20 semplici acconciature Grunge per look da killer

Negli anni ’90, quando i Nirvana e i Pearl Jam erano vere e proprie icone musicali, chiunque ai loro concerti portava delle audaci acconciature Grunge. Ora che varie tendenze anni ’90 sembrano essere resuscitate, torna in voga anche in Grunge, con dei look facilmente definibili “da killer”, perfetti per chi vuole mostrare la propria natura rock e spensierata.

Il look parte, come accade spesso, dai capelli, per poi condizionare anche il make up e i vestiti. Al momento esistono differenti tagli e colori di capelli che si ispirano allo stile Grunge: a prevalere sono i toni freddi, mentre le acconciature sono davvero variegate.

20 semplici acconciature Grunge per look da killer

# 1: Bob scombinato e denim

Si tratta di un bob ondulato e un po’ disordinato con sfumature platino e jeans. L’effetto che si ottiene è rock, ma comunque glamour e raffinato. Adatto a chi vuole mostrare la propria anima grunge, senza apparire troppo aggressiva.

Acconciature Grunge: Bob blue Denim
Instagram / @KIMMYSCHRAM

# 2: Viola, frangetta e micro bun

Sembra un look un po’ infantile che non si adatta a tutte, ma portarlo è davvero divertente. I capelli in questione sono tinti con una sfumatura accesa di viola, che sbiadisce dall’altro lato della chioma, fino a diventare blu. Il taglio è parecchio squadrato: troviamo una frangetta retta e delle ciocche ondulate sulle lunghezze. Coronano il tutto dei micro bun posti in alto.

Acconciature Grunge:
Instagram / @ZOELONDONDJ

# 3: Highlights di rosa gold

Il rosa gold è un colore iperfemminile che andava molto di moda l’anno scorso e all’inizio di quest’anno. A differenza di ciò che si pensa, però, questa tonalità si può adattare anche a stili come il Grunge, rendendo la capigliatura delicata ma rock. In questa specifica chioma sono state realizzate delle mesche che rendono il capello sfumato, mentre la piega vede un bob ondulato.

Acconciature Grunge: Rose Gold
Instagram / @CONSTANCEROBBINS

# 4: Trecce e bun su ricci afro

Il riccio afro appare rock e grunge già di suo, senza la necessità di apportare particolari modifiche. Per questo motivo su questa capigliatura nera sono stati realizzati dei micro bun a coronamento di alcune treccioline realizzate direttamente sulla cute.

Acconciature Grunge
Instagram / @MAMASLACED

# 5: Coda bionda e undercut

Abbastanza trasgressiva e rock, questa capigliatura è costituita da una base castana, realizzata su un taglio doppio: troviamo, infatti, un undercut, mentre la parte superiore è lasciata lunga. L’acconciatura è molto particolare e vede una bombatura bionda sulla corona, delle trecce laterali scure e una coda chiara alla fine.

Coda Bionda e Undercut
Instagram / @MAKEUPBYRACHELLEGAMES

# 6: Sfumato blu e treccia laterale

Molto sensuale e accattivante, questo look Grunge vede uno sfumato blu che tende a virare sul viola su una base alla radice di nero. L’acconciatura è parecchio semplice, lascia con qualche extension, mentre di lato è stata realizzata una piccola treccia.

Acconciature Grunge da copiare
Instagram / @STELLACINI

# 7: Shatush biondo

Se il tuo stile è grunge, ma vuoi qualcosa di più naturale e semplice da realizzare e da mantenere, prova questo taglio e colore. La base va lasciata naturale, mentre le ciocche inferiori vanno sfumate nelle tonalità di un biondo freddo. La piega è leggermente mossa per accentuare lo sfumato.

Acconciature Grunge da copiare: Shatush Biondo
Instagram / @AGENCE_SALON

# 8: Pixie blu con undercut

Il colore e il taglio realizzati su questa capigliatura sono davvero particolari. Si tratta di un blu molto chiaro, che tende a virare all’argento, mentre il taglio è riconducibile a un pixie con undercut. Il look grunge ottenuto è disordinato e glamour.

Pixie blu con undercut
Instagram / @HAIRDESIGNBY_TAY

# 9: Capelli intrecciati grigi e rosa

Molto particolare e parecchio grunge, quest’acconciatura è costituita da varie trecce che partono da destra e da sinistra e che si incontrano al centro. La base è lasciata naturale, mentre le lunghezze sono state decolorate fino a raggiungere il platino, dopo di che sono stati applicati alcuni pigmenti che virano al rosa.

Acconciature Grunge da copiare
Instagram / @STYLEHAIRBYSIERRA

# 10: Radici rosa

A differenza dei look grunge precedenti, questo è davvero delicato e utilizza una tecnica opposta: la tinta, anziché essere applicata sulle punte e sulle lunghezze, viene aggiunta alle radici, che diventano di un rosa molto acceso. Le punte, invece, sono state decolorate totalmente bianche.

Acconciature Grunge da copiare
Instagram / @CONSTANCEROBBINS

# 11: Bun disordinato e viola

Il nero, il viola e il blu sembrano essere dei perfetti abbinamenti per ottenere un look grunge. In questo caso l’acconciatura è particolare ma semplice da realizzare: è stato fatto un bun disordinato all’altezza della nuca, dal quale emergono le tre colorazioni appena citate.

# 12: Capelli mossi argento

Di media lunghezza, questa capigliatura è seducente e grunge. La tinta è stata ottenuta facendo un balayage silver: questa colorazione, molto di moda negli ultimi anni, è perfetta per chi desidera ispirare uno stile rock, mantenendo comunque intatta la propria femminilità.

# 13: Trecce Viola

Molto particolari, questi capelli sono costituiti da una base scura e da lunghezze tinte con varie sfumature di viola. L’acconciatura prediletta sono delle trecce simmetriche molto lunghe, unite alla radice con ciocche che vanno un po’ random a destra e a sinistra.

# 14: Capelli raccolti Grigio/argento

Torna anche qui il silver, questa volta in capelli ondulati con il ferro e raccolti al centro della testa con un codino invisibile, che consente alla capigliatura di accentuare il proprio movimento. Romantica, ma allo stesso tempo rock, questa piega è perfetta per incarnare lo stile grunge.

# 15: Trecce e finta moicana

Questo look è molto particolare e sicuramente grunge. La tinta parte da un castano ramato per virare in un biondo caldo, quasi dorato, mentre l’acconciatura vede varie trecce laterali, realizzate direttamente dalla radice, che seguono le linee della testa fino alla nuca. In questo modo, i capelli centrali rimangono sciolti e danno vita a una sorta di moicana.

# 16: Capelli da sirena o Unicorno

Chi ha detto che le sirene non possono essere grungy? Questi capelli sono costituiti da una dolce combinazione di toni turchesi, viola e blu, capaci di trasformare una sirena romantica in una rockettara grunge in pochi secondi. La piega è ondulata e spettinata con radici voluminose.

# 17: Rosa e spettinati

Questo look molto particolare non si adatta a tutte, ma sopratutto a chi ha un viso piccolo con lineamenti delicati. La piega è ondulata e spettinata, fissata con della schiuma per capelli ricci, mentre il colore è un rosa pastello, più vivo sulle punte.

# 18: Il Twisted 

Non semplice da realizzare, questo look vede una sorta di treccia a spirale, realizzata partendo dalla nuca e arrivando in cima alla testa. La treccia viene completata da un vistoso bun biondo, il cui colore è identico a parte della treccia. Il resto dei capelli è, invece, lasciato con il colore scuro naturale.

# 19: Capelli Corti con frangetta

Semplice ma comunque molto grunge, questo look vede dei capelli corti al mento e una frangia altrettanto corta. La frangia e le radici sono lasciate naturali, mentre le lunghezze hanno delle meches bionde chiare. La piega è spettinata e sbarazzina.

# 20: Glitter e trecce bun

Grunge ma comunque moderno, questo look è davvero particolare e audace. Si tratta di capelli di color verde acqua, sui quali sono stati applicati dei glitter del medesimo colore, che si vedono sopratutto sulla radice più scura. La piega vede due bun posti dietro la testa, a coronamento di due grandi trecce.

Potrebbe interessarti anche:

20 Acconciature ispirate alla serie di Game of Thrones
20 versatili acconciature con coda di cavallo
23 Capelli biondo cenere veramente trendy – Tagli ed acconciature

23 Commenti

Aggiungi una risposta
  1. Queste acconciature non sono per tutte, purtroppo si deve vedere dalla persona. Carine ma non mi affascinano più di tanto in realtà.

  2. Alcuni di questi sono molto interessanti, certo personalmente alcune acconciature e colori non li porterei, da altre invece potrei prendere spunto 🙂

  3. Alcune sfumature di colore sono fantastiche; come acconciatura la mia preferita è quella con i micro bun, li adoro!

  4. Sono felice che ci siano anche capelli di colori neutri, è la dimostrazione che non è necessario spendere tempo e denaro per mantenere un colore ‘sopra le righe’ per poter portare un’acconciatura di questo stile!

  5. Quante belle pettinature, tutte colorate! Mi piace molto il Pixie blu con undercut, assomiglia molto ad un taglio che avevo qualche anno fa…Mi piace molto, magari potrei rifarlo,mai dire mai! 😉

  6. Concordo con le parole di Aury sia sui trascorsi che nel presente. ..Mi piace molto la foto n. 2 perché i bun mi fanno troppa simpatia;-)

  7. Il grunge è uno dei miei generi musicali preferiti ed ho avuto i capelli di qualsiasi colore possibile ed immaginabile, lunghi, corti, chiari, scuri, persino rasati a zero… adesso capigliature del genere preferisco guardarle da lontano, considerando quanto mi sono rovinata i capelli ahahah bellissime comunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *