Ogni quanto lavare i capelli per mantenerli sani e lucenti?

Ogni quanto lavare i capelli? Questa è la domanda che spesso ci facciamo noi donne. In questa guida dettagliata scoprirai troverai sicuramente le risposte che cerchi.

Una domanda tanto banale quanto poco conosciuta: ogni quanto lavare i capelli? Vi sarete certamente poste il quesito più di una volta; chi dice spesso, chi suggerisce un giorno a settimana. Dove sta la verità? Come sempre nel mezzo.

Tutto dipende dal tipo di capello posseduto, contraddistinto da caratteristiche specifiche e diverse tra loro. Anche le abitudine di vita influiscono attivamente sulla scelta corretta, così come lo styling che adottiamo, piuttosto che al tipo di aria da cui siamo circondati. Come orientarsi? Come lavare correttamente i capelli senza rischiare di danneggiarli?

Siamo spesso costrette a lavare ogni giorno la nostra capigliatura, convinte in questo modo di mantenerla perennemente sana e lucente. La realtà pare sia un’altra; gli esperti mondiali di haircare hanno da tempo confermato la nocività dei lavaggi ultra frequenti.

Perché? Il cuoio capelluto è naturalmente circondato da oli protettivi, messi fortemente a rischio da shampoo aggressivi e ripetuti. Il risultato è un capello debole, povero di luminosità, privato della propria barriera naturale.

ogni quanto lavare i capelli

Individuate a quale categoria appartiene la vostra capigliatura e seguite i consigli di seguito riportati.

Ogni quanto lavare i capelli Secchi?

I capelli secchi sono spesso contraddistinti da punte sfibrate e deboli, sono delicati e si spezzano facilmente. Lavaggi frequenti li metterebbero a dura prova, cercate quindi di non esagerare: una, massimo due volte a settimana per mantenerli il più possibile in salute, sarebbero l’ideale. Utilizzate shampoo idratanti e nutrienti, formulati con ingredienti il più possibile naturali. Meglio evitare siliconi e simili, aggraverebbero il problema seccando ancor di più. Non scordate il balsamo, anch’esso ricco di principi benefici idratanti e liscianti. Utilizzate lo shampoo secco senza risciacquo per mantenere la capigliatura fresca e pulita tra un lavaggio e l’altro.

Ogni quanto lavare i capelli Grassi?

Problema opposto a quello appena illustrato, i capelli grassi si sporcano facilmente, risultando unti e piatti alla vista. Ciò è dovuto all’iper produzione di sebo, lavateli quindi spesso, pur sempre senza esagerare.

L’ideale sarebbe un giorno si ed uno no, così da mantenere sotto controllo gli oli naturali presenti sul cuoio capelluto, senza sgrassare eccessivamente la cute, che reagirebbe aumentando la produzione di sebo.

Lo shampoo ideale è fresco e leggero, studiato per l’utilizzo quotidiano, senza risultare aggressivo. Attenzione al balsamo, dosi eccessive appesantirebbero il capello. Optate per formulazioni poco pastose e povere di oli o burri.

Ogni quanto lavare i capelli Normali?

Se avete la fortuna di possedere capelli normali, senza particolari problemi, lavate la vostra capigliatura due volte a settimana; sarete sempre fresche e pulite, senza danneggiare il cuoio capelluto.

Se proprio non potete resistere, utilizzate uno shampoo secco senza risciacquo tra un lavaggio e l’altro. Avrete inoltre vasta scelta tra shampoo e balsamo, da scegliere mirati per le vostre esigenze, individuando quelli più adatti al proprio caso.

Mantenete il più possibile l’equilibrio; esagerare con i lavaggi porterebbe secchezza, diminuirli darebbe troppo spazio agli oli naturali, che ungerebbero inevitabilmente i capelli occludendo i pori.

Cuoio capelluto con caratteristiche differenti

I nostri capelli si differenziano inoltre in base ad altre caratteristiche comuni, naturali e non: lisci, ricci, trattati, ecc. Di che capelli siete? Ecco una breve guida per orientarvi facilmente e adottare la scelta corretta.

Capelli grossi

Forti, belli alla vista, corposi. Trattateli con cura per mantenere inalterato il loro splendore. Effettuate lavaggi ogni due giorni, scegliendo prodotti idratanti e liscianti, con principi attivi lucidanti. Utilizzate un buon balsamo districante e disciplinante.

Capelli fini

Delicati e sottili, facili alla rottura. Setosi e bellissimi se ben curati. Lavateli non più di tre volte alla settimana, scegliendo prodotti ricostituenti e voluminizzanti, contro le doppie punte. Evitate balsami troppo corposi e pesanti, applicandoli esclusivamente sulle punte.

Capelli ricci

Lavate la vostra chioma un paio di volte a settimana; i capelli ricci restano puliti e voluminosi a lungo, non necessitano di shampoo eccessivi che, al contrario, sfibrerebbero i riccioli. Scegliete prodotti studiati appositamente per la vostra tipologia di capelli, arricchiti da ingredienti lucidanti e anti crespo. Ottimi i balsami districanti e fortemente idratanti, da applicare lungo tutta la lunghezza.

Capelli lisci

Agite come con i capelli fini, lavateli due o tre volte alla settimana, cercando la cura più appropriata per la vostra capigliatura. Si a shampoo leggeri, liscianti, contro le doppie punte, ad effetto anti crespo. No a balsami pesanti, troppo corposi o nutrienti, che appesantirebbero lo styling.

Capelli con permanente, trattati, decolorati o lisciati chimicamente

Attenzione! La vostra chioma richiede dose doppia di coccole! Badate a non esagerare con i lavaggi, una volta a settimana, massimo due, sarebbero l’ideale. Utilizzate shampoo e balsamo estremamente delicati, studiati appositamente per il vostro caso. Preferite prodotti il più naturale possibile, privi di siliconi, paraffine e petrolati. Ciò consentirà al cuoio capelluto di ricevere le cure necessarie per riequilibrarsi, senza l’ulteriore apporto di sostanze chimiche. Ricordate, i capelli trattati divengono particolarmente porosi.

Capelli trattati con cheratina

Lavate i vostri capelli ogni due giorni, cercando prodotti appositamente creati per chiome trattate con cheratina. Acquistate shampoo sicuri, senza affidarvi al caso.

Capelli con forfora

In questo caso si consiglia di lavare la chioma ogni giorno, scegliendo esclusivamente prodotti antiforfora in grado di guarire i funghi della pelle. Attenzione a shampoo particolarmente aggressivi, poco indicati in questi casi, poiché aumenterebbero il problema.

Capelli Afro super ricci

Bellissimi e poco bisognosi di lavaggi frequenti. Una volta a settimana, addirittura una ogni dieci giorni. saranno più che sufficienti. E’ necessario utilizzare però shampoo e balsamo specificatamente creati per questa tipologia di capelli. Non usate prodotti standard, o rischierete grovigli di nodi ingestibili!

In conclusione ogni quanto lavare i capelli? Potremmo dire che un paio di volte a settimana appaia come la scelta più azzeccata. Ogni capigliatura funziona in modo a sé stante, osservate quindi attentamente la chioma e mettete in pratica solo ciò che meglio funziona per le vostre esigenze.

Patrizia


Potrebbe interessarti anche:

22 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. io ho dei capelli grassi e fini, ma il parrucchiere mi ha sempre detto “meno li lavi meglio è” proprio per non eliminare troppo spesso gli oli che produce il nostro cuoio capelluto. Io quando sono a casa riesco a tenerli per una settimana intera senza lavarli (certo con difficoltà, perchè essendo grassi me li ritrovo lucidi da far schifo!), mentre se devo uscire o andare all’università li lavo 2 volte a settimana, ma non più perchè i capelli più si lavano e più diventano facilmente grassi. Una valida alternativa per non lavare troppo spesso i capelli è lo shampoo a secco e il più economico è….il talco! Spesso quando comincio a vedere le radici grasse metto un pò di talco e massaggio la testa la sera prima di andare a dormire, il giorno dopo nessuno nota che ho i capelli sporchi!

  2. Ho capelli lisci, fini e tendenzialmente grassi, quando praticavo meno sport riuscivo a lavare i capelli un paio di volte a settimana ma ora è praticamente impossibile! Almeno 3 volte a settimana li lavo.. ma devo dire che non sto riscontrando particolari problemi 🙂

    • anche io ho lo stesso problema, con aggiunta della forfora… io almeno due volte la settimana devo lavarli…

  3. ho capelli lunghi grossi e non trattati. Io li lavo ogni 3 giorni e uso sempre olio di semi di lino che li rende morbidi e lucenti. In effetti se si usa uno shampoo sbagliato si nota che diventano “arrabbiati” e non hanno forma…

  4. Ho capelli grassi e spessi e ultimamente li lavo ogni 4 giorni e mi trovo bene così. Credo sia molto importante la scelta dello shampoo e col tempo ho notato la differenza. Articolo interessante, grazie mille 🙂

  5. Ho i capelli secchi e abbastanza fini, per me l’ideale è lavarli 3 volte alla settimana con prodotti senza siliconi e parabeni

  6. purtroppo i miei capelli sono grassissimi e devo lavarli quasi tutti i giorni.
    non che mi dispiaccia perchè così sono sempre profumati e freschi.
    solo che a volte il tempo è tiranno, vorrei una giornata da 72 h! 🙂

  7. I miei capelli sono lisci, grassi e fini (insomma il mix del meglio:-)))))) e li lavo non più di due volte a settimana, in estate ovviamente anche più spesso…questo per evitare l’effetto “rebound” che li renderebbe orribili e peggiori. Doveroso aggiungere che i siliconi peggioravano notevolmente la situazione, con prodotti dall’Inci più snello e pulito, prendersene cura nel modo corretto è diventato molto più semplice e gli effetti si vedono…sono anche riuscita ad allungare l’intervallo tra uno shampoo e l’altro, prima erano inguardabili già il giorno dopo!:-)

    • Ahaha Sunrice! Hai proprio ragione… Ultimamente ho utilizzato uno shampoo pessimo.. Ho i capelli pietosi infatti ora :/

  8. Anche io li lavo due volte a settimana, pur avendo i capelli grassi, nelle punte però noto che invece sono secchi e infatti si spezzano che una meraviglia…grazie per le info.

  9. Questo articolo è molto interessante e curato, ma vorrei aggiungere che, per chi fa sport tutti i giorni ed è costretto a lavare ogni giorno i capelli, l’istituto europeo di dermatologia afferma che la cosa si può fare senza danneggiare per nulla il capello: è sufficiente usare uno shampoo molto delicato o diluito ed applicare ogni volta una buona dose di balsamo!

    • Hai ragione.. Io faccio danza tutte le sere, cerco di non esagerare, oppure li sciacquo semplicemente con acqua e balsamo!

  10. Interessante e consolante questo articolo: il mio obiettivo è di non lavarli troppo spesso per nodanneggiarli, come giustamente spieghi, ma avevo dei dubbi se ero normale a farlo due volte a settimana, invece mi rincuori. E sicuramentenon significa che i miei sono grassi se dopo 3 massimo 4 giorni ne ho bisogno.

  11. Cioè.. io sono incantata da questo articolo. l’ho trovato estremamente interessante! avendo i capelli grassi e con un pò di forfora li lavo all’incirca un giorno si e uno no come suggerito, ma credo che sia inevitabile la cosa, altrimenti rischierei di sembrare oscena..

  12. Io li lavo due volte a settimana ed ho i capelli grassi ma tutto dipende dai prodotti che si usano, prima infatti li lavavo più spesso ma erano anche rovinati dai prodotti troppo aggressivi, poi ho cambiato prodotti e adesso sono più morbidi e lucenti e con due shampoo a settimana sono a posto.. I tuoi articoli sono sempre molto interessanti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *