Shampoo senza solfati: classifica 2020 e guida all’acquisto dei migliori

Secchezza e irritazioni al cuoio capelluto addio: ecco i migliori shampoo senza solfati del 2020, quali scegliere e perché con la guida completa all’acquisto e all’uso.

Solfati sì o no? Sono in molti a chiedersi se sia il caso di abbandonare il tradizionale shampoo per approdare ai più sicuri e delicati shampoo senza solfati, prodotti specifici che non producono schiuma ma lavano il capello rispettando anche la cute più delicata. 

Per gli sportivi che cercano una soluzione poco aggressiva per lavare i capelli tutti i giorni, sviluppati per pelli molto sensibili e capelli fragili, soggetti alla rottura, questi shampoo non aggressivi rappresentano una novità non indifferente da conoscere più nel dettaglio.

Shampoo senza Solfati

Scoprili con noi in questa guida completa all’uso con la classifica dei migliori da non lasciarsi sfuggire. 

Ecco la classifica dei migliori shampoo sulfate free!

Restivoil Shampoo

Il migliore shampoo senza solfati per tutti i tipi di capelli e necessità 

Sono oli-shampoo privi di SLES e SLS che non producono schiuma e sono facili da reperire anche al supermercato quelli di Restivoil, tra i migliori in commercio. 

I componenti che li caratterizzano sono seboaffini. Ciò significa che ogni shampoo Restivoil deterge per affinità, riducendo fastidi come prurito e irritazioni fino al 90%. Ampia e varia l’offerta: dai prodotti per lavaggi frequenti con base lavante delicata a quelli specifici per il trattamento di forfora e rottura capillare. 

PRO: Consumatori più che soddisfatti grazie alle formulazioni Restivoil che coniugano qualità ed efficacia in risultati subito visibili e duraturi nel tempo. I capelli sono più forti, sani e puliti più a lungo con una riduzione sensibile di irritazioni, prurito e forfora.  

6,99€
in stock
5 nuovo da 6,99€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Set 20, 2020 11:30

Shea Moisture Shampoo al burro di karitè

Shampoo senza solfati per capelli ricci 

Lo shampoo al burro di Karitè di Shea Moisture è una coccola idratante per capelli che grazie al mix di karitè, alga marina e olio di Argan ammorbidisce e ripara le chiome più secche, danneggiate e trattate. Completamente biologico, è uno shampoo senza parabeni, siliconi e solfati. Lava delicatamente rendendo i capelli luminosi, più elastici e naturalmente idratati. 

PRO: Ripara davvero questo piccolo prodigio cosmetico che arriva dalla tradizione africana e che rende i ricci semplicemente sublimi. Profumo inebriante, è un booster di idratazione che conferisce alla chioma un’idratazione senza eguali ed elimina completamente il crespo. Top! 

21,32€
in stock
4 nuovo da 15,11€
Amazon.it
Prezzi aggiornati al: Set 20, 2020 11:30

Faith in Nature Shampoo naturale

Shampoo senza solfati per idratare e rivitalizzare 

La gamma di shampoo biologici e naturali Faith in Nature si rivolge a tutti i tipi di capelli: grassi, fragili, secchi, con forfora, danneggiati e colorati.  

Particolarmente concentrati, non contengono parabeni e SLS e sono formulati con oli essenziali biologici ed estratti di erbe con composizioni al 99% naturali. Per tutte le necessità, per tutti i gusti come dimostrano le combinazioni offerte. Qualche esempio? Pompelmo/arancio è uno shampoo tonificante, Coconut idratante mentre l’abbinata Curcuma e Limone è un booster di luce per capelli spenti.  

PRO: Una gamma completa di shampoo senza solfati, siliconi e parabeni che detergono il capello con assoluta delicatezza. Del tutto naturali, lasciano i capelli profumati a lungo e sono utili anche nel trattamento di dermatiti e forfora.  

6,90€
in stock
5 nuovo da 5,94€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Set 20, 2020 11:30

Kérastase Discipline Bain Fluidealiste Sulfate free

Shampoo senza solfati da salone con risultati professionali 

La versione sulfate free dello shampoo Kérastase si rivolge a capelli indisciplinati da sottili a normali, assicura il massimo della morbidezza e della lucentezza grazie ad ingredienti come la Ceramide, il Polimero Cationico e i polimeri Surphale Morphing. 

L’effetto liscio seta è assicurato su capelli perfettamente districati, nutriti e idratati. Rivitalizza il capello e contrastano il crespo con assoluta efficacia.  

PRO: È uno dei migliori shampoo senza sale in commercio, consigliato soprattutto come shampoo post trattamento alla cheratina. Il punto forte? L’effetto lisciante che rende i capelli setosi e morbidissimi al tatto. 

21,00€
24,00
in stock
4 nuovo da 21,00€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Set 20, 2020 11:30

Alkemilla K-Hair  

Migliore shampoo senza solfati biologico 

Contiene proteine della soia, specifiche per proteggere il capello, e una miscela di estratti bio di Avena, mandorle, migliore e girasole.  

Questo shampoo di Alkemilla senza solfati è leggero, delicato ed emana un profumo a dir poco inebriante. L’alleato perfetto per i lavaggi frequenti che migliora il capello, donandogli volume e leggerezza per un aspetto sano e rinvigorito. 

PRO: Leggerezza ed efficacia i suoi punti di forza, un mix che rende i capelli non solo più belli ma anche più forti e sani nel tempo. Fluente e vaporoso, il capello sprigiona tutta la sua naturale bellezza con un plus da non sottovalutare: una deliziosa fragranza al cocco che permane per giorni rendendo il tutto irresistibile! 

11,40€
11,50
Macrolibrarsi.it

Omia Fisio Shampoo Eco-bio Aloe vera

Shampoo senza solfati economico 

Il fisio-shampoo per eccellenza è un must per capelli secchi che rinfresca e lenisce, rigenerandoli lavaggio dopo lavaggio. Idratante ed equilibrante, è realizzato con Gel di Aloe vera che ripristina la naturale idratazione del capello. 

PRO: Consigliato per lavaggi frequenti, lascia il capello idratato, lenito e perfettamente pulito a lungo. Produce una lieve schiuma, contribuendo a prevenire eventuali irritazioni al cuoio capelluto grazie alla mancanza di SLS e SLES e alla presenza di ottimi ingredienti in formulazione. 

9,00€
in stock
7 nuovo da 4,04€
Amazon.it
Prezzi aggiornati al: Set 20, 2020 11:30

L’Oréal Paris Elvive Low Shampoo

Shampoo senza solfati per capelli secchi e colorati 

Sono Low Shampoo, ovvero creme lavanti delicate senza solfati che lavano il capello senza aggredirlo e assicurano nutrimento profondo ed un effetto anti-crespo totale per capelli secchi e sensibilizzati. 

Due le versioni proposte: Olio Straordinario, arricchito con 6 oli estratti da fiori preziosi specifico per capelli ricci e molto secchi e Color Vive, con elisir proteggi colore ai semi di Lino e filtri UVA/UVB. 

4,47€
5,90
in stock
8 nuovo da 4,15€
Amazon.it
Spedizione gratis
Prezzi aggiornati al: Set 20, 2020 11:30

PRO: Capelli leggeri e ordinati, puliti più a lungo e ordinati. La soluzione di L’Oréal sorprende per efficacia e delicatezza, offrendo nutrizione profonda ai ricci e protezione massima ai capelli trattati.

Cosa sono i solfati e a cosa servono?

Considerati tensioattivi, i solfati sono i principali responsabili della schiuma che ogni shampoo, balsamo o bagnoschiuma produce.  Generalmente primi tra gli ingredienti in etichetta, possono essere facilmente riconosciuti con i nomi di Sodio Lauril Solfato e Sodium Lauryl Laureth Sulphate. 

Svolgono prettamente un’azione pulente, poiché attraggono sia acqua e olio rimuovendo così efficacemente sporco, sebo e qualsiasi altro residuo presente tra i capelli. Economici e molto comuni, assicurano una pulizia profonda del capello ma possono risultare aggressivi per i capelli più sensibili e delicati. 

I solfati sono pericolosi per la salute?

Va specificato che i solfati non sono cancerogeni né rappresentano un pericolo per la salute. Se utilizzati tramite cosmetici e nelle dosi consigliate sono assolutamente innocui.  

Dannosi per la salute no, irritanti sì. Per questo vanno evitati nei casi in cui si abbia un cuoio capelluto sensibile, capelli fragili e danneggiati, tendenti alla rottura o quando per necessità si ricorre ai lavaggi frequenti (come nel caso degli sportivi). 

Differenze tra shampoo tradizionale e shampoo senza solfati

Impossibile non trovare solfati negli shampoo più comuni ed economici: sono infatti usati in larga scala per permettere al prodotto di pulire e sgrassare il capello in profondità. Costano poco, sono efficaci e non procurano fastidi nella maggior parte dei casi. 

Ma quali sono le differenze tra un tradizionale shampoo ed uno senza solfati? In linea generale lo shampoo tradizionale è meno concentrato e può provocare, a lungo termine, fastidi come prurito, irritazioni e una maggiore secchezza del capello.  

Le creme lavanti senza solfati sono invece più concentrate, non producono schiuma e lavano il capello con delicatezza e la stessa efficacia dei prodotti tradizionali. Più leggeri, sostituiscono eccellentemente anche il classico balsamo. 

Benefici shampoo senza solfati

✔ Può essere usato tutti i giorni 

✔ Sostituisce il balsamo 

✔ Ha effetto rigenerante e lenitivo 

✔ Assicura maggiore protezione del capello 

✔ Mantiene il colore 

✔  Contiene un’elevata quantità di vitamine, proteine e oli naturali 

✔ E’ uno shampoo senza parabeni e siliconi, amico della pelle e dell’ambiente 

✔  E’ delicato sulla pelle e non produce allergie 

✔ Stimola la produzione di cheratina 

✔ Illumina e fortifica il capello 

✔ Riduce il crespo e aiuta a definire meglio ricci e mossi 

✔  Previene e tratta la forfora 

Svantaggi shampoo senza solfati

✔ In certi casi potrebbe pulire in profondità i capelli molto grassi 

✔ Non elimina i siliconi 

✔ Rispetto ad uno shampoo tradizionale è più costoso 

Come scegliere lo shampoo senza solfati- Guida all’acquisto

Leggi l’etichetta

Per scegliere lo shampoo senza schiuma più adatto alle tue esigenze è necessario leggere bene l’etichetta (INCI). 

Generalmente uno shampoo senza solfati non deve contenere: 

  • Siliconi (es. Dimethicone) 
  • Parabeni 
  • Cloruro di sodio 
  • Lanolina 
  • Coloranti sintetici 

La formulazione deve invece contenere un buon apporto di vitamine, proteine, estratti naturali ed oli naturali come quello di cocco o argan (altamente idratanti). 

Scegli in base al capello

I capelli non sono tutti uguali. Per questo è necessario scegliere lo shampoo senza solfati migliore adattandolo alle proprie necessità e basandosi soprattutto sulla tipologia di capelli. 

1.Shampoo senza solfati per capelli grassi 

Contiene spesso agrumi e argille. Svolge azione seboregolatrice e riequilibrante che aiuta il capello a rimanere pulito più a lungo senza perdere in termini di idratazione ed elasticità. 

2.Shampoo senza solfati per capelli secchi 

Può contenere oli altamente idratanti e nutrienti, oltre ad altri elementi come acido ialuronico e aloe vera. La sua è un’azione rivitalizzante e idratante che permette al capello di essere più sano, forte ed elastico nonché facilmente districabile. 

3.Shampoo senza solfati per capelli ricci e crespi 

Anche in questo la formulazione sarà a base di oli ed ingredienti idratanti per dare al riccio la massima definizione e contrastare il crespo, disciplinando il capello. 

4.Per capelli colorati e tinti 

Proteine e vitamine specifiche per mantenere il colore vivo nel tempo saranno due costanti da ritrovare in questo tipo di shampoo. Se il tradizionale sbiadisce il colore, questo tipo di prodotto aiuta invece a rivitalizzare i riflessi e a rendere il colore pieno nel tempo. 

5.Per capelli danneggiati, fragili e tendenti alla rottura 

Hanno azione rinforzante e rigenerante, stimolano la produzione di cheratina con un mix di vitamine e proteine specifiche. Trasformano il capello rendendolo più forte e corposo, riducendo rottura e caduta capillare. 

Usare lo shampoo senza solfati- Tips&Tricks

La sua consistenza particolarmente concentrata non produce schiuma e questo, soprattutto sulle prime, può confondere le idee. In realtà questa tipologia di low shampoo sono efficaci tanto quanto i prodotti tradizionali ma molto più delicati, un vero toccasana per il capello.  

Per usarlo correttamente segui questi consigli: 

  • Applicalo sempre in dosi generose, diluendolo con poca acqua tiepida; 
  • Massaggia a lungo su cute, lunghezze e punte; 
  • Tieni in posa e lascia agire per almeno tre minuti; 
  • Risciacqua districando con le dita i capelli per ottenere il massimo dei risultati. 

Inizialmente potresti notare una maggiore secchezza dei capelli dopo lo shampoo. Niente allarmismi! E’ perfettamente normale sia così perché il capello ha bisogno di detossificarsi e abituarsi gradualmente al nuovo prodotto. Nel giro di qualche settimana noterai i primi cambiamenti visibili ad occhio nudo: i capelli torneranno a riacquistare vigore, luminosità e splendore. 

Conclusioni

Più che un trend, una necessità. Lo shampoo senza solfati è ormai diventato un must per chi desidera lavare i capelli senza rischi e fastidi come prurito e irritazioni.  

Leggeri, profumati, adatti ai lavaggi frequenti. Si adattano a qualsiasi tipo di capello e necessità. Noi non possiamo più farne a meno e tu? Raccontaci la tua esperienza con un commento! 


Potrebbe interessarti anche:

7 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Per fortuna ormai negli anni si riesce a formulare degli shampoo di questo tipo che facciano però anche una bella schiuma, più delicata. I tensioattivi di origine vegetale, infatti, come i Glucosidi derivati dagli zuccheri del Cocco, riescono a conciliare schiuma e delicatezza 🙂 Io ormai sono tanti anni che mi affido solo a shampoo di questo tipo, inizialmente per necessità dermatologiche, poi perchè ne ho fatto uno stile di vita in generale 😉 Sono felice che vengano trattati anche temi come questi negli articoli della nostra community!

  2. I miei capelli preferiscono prodotti estremamente delicati, quindi ormai da anni solo prodotti naturali e di qualità. Tra i prodotti proposti ho provato tutte le referenze Omia con poca soddisfazione purtroppo

    • Ma sai Gam, anch’io ho provato diversi prodotti Omia, credo che di base siano discreti, però se confrontati con altro li trovo meno “performanti”, non so come spiegare. Sta di fatto che non li ho più acquistati

      • sì capisco perfettamente, magari è come dici tu, però io alterno prodotti di alta profumeria con ingredienti pregiati e prodotti low cost con formule semplice e quando un prodotto non va, non va… a volte rimango sorpresa da un prodotto low cost, a volte rimango delusa da un prodotto costoso da cui mi aspetto molto 🙂

  3. Credo di non aver mai utilizzato uno shampoo simile, anche perché sono un’amante della schiuma, l’adoro, e sebbene mi renda conto che con uno shampoo senza solfati i capelli nel medio lungo termine possono rigenerarsi, non mi sentirei appagata.. Non so come dire.. Spero abbiate capito. Sta di fatto che avevo adocchiato da un po’ i prodotti di Faith in Nature, mi ispirano parecchio, ci penserò…

    • noooooo 😀 ci sono anche quelli naturali molto schiumosi, comunque ti capisco… anni fa usavo lo shampoo Khadi all’Amla ed era odioso perché non faceva schiuma, anche se lavava i capelli benino

  4. Penso che sia fondamentale la scelta dei prodotti per capelli privi di certe sostanze, è il primo passo essenziale per prendersene cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *