Il più economico

La formulazione senza siliconi a base di cetriolo è purificante, rinfrescante e adatta soprattutto ai capelli grassi. Lo shampoo secco più economico è firmato Garnier e promette di trasformare i capelli, regalandogli un aspetto rinvigorito e rinfrescato per oltre 12 ore.

Volumizza, illumina e purifica. Tutto con una sola spruzzata.

Le opinioni sul web

Un low cost che piace e convince quello proposto dallo shampoo secco Garnier. Il cetriolo è un super rinfrescante per il cuoio capelluto grasso, l’efficacia buona nel complesso. Perfetto per i capelli chiari, è sui capelli scuri e castani che tende a lasciare a residui. Promosso con riserva.

Prezzi aggiornati al: Giu 4, 2020 02:01

Vichy Dercos Nutrients Shampoo purificante

Lo shampoo secco naturale

Purificante, volumizzante e protettivo. La soluzione messa a punto da Vichy contiene acqua termale, spirulina, carbone purificante e caolino per un’esplosione di minerali e vitamine che regala ai capelli splendore e vitalità.

Senza siliconi né parabeni, protegge dallo smog e purifica i capelli senza risciacquo. Un prodotto top naturale per un lavaggio express dei capelli in tutta sicurezza.

Cosa ne pensa chi lo ha provato

Dodici ore di freschezza in un minuto. Il dry shampoo di Vichy è straordinario sui capelli lunghi ai quali dona non solo un aspetto fresco e un volume senza eguali, ma anche protezione totale dagli agenti inquinanti. Un all-in-one consigliato a chi desidera capelli fluenti e protetti tra un lavaggio e l’altro.

Testanera Palette Shampoo Secco 

Risultati professionali

Style Extender e Pure Fresh sono le due versioni nelle quali è proposto questo specifico shampoo senz’acqua e senza siliconi. Per capelli fini e deboli, assicura fino ad un giorno in più di freschezza.

Non appesantisce e grazie alla Volume Technology promette un volume esagerato con meno di un minuto di posa. Per capelli sempre freschi e al top della forma anche due giorni dopo averli lavati.

Le opinioni sul web

I risultati sono professionali, i capelli idratati e leggeri come appena lavati. Testanera Palette è una certezza e lo dimostra il fatto che non appesantisce, non lascia residui e profuma delicatamente i capelli con un solo minuto di posa. Per chi vuole sempre il meglio.

Prezzi aggiornati al: Giu 4, 2020 02:01

Cos’è lo shampoo secco e a cosa serve

E’ una soluzione, solitamente proposta in spray o polvere libera, che si usa quando non si ha tempo per lavare i capelli con shampoo e acqua. In determinate condizioni può infatti essere impossibile detergere i capelli con shampoo e balsamo: mancanza di tempo, degenza in ospedale, gite fuori porta o campeggio o semplicemente per allungare il tempo tra un lavaggio e l’altro nei capelli grassi.

Un ottimo metodo per la detersione express del capello, efficace su tutti i tipi di capelli, da quelli normali a quelli grassi. Ma il dry shampoo è anche utile per dare volume senza cotonare e facilitare e mantenere alcune acconciature come lo chignon o la stessa frangetta.

Può essere proposto in diverse varianti più o meno profumate, con formulazioni variegate. Solitamente si presenta come una polvere bianca ma in commercio è possibile trovare anche le varianti colorate specifiche per i capelli castani e mori.

Non necessita di risciacquo, si tiene in posa da 1 a 5 minuti ed è perfetto per rinfrescare i capelli tra un lavaggio e l’altro. Praticamente un salva-tempo che rivoluziona lo styling senza compromessi.

Come si usa lo shampoo secco: consigli e trucchetti utili

Usare lo shampoo senza risciacquo è facile e veloce. Ti bastano meno di cinque minuti per avere capelli profumati e freschi senza l’uso di acqua e shampoo. Ecco come:

  • Per prima cosa spazzola i capelli e dividili in ciocche;
  • Agita bene il flacone dello shampoo secco;
  • Tenendolo a distanza di almeno 20-30 cm dal cuoio capelluto, spruzza una quantità moderata di prodotto. Non esagerare! Meglio una piccola quantità che una sovrabbondanza che rischierebbe di seccare eccessivamente i capelli o, peggio, lasciare residui su tutta la chioma;
  • Lascia in posa. Il tempo può variare da uno a cinque minuti in base al modello, attieniti sempre alle indicazioni riportate sulla confezione;
  • Trascorso il tempo necessario, massaggia con i polpastrelli e passa le dita sulle lunghezze partendo dalle radici e terminando sulle punte;
  • Spazzola i capelli. In caso di residui puoi eliminarli con il getto dell’aria calda del phon.

Prima e dopo l’utilizzo dello shampoo secco

Shampoo secco prima e dopo

Quando usarlo e con quale frequenza?

L’effetto dello shampoo secco ha durata di 12 ore. Non sostituisce in alcun modo lo shampoo che dovrà invece essere fatto una volta terminato l’effetto rinfrescante.

Lo shampoo senza risciacquo si usa solo quando devi allungare i tempi tra un lavaggio e l’altro. Se per esempio i tuoi capelli sono grassi e dopo un giorno non vuoi lavarli, puoi rinfrescarli con questo tipo di shampoo senz’acqua. Stesso discorso se desideri rinfrescare la frangetta senza lavare il resto dei capelli.

E’ indicato soprattutto nel trattamento dei capelli fini e grassi ma anche per mantenere la frangetta e rinfrescare dopo lo sport. Ottimo modo per idratare, elasticizzare e ammorbidire i capelli senza ricorrere al lavaggio, non solo allunga i tempi tra un lavaggio e l’altro ma contribuisce alla salute stessa del capello che così evita di essere stressato e sfibrato con continui lavaggi.

Consigliabile usarlo una-due volte a settimana e sempre con moderazione. Sconsigliato usarlo per due volte di seguito.

Shampoo secco fai da te: ingredienti consigliati e ricette facili

Il dry shampoo contiene sostanze come amido di mais e argille che svolgono un’azione purificante e sebo-regolatrice. Per questo camuffa efficacemente lo sporco e riduce sensibilmente l’effetto unto dalle radici. Il suo non è un potere lavante ma purificante, rinfrescante e temporaneo e che non sostituisce la classica detersione con shampoo e acqua.

Se vuoi puoi provare a fare lo shampoo secco in casa. Una ricetta facile e veloce prevede l’uso di due cucchiaini di amido di mais, tre cucchiaini di farina di riso o bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale. Otterrai una miscela molto utile per purificare i capelli senza shampoo a casa.

Usi o hai mai usato questo metodo per i tuoi capelli? Raccontaci la tua esperienza con un commento e se l’articolo ti è stato utile condividilo!


Potrebbe interessarti anche:

22 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Sì l’ho usato molti anni fa proprio perché non avevo la possibilità di lavarmi i capelli ma non mi piacque molto.

  2. Non mi sono ancora mai cimentata con lo shampoo secco e quelli finora in commercio non mi hanno ispirata più di tanto…resta poi il fatto che amo troppo farmi un vero shampoo per cui non mi sono ancora addentrata, ma se mi capitaproverei sicuramente quelli casalinghi con le farine!:-)

  3. Da tempo sono incuriosita da questi prodotti, anche se occorre aspettare 10 + 10 minuti, non è come avere i capelli bagnati: il tempo che risparmio di phon, lo uso per truccarmi o altro. Essendo attenta all’inci per i miei capelli, userei i metodi più naturali o comunque lo riserverei alle emergenze, altrimenti mi stanno bene anche legati con un fermaglio chic.

  4. Non l’ho mai utilizzato ma vorrei provare quello Lush o Klorane vista la loro formulazione più naturale.. e quindi ti ringrazio davvero per questo articolo dettagliato e completo con i migliori prodotti, mi risparmiero’ di cercare on line 🙂

  5. Grazie dell’articolo, lo trovo molto utile! :)) Ti racconto un annedoto… io comprai apposta quello della Garnier, tempo fa, perche dovevo andare 2 giorni in Sardegna, e siccome erano giorni pieni, lo comprai apposta per non dover sta li, a farmi anche lo shampoo. La doccia si fa veloce , ma i capelli, con il phon dell’hotel…insomma non è il massimo della comodità!..ebbene, questo prodotto non l’ho mai provato!!!..perchè quando feci il check in all’ aeroporto me lo fece buttare!!! ahahahaah XD

  6. Ho sentito spessissimo parlare molto bene di quello della Klorane ma non ho mai avuto modo di provarlo, devo dire la verità è raro che utilizzi metodi alternativi all’acqua e shampoo, ciononostante, quando mi è capitato ho utilizzato il borotalco e un pò la situazione è migliorata

  7. l’unico che ho provato, quello della L’Oreal, mi ha lasciato una patina odiosa sui capelli. inutile dire che sono corsa a farmi uno shampoo “tradizionale”

    • Purtroppo capita. 🙁 Ti consiglio il Klorane, provato ed è ottimo. Non lascia macchie, due minuti di posa massimo per ottenere ottimi risultati nell’immediato e gli effetti durano per ore.

  8. Io ho provato di persona il Klorane, in un campione omaggio ricevuto lo scorso inverno in farmacia. L’ho preferito a quello Garnier, soprattutto per l’efficacia e la durata 🙂

    • Anche a me è piaciuto molto! Inizialmente ero piuttosto scettica perché avevo letto in giro di esperienze a dir poco disastrose con capelli macchiati di bianco ad oltranza, pesantezza estrema e scarsi risultati ma con Klorane mi sono trovata davvero benissimo.

  9. Io l’ho provato per le situazioni di emergenza, ma non è che mi trovi benissimo… Qualcuna saprebbe consigliarmi qualche marca in particolare?

  10. Altra nota negativa dello shampoo secco è quell’odiosa polverina che continua a depositarsi sulle spalle, anche se hai spazzolato i capelli per ore.

  11. In questo momento mi farebbe proprio comodo utilizzare uno shampoo a secco visto il fatto che devo stare a letto e non posso lavare spesso i miei capelli. Devo provare qualche marca 😉

  12. non amo tanto gli shampi secchi, preferisco avere i capelli morbidi e profumati, ne ho provato uno e non mi è piaciuto per niente, lasciava i capelli troppo secchi e pesanti…

  13. ero interessata,infatti mi ero candidata come tester.ma se alla fine,bisogna aspettare 10 minuti ( o anche di più ) e poi spazzolarli per altri 10 , preferisco lavarli normalmente.sarebbe comodo solo in caso non ci sia acqua.peccato,pensavo, che fosse una cosa immediata

  14. Questo mi interessa moltissimo! Mi capita spessissimo di non poter fare lo shampoo in quel momento ma di dover uscire ..e i capelli fanno sempre pietà!!

    Hai provato qualche marca in particolare che mi consiglieresti??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *