Finto caschetto: ecco come realizzarlo

Avete i capelli lunghi ma non volete tagliarli per provare un’acconciatura diversa? Niente paura con il finto caschetto potrete sentirvi diverse per un giorno senza dover usare le forbici.

Caschetto Finto Step 1

Quest’originale pettinatura nel tempo ha conquistato tantissime modelle e star dalle chiome folte che per un motivo o per un altro non volevano tagliare i capelli.  È vero i capelli lunghi sono molto versatili, poiché si possono acconciare in tutti i modi: chignon, trecce, code e chi più ne ha più ne metta. C’è però sempre quella vocina interiore che spinge una donna a cambiare pettinatura, magari proprio con un taglio, del quale vi potreste pentire entro sette giorni dalla realizzazione.  Con la possibilità di creare un finto caschetto non solo potrete avere un look completamente diverso da un’ora all’altra, con l’opportunità di ritornare le stesse il giorno dopo, ma potrete anche fare una prova per capire se è veramente il caschetto il taglio giusto per voi.

Per realizzare un caschetto finto avrete bisogno di: capelli lunghi, forcine e lacca.

Cominciate con il pettinare i capelli eliminando tutti i nodi. Dividi i capelli in due parti, che definiremo una superiore e una inferiore. Adesso lega i capelli della parte inferiore andando a formare uno chignon che sarà poi bloccato con le forcine e la lacca, cosi da restare bene fermo. Utilizza forcine ed elastici dello stesso colore dei capelli, così se per caso l’acconciatura si “smontasse”, le mollette sarebbero meno in vista.

Lo chignon permetterà di nascondere la maggior parte della chioma, lasciando fuori solo la parte superiore che coprirà il tutto. Adesso pettinate la parte superiore dando la forma del caschetto. Nel caso abbiate un taglio scalato, troverete sicuramente comoda quest’acconciatura. Potete dare un tocco in più semplicemente realizzando delle onde con la piastra nella parte alta dei capelli.

Aspetta, C’è Ancora Qualcosa Da Leggere:

4 Commenti

Aggiungi una risposta

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *