7 Modi per proteggere i Capelli durante il Sonno – Guida

Federe di seta, cappellini morbidi, oli e maschere contribuiscono ad aumentare la bellezza dei capelli. Scopri come prendertene cura mentre dormi, leggendo i consigli di questa guida utilissima!

Che tu ci creda oppure no, la maggior parte dei capelli si rovina durante la notte, proprio mentre stai dormendo. Prepararti correttamente per il riposo notturno, significa migliorare efficacemente la salute generale della capigliatura, combattendo rotture e doppie punte. Continua a leggere il post per scoprire come proteggere i capelli durante il sonno.

Se stai cercando di migliorare l’aspetto della tua chioma approfittando del riposo notturno, troverai questi 7 consigli particolarmente utili. Al risveglio avrai finalmente capelli più morbidi, sani e gestibili.

Come proteggere i Capelli durante il Sonno

Proteggere i capelli durante il sonno; suggerimenti che funzionano

Come fare per avere capelli più morbidi e vigorosi?

# 1 Non andare mai a dormire con i capelli bagnati o umidi

I capelli sono molto più fragili quando sono bagnati o umidi. Ciò accade principalmente poiché le proteine ​​(note come cheratina) presenti in ciascun follicolo, formano un legame molto più debole quando sono bagnate.

Quando ti spazzoli, dormi o giochi con i capelli bagnati, essi si allungano e si deformano, senza tornare alla forma originale. Lo stiramento non necessario danneggia il follicolo pilifero, provocando secchezza, ruvidità e rottura.

Dopo aver lavato i capelli, utilizza sempre un asciugamano in micro-fibra per rimuovere delicatamente l’acqua in eccesso.

Se decidi di usare anche l’asciugacapelli, non farlo con l’opzione di calore più alta. Evita inoltre di spazzolare i capelli quando sono bagnati. Usa piuttosto le dita, o un pettine a denti larghi, per rimuovere i grovigli.

# 2 Applicare l’olio per capelli prima di coricarsi

Applicare l’olio sui capelli asciutti aiuta a mantenere alto il livello di idratazione, anche durante la notte. Gli oli creano uno strato protettivo attorno a ciascun follicolo, riducendo al minimo il rischio di rottura e doppie punte.

Se ti svegli al mattino con i capelli asciutti e ingestibili, applicare un olio specifico ogni giorno prima di coricarti, potrebbe aiutarti a migliorare la situazione.

Qual è il migliore olio per capelli? Quello di Argan (di origine marocchina) è super nutriente e non unge. Penetra a fondo nel fusto del capello, riparandolo dall’interno. Con un uso costante la chioma apparirà più bella, morbida e lucente.

# 3: Dormire su una federa di seta

Le federe tradizionali sono generalmente realizzate in cotone e, sebbene ci siano diverse varianti tra cui scegliere, se vuoi il massimo comfort, nulla è meglio di una federa in seta!

Investi in una federa di buona qualità per proteggere i capelli durante il sonno. Questo semplice gesto migliorerà la salute della chioma e la qualità del tuo sonno.

Le federe in seta sono più morbide al tatto rispetto a quelle in cotone, ciò significa che i capelli non faranno “attrito” sulla stoffa (spezzandosi).

Scivoleranno piuttosto sulla seta, senza causare stress al follicolo pilifero. L’attrito dei capelli durante il sonno è una delle cause principali di doppie punte, secchezza e fragilità.

# 4 Avvolgere i capelli nel Flower Curl

Trovare un’acconciatura comoda, in grado di proteggere i capelli mentre dormi, potrebbe risultare un compito quasi impossibile da raggiungere… Finché non proverai il Flower Curl!  Questo bigodino per capelli è uno strumento geniale, progettato per essere indossato anche durante la notte, senza stressare i capelli.

La chioma resterà delicatamente avvolta nel bigodino, posizionato nella parte superiore del capo. Utilizzare questo accessorio prima del riposo notturno proteggerà efficacemente le ciocche, minimizzerà l’attrito e ti regalerà ricci più belli al risveglio.

# 5 Indossare un berretto di seta

Indossare un cappello di seta pura è un’ottima idea per proteggere i capelli durante il sonno. Avvolgere la chioma al sicuro, all’interno del cappuccio, significherà consentire agli oli naturali di ammorbidire e riparare l’intera capigliatura.

Acquistare un berretto di seta di buona qualità è molto importante, poiché le imitazioni di raso o la seta economica non svolgeranno mai la stessa azione protettiva. Indossalo per evitare la formazione di nodi ed effetto crespo, che sono le principali cause di rotture e doppie punte.

# 6 Applicare una maschera per capelli settimanale

Quando è stata l’ultima volta che hai usato la maschera per capelli? Abituati a stendere una buona maschera almeno una volta alla settimana, mentre dormi. Questo gesto non solo migliorerà la condizione generale dei capelli; domerà anche effetto crespo e secchezza, prevenendo ulteriori rotture.

I nostri capelli sono estremamente delicati, hanno bisogno di amore, cura e attenzione costanti; l’applicazione settimanale della maschera durante la notte, assicurerà un corretto apporto di nutrienti e vitamine essenziali per il cuoio capelluto.

Una maschera per capelli di buona qualità aiuterà a riparare, rafforzare, condizionare, ammorbidire e domare i capelli. Come utilizzarla? Applica uno strato generoso di prodotto sul cuoio capelluto, prima di andare a letto. Posiziona e fissa i capelli con uno chignon, usando uno scrunchie morbido.

Puoi anche posizionare un piccolo asciugamano sopra la federa, per evitare macchie indesiderate di cosmetico. Al tuo risveglio sciacqua la maschera e lava la chioma come di consuetudine.

# 7 Assicurarsi che i capelli siano privi di prodotto prima di andare a letto

Lacca, extension e accessori di vario genere, danneggiano i capelli durante il sonno, causando grovigli, secchezza e rotture inutili. La lacca contiene per esempio molto alcool, che secca e rovina il cuoio capelluto.

Assicurati sempre che i tuoi capelli siano privi di spray prima di andare a letto, devono “respirare” senza costrizioni.

Le extension e gli accessori, come le fascette strette e i fermagli scomodi, possono impigliarsi nei capelli, causando rotture indesiderate. Scegli sempre prodotti delicati, progettati per essere indossati durante la notte.

Ora sai come proteggere i capelli durante il sonno, mettendo in atto semplici gesti in grado di migliorare la condizione generale della tua chioma. Con un po’ di pazienza, i risultati non tarderanno ad arrivare!


Potrebbe interessarti anche:

4 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Io ho il taglio corto e posso saltare alcuni accorgimenti ahahahah, ma il Flower Curl mi ha incuriosita e voglio saperne di più;-)

  2. Utili questi consigli, però in un altro articolo avevo letto che usare troppo l’olio sui capelli asciutti, a lungo andare li secca. Io quando vado a dormire solitamente raccolgo i capelli con una treccia, per evitare che si formino nodi e per avere al mattino una chioma più voluminosa e ondulata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *